Vai al contenuto

Henry

Amministratori
  • Numero contenuti

    3748
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Henry

  • Grado
    Xenesthis
  • Compleanno 12/10/1988

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Cervignano del Friuli

Previous Fields

  • Nome
    Enrico
  • Località
    Cervignano del Friuli
  • Provincia
    Udine
  • Regione
    Friuli Venezia Giulia
  • Socio
    non associato

Visite recenti

5947 visite nel profilo
  1. Non sono bravo a trovare le parole in queste occasioni. Posso solo dire che è stato un uomo eccezionale, una persona fantastica, piena di vita. Mi mancherà tantissimo. Che bellezza pochi anni fa a Torino, a cena insieme parlare di vita vissuta, i suoi racconti sui suoi studi fatti in anni passati. Sarei stato lì per giorni ad ascoltarlo. Arrivederci Prof. Tongi. Uomo davvero amabile, saggio, con la semplicità di chi ormai non ha nulla da dimostrare.
  2. Henry

    le foto piú belle

    Poecilotheria vs Poecilochroa... chi vince?
  3. Henry

    le foto piú belle

    Bella questa!
  4. Henry

    Auguri Pierpaolo!

    Auguri teropode!
  5. Eh.. è difficile dirlo.. io almeno non sono assolutamente esperto riguardo l'aracnofauna giapponese, ma considerato il fatto che ha tutta l'aria di un Carrhotus xanthogramma giovane, specie europea che però è presente anche in giappone, potrebbe essere anche lui.
  6. Henry

    Presentazione con quesito

    Ciao Erica, si tratta di un ragno del genere Xysticus, inocuo. Sono ragnetti che si trovano all'aperto nei prati, si nutrono di piccoli insetti. Sposto nella sezione appostita. Puoi dirci dove l'hai trovato compilando la schedina identificativa?
  7. Per l'assenza di detriti sì, anche se non è una regola lo fanno molto frequentemente, inoltre la conformazione l'opistosoma non mi sembra combaciare
  8. Vista la ragnatela escluderei Cyclosa, forse Zylla diodia, ma non si vede bene.
  9. Henry

    Olginate (LC) - Zoropsis sp.

    Questo era un po' difficile, si tratta di un giovane di Zoropsis sp. totalmente innocuo.
  10. Le possibili cause di una diminuzione sono molteplici, come dice Darko. Altre cause possono essere la stagionalità e la carenza di prede (se ci sono i predatori ci sono anche le prede). Confermo comunque Loxosceles rufescens. Leggiti il nostro ultimo articolo a riguardo: http://www.aracnofilia.org/aracnologia/il-ragno-violino-e-cosi-pericoloso-loxosceles-rufescens-in-italia/
  11. Non proprio. Se io urto con la mano un Cheiracanthium o una Micrommata, l'esito è probabilmente diverso. Micrommata tenderà a scappare, Cheiracanthium si metterà sulla difensiva mordendo.
  12. Su questo in effettu concordo con Luigi. Sul fatto dell'aggressività, si intende ragno aggressivo quella specie che si mette sulla difensiva molto facilmente, come ad esempio Cheiracanthium, Segestria ecc
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.