Vai al contenuto

elleelle

Moderatori
  • Numero contenuti

    3619
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di elleelle

  1. Una cosa del genere esiste su Forum Entomologi Italiani.
  2. Comunque è chiaro che il tuo ragno è una Tegenaria, dal disegno, dalla forma e dalla ragnatela. Il dubbio è tra un giovane di Tegenaria paretina oppure una specie Tegenaria più piccola.
  3. elleelle

    le foto piú belle

    Nigma walkenaeri con ovisacco sotto un corteccia di eucalipto
  4. elleelle

    Cagliari (CA) - Tegenaria parietina

    Sì. Giovane maschio.
  5. Questo acaro di 1 mm o poco più (fam. Damaeidae?) ricorda un ragno con un prosoma e un opistosoma separati. In realtà la strozzatura è appena accennata.
  6. elleelle

    Chioggia (VE) - Zygiella sp.

    Io personalmente rispetto tutti i ragni in natura, ma in casa mia mi sento autorizzato a fare un eccezione per Loxosceles, che è una specie diventata comunissima proprio nelle case, tutt'altro che a rischio estinzione, e indubbiamente è un ragno dal quale si rischia di essere morsi. Ovviamente non è aggressivo, ma si può trovare nascosto nei posti più impensati e, se si sente premere, morde.
  7. elleelle

    Strongoli marina (KR) - Oecobius navus

    Oecobius navus. Presente in quasi tutte le case, ma non si vede.
  8. Dovresti aprire una discussione apposita nella sezione "Identificazioni e segnalazioni" e dovresti caricare le foto una alla volta usando il comando a fondo pagina, prima selezioni sul tuo PC (scegli file) e poi carichi (upload).
  9. elleelle

    le foto piú belle

    Purtroppo, no. Ho solo questa Arctosa similis che sta sull'acqua, ma non proprio nella postura tipica dei pattinatori, in quanto l'acqua era bassissima.
  10. elleelle

    Chioggia (VE) - Zygiella sp.

    Varie specie possono convivere nello stesso ambiente. Per tranquillità, tieni presente che: se un ragno ha zampe tozze se tiene le zampe raccolte strettamente intorno al corpo anziché allargate lateralmente se sta appeso ad una ragnatela, oppure appoggiato su una ragnatela a drappo distante dal supporto se sta affacciato da una tana tubolare se è in grado di arrampicarsi sul vetro ..... non è un ragno violino
  11. elleelle

    le foto piú belle

  12. elleelle

    identificazione

    Sembra Liophrurillus.
  13. elleelle

    Scutigera

    Nei miriapodi il dimorfismo è sempre difficile da individuare. Tra mogli e mariti, invece, di solito è piuttosto evidente.
  14. elleelle

    Scutigera

    E' vero. Spesso le mogli sono velocissime nel far fuori ragni e altri artropodi .....
  15. Meglio se usiamo i termini scientifici. Per falsa licosa c'è chi intende Hogna e chi Zoropsis.
  16. Grazie a tutti! Prima di tutto a chi, come Carlo, Enrico, Piergiorgio e Alessandro, mi hanno insegnato a conoscere i ragni in questi ormai 10 anni di frequentazione del forum. Senza i loro insegnamenti ora non potrei fare il moderatore. Complimenti ai bravissimi colleghi nominati insieme a me. Grazie anche a tutti quei soci e semplici utenti che tengono vivo il forum e lo fanno crescere con le loro foto, le loro osservazioni, i loro quesiti, senza i quali ci sarebbe poco da moderare.
  17. Da quello che si vede sembra più una Antonella. I piccoli tendono sempre a disperdersi dopo la schiusa o quanto meno dopo la prima muta. Questa specie di ragno ha anche bisogno di siti particolari per costruire la sua ragnatela e non è facile che li trovi all'interno della casa. Dubito che ne resteranno all'interno più di due o tre al massimo, ma forse anche nessuno. Il maschio si riconosce perché è più longilineo e ha dei palpi a forma di pungiglione di colore rossastro.
  18. elleelle

    Che confusione 😂

    A proposito di ricerca su google, ho visto che compare molto più stesso Forum Natura Mediterraneo che Aracnnofilia. Facebook, invece, sembra sia un sistema impenetrabile per google.
  19. elleelle

    Che confusione 😂

    Purtroppo, molti redattori pensano che, a corredo di un articolo sui ragni, si deve mettere la foto di un ragno. Non sapendoli distinguere, ci mettono la prima foto che gli capita. E pensare che basterebbe cercare su google e, con un minimo di discernimento, troverebbero la foto giusta.
  20. Potrebbe essere una tela di Lycosoides coarctata o simile.
  21. Può darsi che sia mutato da poco. Anche Trachyzelotes è un ragno molto comune.
  22. Non si vede bene. L'aspetto lucido fa pensare ad un Drassyllus o uno Zelotinae. Più in là non vado. Echemus non lo conosco.
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.