Vai al contenuto

MattiaPof

Utenti
  • Numero contenuti

    363
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su MattiaPof

  • Grado
    Theraphosa
  • Compleanno April 13

Contact Methods

  • MSN
    posomattia@gmail.com

Profile Information

  • Gender
    Male

Previous Fields

  • Nome
    Mattia
  • Località
    Lecce
  • Provincia
    Lecce
  • Regione
    Puglia
  • Socio
    non associato

Visite recenti

343 visite nel profilo
  1. Ciao Pasquale, innanzitutto benvenuto Il link che hai condiviso porta ad un file contenuto nel tuo PC, e di conseguenza, non pubblico. Non c'è modo per noi di poterlo visualizzare, dovresti caricare il file pdf su di un server (e quindi un servizio, come google drive o dropbox per citarne alcuni) e successivamente postare qui il link. In alternativa potresti modificare il post copiando ed incollando il testo direttamente qui, sarebbe sicuramente più fruibile.
  2. MattiaPof

    Grosso ragno nero

    No, non aiuterebbe. Metti una moneta a terra e fai la foto
  3. No puoi stare tranquillo, resistono (ovviamente gli adulti ben nutriti) anche a digiuni di svariati mesi. Essendo organismi a lento metabolismo il digiuno non è un problema.
  4. Se lo dimostrassimo sarebbe un igNobel assicurato 😂😂😂
  5. MattiaPof

    Grosso ragno nero

    Concordiamo O.T. Bé ora esigo una panoramica (anche se già così si vede che non è lo stesso tipo ti fuga 😋), bisogna inaugurare la sezione pavimentazioni di aracnofilia 😂
  6. MattiaPof

    Lui chi è?😁

    In questi casi se riesci e meglio tagliare le foto, in modo che si veda solo l'esemplare, prima di caricarla sul forum. Altrimenti una volta caricata non è possibile fare "zoom" Alla prossima!
  7. Perché le due cose non coincidono? 😋 Stessa cosa fanno le "vedove", la loro brutta nomea non fa onore al loro romanticismo evolutivo 😂
  8. MattiaPof

    Grosso ragno nero

    Aspetta Laura perdonami, forse mi sono mal spiegato io. Hai ragione, noi attualmente non conosciamo ne una ne l'altra. Sapendo più o meno che tra una mattonella e l'altra (in un cortile) lo spazio (la fuga) che intercorre è di 1cm al massimo, possiamo iniziare a prendere questo valore. Come ho scritto sopra, se prendessimo per buono 1cm di spazio tra le mattonelle l'esemplare dovrebbe misurare circa 3,5cm Per far "quadrare i conti" con i 5cm che fornisci tu, le mattonelle dovrebbero avere una distanza tra loro di quasi 1,5cm: personalmente, potrei sbagliare, non ho mai visto mattonelle distanti un centimetro e mezzo ne oltre. Ora i dati li abbiamo ricavati per poter fare una proporzione, ovvero un massimo di 10mm tra le fughe. Ovviamente non è un dato certo, ed è ottenuto in maniera abbastanza "forense", ma credo che concorderai anche tu sulle piastrelle. Ora, tutto ciò non è certo fatto per denigrare le tue osservazioni, ci mancherebbe! Non hai motivo di sentirti attaccata. è solo che l'unico metro che avevi nel momento in cui hai visto l'esemplare era quello di giudizio, che essendo soggettivo è poco affidabile. Purtroppo è così, te lo dico per esperienza. Non solo io stesso non sarei in grado di stimare misure ad occhio (se non di qualcosa che conosco molto bene) ma si tende noi tutti ad avere un ricordo distorto delle proporzioni, anche con le immagini di fronte se non si ha un punto di riferimento. Ho sentito persone giurare (e dal loro canto erano sincere) di aver visto ragni ben oltre i 15 centimetri, aggirarsi per le campagne del paese; con tra l'altro esemplari di migali tropicali di fronte a loro, il rapporto che si era creato nel loro ricordo superava persino le bestie che avevano sotto i loro occhi. Il ragionamento che è stato fatto è questo, nulla di trascendentale ne proporzioni sparate a casaccio (mi scuso se è passato così il messaggio). Spero di essere stato più chiaro
  9. MattiaPof

    dalla thainlandia

    Io uno Scytodes cfr. lugubris lo azzardo
  10. MattiaPof

    Lui chi è?😁

    Concordo. @Salvo E Nancy Gitto Dai una lettura qui, per le prossime identificazioni
  11. Andrebbe messo in evidenza. Ma d'altronde sotto la schedina di identificazione le "dritte" su come fotografare gli esemplari ci sono, ma nessuno le segue. Dover aprire PS ogni volta per capirci qualcosa è contro producente, sopratutto alla risoluzione finale del forum.
  12. MattiaPof

    Grosso ragno nero

    Semplicemente con una proporzione, misurando il numero di pixel che intercorrono tra due punti a misura nota (in questo caso la fuga delle piastrelle, che abbiamo posto tra i 5 e i 10mm) si può misurare un'altra porzione dell'immagine (la lunghezza del corpo). Ovviamente lo si fa tramite software. Molte volte basterebbe porre una moneta a fianco prima di fare la foto, senza portarsi un righello sempre in tasca. Attenzione, la dimensione non può esser presa come carattere diagnostico perché ha una certa variabilità. Le dimensioni che leggi altro non sono che una media delle misurazioni prese dalle descrizioni delle varie specie in questione. Ma il numero di queste misurazioni è ben sotto il centinaio (arrivare alla decina è già tanto), dato che le più vecchie non ne tenevano neppure conto. Le misurazioni si effettuano anche per porzioni, ovvero lunghezza e diametro del carapace, femori etc. etc. e su di un numero (tutto sommato ristretto) di campioni. é certamente un carattere indicativo che può far comodo, ma nulla di più.
  13. MattiaPof

    Grosso ragno nero

    Lo penso anche io, e volendo fare i precisini se le fughe avessero questa dimensione l'esemplare starebbe in torno ai 17 millimetri e mezzo. Volendo concedere il beneficio del dubbio e porre lo spessore della fuga a 7mm siamo sui 24mm di corpo e tutto torna. Se torni sul posto porta un righello 😂
  14. MattiaPof

    dalla thainlandia

    Da queste foto non riesce a capire nulla, dovresti sforzarti a farne qualcuna in cui si veda chiaramente l'esemplare. Avvicinati il più possibile e se non basta prova a farne una attraverso una lente di ingrandimento. Soprattutto taglia la foto con il solo esemplare, una volta caricata qui non è possibile fare zoom.
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.