Jump to content

blatte nostrane


vincenz88
 Share

Recommended Posts

Dalla checklist:

 

Family Polyphagidae

Polyphaga Brullé, 1835

Polyphaga aegyptiaca (Linnaeus, 1758) (S, Si, Sa)

 

Family Blattidae

Blatta Linnaeus, 1758

Blatta orientalis Linnaeus, 1758 (N, S, Si, Sa)

 

Periplaneta Burmeister, 1838

Periplaneta americana (Linnaeus, 1758) (N, S, Si, Sa)

 

Family Blattellidae

Blattella Caudel, 1903

Blattella germanica (Linnaeus, 1767) (N, S, Si, Sa)

 

Loboptera Brunner, 1865

Loboptera decipiens (Germar, 1817) (N, S, Si, Sa)

 

Supella Shelford, 1911

Supella longipalpa (Fabricius, 1798) (N, S, Si, Sa)

 

Family Ectobiidae

Capraiellus Harz, 1976

Capraiellus tamaninii Galvagni, 1972 (N, S, Si) [M]

 

Ectobius Stephens, 1835

Ectobius aeoliensis Failla & Messina, 1974 (Si) [E]

Ectobius aetnaeus Ramme, 1927 (Si) [E]

Ectobius albicinctus (Brunner, 1861) (N) [M]

Ectobius baccettii Failla & Messina, 1978 (Sa) [E]

Ectobius erythronotus (Burr, 1913) (N, S)

Ectobius filicensis Failla & Messina, 1974 (Si) [E, M]

Ectobius ichnusae Failla & Messina, 1980 (Sa) [E]

Ectobius intermedius Failla & Messina, 1981 (Sa) [E]

Ectobius kraussianus Ramme, 1923 (Si)

Ectobius lagrecai Failla & Messina, 1981 (Si) [E]

Ectobius lapponicus (Linnaeus, 1758) (N?)

Ectobius minutus Failla & Messina, 1977 (S) [E]

Ectobius montanus (A. Costa, 1866) (N, S)

Ectobius nadigi (Harz, 1976) (S) [E]

Ectobius pallidus (Olivier, 1789) (N, S)

Ectobius parvosacculatus Failla & Messina, 1974 (Si)

Ectobius punctatissimus (Ramme, 1923) (N?)

Ectobius sardous Baccetti, 1991 (Sa) [E]

Ectobius scabriculus Failla & Messina, 1976 (S) [E]

Ectobius siculus Ramme, 1949 (S, Si) [E]

Ectobius sylvestris (Poda, 1761) (N, S)

Ectobius tuscus Galvagni, 1978 (S) [E, M]

Ectobius tyrrhenicus Failla, 1973 (S) [E, M]

Ectobius usticaensis Failla & Messina, 1974 (Si) [E, M]

Ectobius vittiventris (A. Costa, 1847) (N, S, Si)

 

Lobolampra Houlbert, 1927

Lobolampra subaptera (Rambur, 1838) (N, S, Si) [M]

 

Luridiblatta Fernandes, 1965

Luridiblatta trivittata (Serville, 1839) (S, Si)

 

Phyllodromica Fieber, 1853

Phyllodromica clavata Failla & Messina, 1979 (S) [E]

Phyllodromica marginata (Schreber, 1781) (N?, S, Si, Sa)

Phyllodromica nuragica Failla & Messina, 1980 (Sa) [E, M]

Phyllodromica pavani Failla & Messina, 1978 [E, M]

Phyllodromica sardea (Serville, 1839) (Sa) [E]

Phyllodromica tyrrhenica (Ramme, 1927) (Si) [E]

 

 

 

 

 


She's got the jack, ta na naaa...

Link to comment
Share on other sites

Certamente quelle che escono dai tombini non sono sanissime... se le si vuole usare come cibo direi che certamente non sono proprio il massimo.

Al limite si possono allevare, mangiano di tutto e sono molto resistenti, e poi usi quelle da te riprodotte e nutrite, che sono certamente più sane.

 


She's got the jack, ta na naaa...

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ho trovato delle blatte e vorrei provare ad allevarle.Però non so di che specie si tratta.Sono piccole(circa un cm),Sul marrone scuro-nero.Il brutto è che si arrampicano sul vetro e le parti liscie e questo è un problema perchè non so dove tenerle.Cosa mi consigliate?

 

ciao VIncenZO

Link to comment
Share on other sites

Citazione:Ho trovato delle blatte e vorrei provare ad allevarle. Però non so di che specie si tratta. Sono piccole(circa un cm),Sul marrone scuro-nero.Il brutto è che si arrampicano sul vetro e le parti liscie e questo è un problema perchè non so dove tenerle. Cosa mi consigliate?
id="quote">id="quote">

Vincenzo, ti giuro, questo tuo messaggio è pura poesia... bellissimo davvero. [:)] Ci ritrovo tutta la nostra meravigliosa diversità nell'avvicinarsi ad animali fondamentalmente non accettati da tutti gli altri... grande davvero.

 

Teo

 

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

Sì, Teo, hai ragione.

Invidio un po' la fortuna di Vincenzo che ha oggi la possibilità di condividere la sua passione e la sua curiosità per il microcosmo... una passione che noi, "maturi", spesso abbiamo dovuto coltivare in solitaria, senza mezzi (i libri costavano un occhio e internet non esisteva), limitandoci - magari, ed era già fin troppo - alla pura osservazione.

 

Benvenuti mille volte topic come quello di Vincenzo, che mostrano grande rispetto per le diversità e coraggio di valicare i confini dello stereotipo. Non è da tutti. Qui, in Aracnofilia, è quasi prassi, ma basta fare un passo più in là per accorgersi che la maledizione ancora vige sovrana, meno di un tempo forse, ma tuttora regnante.

Buona, serena giornata.

Lidia

 

EegaBeeva

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.