Vai al contenuto

Matteus

Membri Onorari
  • Numero contenuti

    2954
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Matteus

  • Grado
    The Jack
  • Compleanno 16/09/1985

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Bergamo

Previous Fields

  • Nome
    Matteo
  • Località
    Calcio
  • Provincia
    Bergamo
  • Regione
    Lombardia
  • Socio
    Socio Fondatore

Visite recenti

920 visite nel profilo
  1. Presente! Arriverò il sabato sera, tipo verso le 20, che in giornata sarò a Padova...
  2. Eh si... quei vermetti hanno proprio i movimenti da nematodi, ma se son sull'esuvia non è detto che siano parassiti. Magari son nel terriccio e si sono spostati dopo la muta a banchettare dei resti... Certo che la colonna sonora dei video è veramente inquietante... :-)
  3. Matteus

    Domande da neofita

    Per l'umidità con buona aerazione un buono strato di torba da mantenere umida fa egregiamente il suo mestiere di "serbatoio" di umidità. Per l'acquisto, purtroppo l'incertezza sulla legge ha di fatto eliminato le migali dai negozi, o ti rivolgi a qualche appassionato o vai alle fiere... i generi che ti son stati suggeriti sono tutti adatti per cominciare... Fai una ricerca e vedi quale ti aggrada di più, tenendo conto che Brachypelma e Aphonopelma necessitano di documenti CITES... Direi anche Acanthoscurria e Lasiodora, magari non adulti che ci fai un attimo la mano che sono un attimo più nervosetti, ma niente di ingestibile...
  4. Grazie della testimonianza! Molto interessante...
  5. Di numeri attendibili sui casi di morso da Loxosceles in Italia non credo ce ne siano, in quanto molto spesso qualsiasi puntura con necrosi viene attribuita a tale genere, quando le cause possono invece essere molte. Qui http://spiders.ucr.edu/necrotic.html un articolo che spiega bene la faccenda. Essendo un ragno molto comune comunque il morso non è certo un evento improbabile. E' molto improbabile, per non dire impossibile, che colpisca più volte la stessa persona, per di più sempre sulla spalla sinistra!
  6. Ecco... Tra le varie cose che secca a me, che sono tra i "vecchietti bacchettoni" del forum, è vedere che un ragno impegnativo come Theraphosa finisca in mano a persone che non ne sanno niente, che poi finiscono in ospedale per essersi comportati in maniera veramente idiota (scusami se rimarco il concetto...), con tutto quello che ne potrebbe conseguire se poi esce il caso "ragazzo in ospedale, allevava tarantole"... Detto questo, dato che ora il ragno ce l'hai ed hai verificato di persona che non è un pet da coccolare, spero tu possa approcciarti al suo allevamento in maniera diversa, con un approccio un po' più informato, più scientifico e naturalistico danno decisamente più soddisfazioni... E si, anche una regola che sembra solo pignoleria come scrivere i nomi in maniera corretta è la base per un approccio più informato...
  7. Matteus

    Tanti auguri a..... Fede95!!

    Auguri!! e io in ritardo....
  8. Matteus

    Tanti auguri a... Matteus!

    Grazie tutti! VVTB! "Scorpionaro indomito" sembra un personaggio di un qualche film porno-trash, che con la lampada UV fa cose inenarrabili... Gaborri, prendi nota...
  9. Matteus

    Euscorpius

    Si, si... Nord è a nord, e i monti non son lontani, su google maps può sembrare plausibile.. però essendo io non lontano, posso dire che il posto è uno sprawl urbano di pianura di capannoni e autostrade con qualche ritaglio di appezzamento agricolo, peraltro famoso per il suo villaggio industriale di fine 800. Solo per cronaca, ci tenevo a precisare che non è ambiente da E. alpha...
  10. Matteus

    Euscorpius

    Ma, francamente non credo che gli onischi diano problemi... Vedo più pericolose blatte e grilli che gli onischi... E vi posso confermare che Crespi D'Adda non è proprio zona da E. alpha...
  11. Senza sapere la regione io avrei detto E. concinnus, anche per l'habitat e le dimensioni, che mi sembrano abbastanza minute. Ma tanto senza esemplare in mano siamo al solito "tira i nomi a caso"...
  12. Matteus

    Tanti auguri a... 00xyz00!

    Occaspio, mi son perso la festa... Auguri Carlo!!!
  13. Matteus

    Maccagno (VA) - Alopecosa sp.

    "gr" Si usa per indicare un gruppo di specie affini tra loro, senza specificarne una in particolare, in questo caso Alopecosa pulverulenta, A. cuneata, A. taeniata, A. aculeata.
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.