Vai al contenuto
Martish

Comportamento curioso Harpactira guttata

Recommended Posts

Ciao a tutti, vorrei condividere con voi una scoperta che ho fatto quasi casualmente... Il ragno protagonista è un'esemplare femmina (quasi adulta direi: 4,5 cm bl) di Harpartira guttata che ho con me da circa due anni.

La premessa è che si tratta di un ragno vivace, che si espone in tranquillità e che più volte si è dimostrato ricettivo dalla luce della torcia, uscendo dalla tana quando illuminata. Avendo mutato recentemente, il 2 febbraio, e vedendola a disagio rispetto a dei sugheri che erano diventati piccoli per lei, le ho rifatto il set-up il 9 marzo dopo qualche blatta.

Una volta ambientata ha rifatto un folto strato di tela sulla torba... Ed ho scoperto che è estremamente sensibile alle vibrazioni della mia voce sussurrata! In questo video ero ad una distanza dal terrario di 10 cm:

 

(Non fate caso a quello che dico!! :D)

https://youtu.be/VeXNAzJoqFQ

 

Ho pensato che fosse affamata ovviamente e intanto ho fatto altre prove da altre angolazioni:

 

https://youtu.be/n9XOmoF-9RQ

 

In questi giorni ha "risposto" anche alla sola luce della torcia, ma la voce ormai è un appuntamento fisso... Stasera ad esempio è uscita come al solito...

 

https://youtu.be/UKWFyYDvu-w

 

E poi le ho dato la blatta, che ha ignorato... Per seguire la voce! :wacko:

 

https://youtu.be/BtaJ3kkrD_w

 

Inizialmente ho pensato che in questo momento in cui il terrario è più umido sia più ricettiva, perché in natura i rovesci di pioggia fanno apparire grandi quantità di insetti e in Sud Africa dopo la siccità bisogna approfittarne... Ho anche pensato che sia ricettiva nei confronti di un eventuale maschio, ma provando a tamburellare dimostra meno interesse (si volta verso la fonte) e non si avvicina... Può essere che io non sia credibile però!

 

Questo comportamento lo trovo affascinante perché solitamente i ragni dovrebbero riconoscere le prede dalle vibrazioni, ma lei mi sembra, passatemi il termine non scientifico, semplicemente curiosa! Non riesco a capire per cosa mi scambia! :lol:

 

Voi che ne pensate? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Marta i video non riesco a vederli purtroppo :(

 

non mi stupisce al fatto che reagisca con "curiosità" alla tua voce sussurrata, mi stupirebbe se lo facesse mentre le urli addosso. Mi spiego

 

Sicuramente più delicate sono le vibrazioni a cui si sottopone l'animale più questo reagirà con interesse. Mi è capitato molte volte di usare estrema delicatezza nel spostare una migale ed ottenere solamente una reazione tipo predazione. Viceversa, andando decisi si ottiene o una fuga oppure una reazione di difesa.

Il fatto che sia attratta dalla tua voce può essere dovuto al fatto che pensa che ci sia qualcosa li che si stia muovendo.

 

Non mi stupisce neanche che non abbia reagito al tamburellamento.

 

Se vuoi sapere di più, prima carica i video, poi potresti provare a sottoporla a diversi rumori con diverse intensità :)

Prova ad urlarle addosso e vedere come reagisce ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, scusatemi, dovrei essere riuscita a caricarli spero...

 

Stasera provo ad urlare :D, anche Piergy mi aveva detto di farlo! I vicini mi perdoneranno!

Devo precisare comunque che è l'unica migale con la quale riesce questo "gioco", le altre mi ignorano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

....ciao ho visto i video :) ...seguo la discussione...sono curioso di conoscere sviluppi....comunque è la prima volta che vedo un comportamento simile....le mie credo siano abbastanza indifferenti a stimoli sonori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che lo stimolo sonoro è un movimento d'aria è impossibile che i ragni vi siano insensibili :)

 

in ogni caso Marta.. i video sono inquietanti :sisi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che i ragni siano sensibili alle vibrazioni (e che le sfruttino per predare) è cosa risaputa, ma che siano sensibili anche ai testi del buon Lindo è cosa nuova! Una Harpactira fedele alla linea :P

 

Ho provato (molto empiricamente) a giocare un po con Audacity e Praat per analizzare lo spettro di frequenza che incuriosiva il tuo esemplare.

Estrapolando l'audio dal primo video che hai postato questo è stato il risultato:

2018_03_22-21_19_10_a890c.jpg

I picchi più interessanti li troviamo intorno a circa 90Hz, 460Hz e 1000Hz con soglia dai -48 a -44dB

 

Ho tentato di rendere più visualizzabile lo schema, considerando solo la porzione "vieni a prendere la blatta":

 

2018_03_22-21_21_55_15704.jpg

Le ordinate sono espresse questa volta in dB/Hz

 

Considerando il lavoro di Barth su Cupiennius le vibrazioni prodotte da una blatta su vari tipi di piante dovrebbero essere (a grandi linee) paragonabili a quelle di una voce sussurrata.

Ma a questo punto dovrebbero stare sempre sull'attenti? Sarebbe una grave fonte di stress se ogni stimolo sonoro in quel range li inducesse a pensare che si tratti di una preda..

 

Sara forse la cadenza più ritmata, unita ad un tono ed a una frequenza nel "range utile" la causa della confusione dell'esemplare?

Barth afferma anche che Cupiennius è in grado di discernere chiaramente tra le vibrazione prodotte da una blatta e quelle "di fondo" prodotte, ad esempio, da un camion di passaggio.

 

2018_03_22-21_44_31_1dd6e.jpg

Per quando riguarda il tamburellamento invece da come frequenza di riferimento intorno ai 75Hz e soglie minori.

C'è da considerare però che tutti questi dati potrebbero variare anche di molto nei Theraphosidae. Il corteggiamento di alcuni maschi è ben udibile anche da noi.

 

​Qualcosa mi sfugge :sisi:

I miei grafici sono abbastanza "maccheronici", quindi prendeteli in ogni caso con le pinze.

 

Son curioso di vedere le possibili reazioni a toni e cadenze diverse, io raramente sussurro ai ragni :P Bella osservazione!

 

 

Barth, F. G. , H. Bleckmann, J. Bohnenberger, E.-A. Seyfarth: Spiders of the genus Cupiennius
Simon 1891 (Araneae, Ctenidae). II. On the vibratory environment of a wandering
spider. Oecologia 77 ( 1988) 194–201.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mattia grazie, i grafici sono interessantissimi!! :wub:

Cercherò di recuperare lo studio di Barth!

 

Allora, questo fine settimana mi dedicherò con metodo a fare esperimenti (produrrò quindi altri video inquietanti :P )... Anche io avevo intuito che il "salmodiare" di Ferretti avesse un suo preciso ritmo, mi farò venire in mente a memoria qualcos'altro... Se ci riesco! :lol:

Sulla questione tamburellamento va detto che non ci sono grandi video di accoppiamenti di questa specie sul web, ne ho trovato uno dove tamburellava lei, quindi ho dovuto sostanzialmente improvvisare... Gabriele, come mai non ti stupisce che non si sia interessata? So che alcune femmine se in ovulazione "ci cascano"...

 

La cosa che per me rimane comunque misteriosa è il perché nell'ultimo video sono riuscita a distrarla dalla vera blatta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il motivo per cui non mi stupisce è lo stesso che evidenziato mattia.

Sicuramente tu non hai sussurrato con spettro di vibrazione continuo... e soprattutto omogeneo.

 

In tutti i tuoi errori involontari ci sta che tu abbia beccato una frequenza di interesse per l'animale ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

  • Discussioni

  • Contenuti simili

    • Da Andrea Rosati
      Luogo: Chianciano Terme Siena
      Posizione: cassetta postale campagna
      Data: 08/11/2016
      Dimensioni: ricavabili dalla foto
      Oltre all'identificazione (della quale ho un idea) vi chiedo notizie sul comportamento in quanto li trovo sempre molto vicini, questi sono 4. sono famiglie o occupano solo lo stesso ambiente? Di solito i ragni sono solitari.​Quella pallina verde è un piccolo? ​​​
    • Da Mashg
      Salve a tutti!

      Mi chiamo Matteo e sono un ragazzo di 21 del Veneto nuovo su questo forum. Spiego brevemente la mia situazione. Esattamente domenica ho acquistato il mio primo ragno ovvero una femminuccia di Aphonopelma seemanni...penso di essermi informato abbastanza bene per quanto riguarda habitat, calore, umidità e preparazione e compimento della muta...sbadatamente mi è rimasto un dubbio adesso che ho l'animale nel terrario...come mi regolo con l'alimentazione? Il primo giorno che è arrivata nella sua nuova casa ho osservato l'opistosoma e mi sembrava leggermente sgonfio così le ho dato due grilli (Acheta) uno al pomeriggio e uno alla sera e li ha divorati...adesso volevo sapere, l' opistosoma è delle giuste dimensioni? Ogni quanto mi regolo con il cibo per evitare obesità o sottoalimentazione? Per quanto riguarda la pulizia dei resti...non ne trovo! Ho sentito dire che è possibile che questa specie li sotterri..in questo caso come mi comporto?

      Se possibile volevo anche un paio di delucidazioni sul suo comportamento nel terrario...Nonostante io abbia posizionato una corteccia di sughero adeguata alle sue dimensioni è rado che la frequenti di giorno e preferisce stare in giro per il terrario ranicchiata..è normale?
      Dato che è notturna come si dovrebbe comportare la sera? La sera la vedo più attiva ma non si sposta di molto, o fa il giro degli angoli e delle grate di areazione o si posa su dei pezzi di muschio stagno che ho inserito nel terrario.

      Per quanto riguarda la tela? Ieri ho osservato che mentre consumava il pasto serale ha fatto una tela circolare attorno a lei stessa anche se avevo osservato questo comportamento in un video mi pare...è un buon segno? Dovrebbe riempire anche la tana di tela?
       
      Temperatura del terrario dai 23° ai 25° e umidità dal 75/80%
      Il terrario è posizionato in camera mia vicino ad una finestra da permettere il giusto equilibrio tra giorno e sera. Può essere un luogo ideale o magari il computer o affini possono causare fastidio all'animale? (il terrario è su un comodino apposito solo per lui quindi niente propagazione di vibrazioni)

      Allego una foto che ho scattato sperando si capiscano le dimensioni dell' opistosoma



    • Da Guoppi
      Buonasera a tutti;
      vi chiedo gentilmente aiuto riguardo il mio amichetto che ha ormai, all'incirca, due anni e mezzo e
      che fino adesso ho allevato.
       
      Quando lo spostai in questa nuova teca inizialmente tesseva e creò la sua tana, ma ultimamente, da circa due/tre mesi, non tesse più e lo stato attuale è quello che si può vedere in foto
       
      Fino adesso ho mantenuto temperatura e umidità all'incirca sul 70% e 25 gradi somministrandogli vermi o grilli (uno a settimana basandomi sulla dimensione dell'opistosoma) a periodi alterni e vi è stato un periodo in cui comparse la muffa e moscerini per pochi giorni; feci che sostituire l'angolo di terra inumidita e a rimuovere i moscerini presenti (pochi). Di solito inietto con la siringa l'acqua nel terreno e la ciotolina blu è solo per fare evaporare un po' l'acqua..
       
      Secondo voi come mai non tesse più? Saranno ormai cinque mesi che non muta eppure fino a venti giorni fa, prima che partissi, accetto un verme.. ora come dovrei compotarmi?
       
      Grazie in anticipo!!


      ​​

      ​​

      ​​


    • Da Cesto
      Ciao a tutti!! Secondo voi da cosa può essere causata questa posizione dell'opistosoma della mia Avicularia avicularia? Saran un paio di settimane che noto a volte questa sua posizione e all'interno della teca non ci son grilli! grazie in anticipo, Cesto


      ​​


    • Da macbaffo
      http://youtu.be/ZDYRyZTnNEk
      Un video interessante su alcune migali africane che mostra tane e ambiente di ritrovamento.
       
      Da vedere anche gli altri video del canale.
       
      Buona visione
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.