Jump to content

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi, è da un qualche tempo che mi sono innamorato di questo splendido ragno ( Lycosa Tarantula ) e volevo inziare ad allevarlo.
Il problema è che non ho proprio idea di dove trovarla. Mi sono informato molto riguardo l'habitat di questo animale ma non sono riuscito a trovare informazioni riguardo la sua presenza in umbria ( io vivo a Terni) e, se presente, il periodo in cui è possibile trovarla.
Spero voi "esperti" possiate darmi una mano.

Ps: non so se questa sia la sezione adatta per queste determinate richieste, se ho sbagliato perdonatemi!

Link to comment
Share on other sites

Ottimo allora finora ho sempre cercato nei prati sbagliati! Avevo letto che spesso si trovavano negli uliveti così mi sono setacciato in questi giorni qualche uliveto in zona. Ma sempre ad altezze molto contenute (250/350m). Durante il fine settimana tento su dei prati che sono tra i 700 e i 1000m. Speriamo di essere più fortunati!

Link to comment
Share on other sites

Per capire se il clima è simile, queste cime vengono innevate spesso? Perché queste zone dove andrei a guardare talvolta nei giorni più freddi invernali vengono innevate (quest'anno mai). Si parla di fenomeni modesti (non piu di pochi cm) e di breve durata (il pomeriggio è già sciolta).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
  • Topics

  • Similar Content

    • By ilFilod’Arianna
      Ciao ragazzi,
      mi sono presentata l’ultima volta (tra le altre) circa un anno fa.
      Non sapendo da dove ricominciare, lo faccio da Lycosa tarantula.
      Mi è stata regalata a gennaio 2015 e misurava meno di un centimetro di corpo, dopo diverse mute trovate con gioia fuori dalla tana, adesso credo arrivi a due centimetri.
      L’ho alimentata con larve di Tenebrio molitor (inizialmente una volta a settimana, poi ho diminuito leggermente la frequenza, cioè ogni 10-15 gg) fino a fine ottobre 2015.
      Da questa data non ha più mangiato. In verità, ci avrò provato fino agli inizi di dicembre. Poi, con l’arrivo dell’inverno, ho smesso.
      Il terrario è fuori in giardino, ovviamente collocato in modo che sia protetto da acquazzoni. Mi è capitato di vederla affacciata settimana scorsa probabilmente a goder del sole. Così ho provato ad alimentarla, ma niente.
      Chissà quanto ancora mi farà attendere…
      Vi saluto con questa foto di ottobre,
      Arianna
       


    • By drumgigi
      Salve a tutti!
      Sono nuovo e molto contento di far parte di questo meraviglioso sito!
      Arriviamo al dunque: mentre raccoglievo i miei pomodori, da sotto una pianta vedo spuntare questo meraviglioso ragno, molto veloce a muoversi e nascondersi, con le zampe di circa 8 cm. Il territorio dell'avvistamento è Corigliano d'Otranto (prov.LECCE). La zona si presenta ai confini di una piccola pineta, con confini incolti e ricchi di arbusti spontanei, con uso assente di pesticidi. Zona arida e secca. Tramite PC non sono riuscito a stabilire la specie.​ Potreste aiutarmi? Scusate la scarsa qualità delle foto, ma il ragno era sfuggente, grazie!

      ​​


    • By Fede95
      Il 29 marzo io, Marta (Martish), Carlo (00xyz00) e Fabrizio (Hutia) ci siamo ritrovati per fare un escursione sui monti toscani, e abbiamo trovato una sorpresa
      Lycosa tarantula
       
       

       

      ​​

      ​​

      ​​

      ​​






      ​​
      Grazie a tutti per la bellissima giornata

       


      ​​

      ​​


    • By aleinich
      Ho una siepe di lauro in giardino che devo assolutamente potare perche' sta crescendo in maniera esagerata. I cicli di potatura per questa siepe sarebbero Novembre/Dicembre e/o Marzo, comunque essendo molto rustica si puo' potare quando si vuole.
       
      La mia domanda e' legata all'habitat dei ragni, perche' su questa siepe nidificano tantissimi ragni e non vorrei distruggere l'habitat.
       
      Quando sarebbe meglio potare secondo voi in funzione dei cicli vitali dei ragni?
      Ci sono tantissime A. diadematus, ma anche tantissimi altri ragni.
       
      Sul forum non ho trovato niente.
       
      Grazie,
      Cristiano
       
      EDIT: Dimenticavo di menzionare che vivo in Brianza ed il mio giardino e' esposto a Sud.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.