Vai al contenuto

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. L'ora passata
  2. Syrio

    Info ragno

    Questa discussione è un doppione di quest'altra:
  3. @Lumumba

    Info ragno

    Cheiracanthium punctorium
  4. Today
  5. Trollone

    Trovati 2 Ragni in camera

    Il secondo potrebbe essere Menemerus semilimbatus?
  6. Daniel Sacchi

    Info ragno

    No no risolto. Ora invio foto
  7. Trollone

    Info ragno

    Potrebbe essere Segestria florentina? Anche se senza foto non possiamo azzardare niente.
  8. Daniel Sacchi

    Ragno

    Si la Malmignatta la conosco, ho avuto modo di incontrarla in addestramento in un campo (arrido) nel mese di luglio, lo scorso anno. Fortuna che comunque non è aggressivo come quello di ieri, ma era ad un palmo dalla mia mano. Comunque sia l'ho scacciato via, dispiaceva ucciderlo.
  9. Eleonora Scarpa

    Tra Chieri (TO) e Pino Torinese

    inizialmente l'Alopecosa era qui, insieme a molti suoi simili. C'é da dire che aveva piovuto per cui magari han trovato riparo. Oggi son passata ed è rimasto solo un esemplare bianco visibile (tornerò con la macchina fotografica per capire poi chi é) mentre gli altri Alopecosa erano sul prato questo è l'ambiente in generale
  10. Forse qualche collega mi bacchetterà, ma gli scorpioni gradiscono molto anche i ragni.
  11. elleelle

    Trovati 2 Ragni in camera

    Sono entrambi Salticidae, ma la qualità delle foto non permette di determinarli. Il secondo ha deposto le uova e le sta sorvegliando protetto da una bolla di ragnatela.
  12. Data: 17/9/18 ore 12:00 Luogo: Molise (IS) Habitat: In casa, in alto sul soffitto. Dimensioni: Il primo circa 1 cm, il secondo 1.5 cm/2 cm. Ciao a tutti, come da titolo 2 giorni fa ho trovato 2 ragni in camera. Qualcuno può aiutarmi nell' identificazione ? Il primo ragno sembra un salticidae e l' ho trovato che gironzolava sul soffitto. Il secondo ragno di colore più scuro si trovava all' interno di una ragnatela chiusa a forma di uovo. Primo ragno: Secondo Ragno: Grazie mille in anticipo
  13. come animali qui non ce ne sono molti, dato che vivo in periferia, ma ogni tanto qualcosa spunta fuori.
  14. elleelle

    Ragusa - chi è?!

    E' di un'altra famiglia: Theridiidae, come si evince anche dal tipo di ragnatela. La foto non mi permette di distinguere tra Kochiura aulica e Anelosimus sp.
  15. Maschio di Zoropsis, o, in alternativa, Cheiracanthium. La foto non lascia capire bene lo spessore delle zampe.
  16. elleelle

    Ragno

    Si tratta di un maschio di Cheiracanthium punctorium. I maschi sono più "ringhiosi" delle femmine e, quando stanno in coppia, si fanno avanti per difenderle. Comunque essere morsi è un'eventualità remota. Se gli metti davanti il dito minaccia ma non morde. Per farti mordere lo devi prendere con le dita.
  17. Syrio

    Ragno

    In Italia abbiamo due sole specie il cui morso ha potenziale rilevanza medica, la malmignatta (Latrodectus tredecimguttatus) e il ragno violino (Loxosceles rufescens); tutte le altre specie sono innocue o causano, alla peggio, sintomi trascurabili.
  18. Daniel Sacchi

    Ragno

    Si Infatti io per velenoso intendo un grado elevato. Grazie comunque, a tutti buona giornata.
  19. Gaborri

    Ragno

    Quasi tutti i ragni sono velenosi, ma velenoso non significa necessariamente pericoloso (come in questo caso per esempio )
  20. VERONA REPTILES 7 OTTOBRE 2018 ARACNOFILIA Presente! Il 7 ottobre, a Verona, si terrà la consueta importantissima fiera terraristica Verona Reptiles http://www.veronareptiles.it/it Quest'anno, finalmente, le autorità hanno permesso la presenza di aracnidi non pericolosi (ai sensi della 213/2003) e pertanto Aracnofilia non poteva mancare! L'Associazione sarà quindi presente con l'esposizione ARACHNIDA e con il solo fine di divulgare, alla più vasta fetta di pubblico possibile, informazioni serie e scientifiche sul mondo degli Aracnidi nonché informazioni disinteressate sulle norme vigenti in materia (legge 213/2003 e normativa Cites). Per questa fantastica opportunità non possiamo che ringraziare Francesco Balbini e Filippo Tosano, ma anche Ilaria Auletta. Grazie! Oltre a pannelli didattici e alla imponente collezione Ardenghi, tutti i visitatori potranno vedere delle teche naturalistiche ospitanti interessanti esemplari di ragni e scorpioni e capirne lo stile di vita. Nel mentre lo staff risponderà a qualsiasi domanda e introdurrà chi lo volesse a questo fantastico mondo. L'invito a partecipare è rivolto a tutti, anche ai semplici curiosi. Potrete trovarci ai tavoli 103-108 nel padiglione A Lo staff sarà comunque a Verona dal sabato 6 pomeriggio pertanto, chi lo volesse, potrà raggiungerci anche per una serata aracnofila in compagnia. Vi aspettiamo
  21. Daniel Sacchi

    Ragno

    Grazie mille per l'interessamento, provvederò a rassicurare, allora, le persone che abitano in loco. Sa, io non potendo dare una risposta in merito, li ho lasciati con il dubbio se sia o no velenoso. Saluti.
  22. Syrio

    Ragno

    Qui trovi una scheda su questo ragno: http://www.aracnofilia.org/i-ragni-locali/cheiracanthium-punctorium-miturgidae/
  23. Syrio

    Ragno

    Direi Cheiracanthium punctorium; morso molto doloroso (com'è intuibile; le "tenaglie" sono i cheliceri, cioè i "denti", molto grandi rispetto ad altri ragni), ma privo di conseguenze rilevanti.
  24. Daniel Sacchi

    Ragno

    Penso ora di essere riuscito ad allegare la foto, inoltre ho provato a toccare le zampe da dietro, in modo delicato, invece di scappare si solleva con le zampe posteriori e attacca.
  25. Syrio

    Ragno

    Ancora non si vede l'immagine... comunque non serve iniziare una nuova discussione, prosegui pure nell'altra.
  26. Ahahah sì sì scusate, il "non" è evidentemente un errore, chiedo venia
  27. Dalla forma probabilmente è Zoropsis sp. Ho separato la discussione
  1. Caricare più attività
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.