Jump to content

Recommended Posts

ciao a tutti

mi chiamo Asia ed ho 21 anni...sn amante della natura e di tutto ciò che la costituisce.

mi sono iscritta perchè voglio cooscere alcune cose sui ragni domestici, ho una piccola colonia di ragni nel cancello di casa mia..a volte mi fermo a studiarli, sono bellisimi..

 

Sono stata morsa da poco da un ragno (ho solo visto il morso), ma non so che specie sia..se descrivo il morso ed i sintomi, mi sapreste dire, a grandi linee, di che specie si trattava?

 

Aspetto risposte

Link to comment
Share on other sites

Ciao e Benvenuta ^_^

 

Sì, fornscici alcuni dati, anche se nella maggior parte dei casi i sintomi sono spesso simili tranne per le specie più pericolose, quindi sarà un po difficile risalire al genere.

Link to comment
Share on other sites

appena ho infilato la maglia ho sentito un dolore pungente al braccio, nn riuscivo a muoverlo dal male..

dopo poco è comparsa l'orticaria...(mi viene semre quando m morde un ragno).

il giorno dopo mi prudeva cm i becchi delle zanzare...dp 3 giorni ho visto i due puntini, segno dei pedipalpi del ragno.

ho avuto anke un piccolo mancamento ed il cuore che batteva fortissimo la sera dp..ma nn penso sia collegato.

spero di essere stata esauriente,

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ragni italiani che provocano mancamenti, tachicardia e altri gravi sintomi sono assai pochi e facilmente riconoscibili. Ponfi arrossati e doloranti sono invece comuni ma equivalenti in definitiva alle punture di zanzara o ape....ovvero innocui. Di certo arrivare all'identificazione dai sintomi che ci descrivi sarà difficile.

 

I due puntini rossi, circolari, possono essere le tracce dei cheliceri (non i palpi ^_^ ) di un ragno!!

 

Per i ragni che hai nel cancello, se vuoi identificarli, puoi usare l'apposita sezione del forum

 

Evita di utilizzare linguaggio da sms, come da regolamento, per permettere a tutti una chiara comprensione.

 

;)

Link to comment
Share on other sites

Comunque, se non hai visto nessun ragno sbucar fuori tra i vestiti, è abbastanza improbabile sia stato proprio un ragno a morderti. Soprattutto i segni del morso non appaiono dopo 3 giorni. Potresti essere stata punta da insetti ematofagi (i pidocchi ad esempio provocano orticaria e prurito) o potrebbe essere il risultato di un'allergia. Ma non è un forum di dermatologia, ti dico solo che secondo me non è stato un ragno.

Link to comment
Share on other sites

Potresti essere stata punta da insetti ematofagi (i pidocchi ad esempio provocano orticaria e prurito) o potrebbe essere il risultato di un'allergia. Ma non è un forum di dermatologia, ti dico solo che secondo me non è stato un ragno.

Anch'io sono propenso a ipotesi del genere, mi ricordo quando alle elementari in un mio compagno di classe si era diffusa la fobia dei ragni che lo mordevano la notte, poi si è scoperto che erano punture di insetti ematofagi. Non mi ricordo se cimici dei letti o pidocchi, a dirla tutta, ma comunque di sicuro non ragni.

 

In ogni caso sono solo ipotesi ^_^

Link to comment
Share on other sites

frequento la facoltà di scienze ambientali a ravenna e la prof di zoologia ci disse che sl i ragni possono lasciare due forellini...

e cmq poteva essere un ragnetto molto piccolo..mi succede spesso di avere l'orticaria e due forellini vicino..,cmq i frequenti becchi nn implicano una fobia dei ragni...mi piaciono cmq

so ke lo fanno per difesa...forse il ragnetto era sl rimasto intrappolato nella maglia ed ha avuto paura quando si è ritrovato al buio...

Link to comment
Share on other sites

E' vero che i ragni lasciano due punti ravvicinati ma guarda che anche una zanzara, una cimice o un altro insetto ematofago può lasciare due puntini ravvicinati: se viene disturbato mentre si nutre, è tipico che infili il rostro poco più in là; il risultato sono due punture molto ravvicinate. Un ragno non è un'entità misteriosa, se tra i tuoi vestiti non ce n'era traccia probabilmente non era un ragno... Anche perché un piccolo ragno che passa inosservato non ha cheliceri abbastanza grandi per perforare la cute umana.

 

Ti ricordo di non usare abbreviazioni da sms, per qualunque dubbio siamo qui.

 

P.S.: anch'io faccio scienze ambientali!

Link to comment
Share on other sites

però se fosse stata una cimice od una zanzara, le avrei viste, no?

credo fosse all'interno della maglia che era stata vicino ad un termo spento

per quanto riguarda i ragni sotto casa, per ora non ci sono ragnatele, non so perchè.

Appena le vedo, tento di prenderne uno per fargli alcune foto.

 

PS: dove frequenti?

Link to comment
Share on other sites

Eh, il punto è quello, anche il ragno l'avresti visto. Potrebbe trattarsi di tutt'altro, allergia a certi tessuti, dermatite da contatto... Se ti ricapita e il fastidio è serio vai da un dermatologo.

 

P.S: frequentavo all'Aquila, ora non so cosa mi aspetta. :ph34r:

Link to comment
Share on other sites

Può anche essere stato un ragno, il dubbio è legittimo... Ma senza foto è impossibile identificare un (presunto) ragno solo dai sintomi.

 

 

Dubito che la tachicardia sia correlata agli effetti del veleno. Più probabile che sia dipesa dall'emozione nel ripensare al fattaccio... :D

Link to comment
Share on other sites

Può anche essere stato un ragno, il dubbio è legittimo... Ma senza foto è impossibile identificare un (presunto) ragno solo dai sintomi.

 

 

Dubito che la tachicardia sia correlata agli effetti del veleno. Più probabile che sia dipesa dall'emozione nel ripensare al fattaccio... :D

magari la tachicardia e lo svenimento e perché avevi paura che ti avesse morso un ragno velenoso e ti e venuto un attacco di panico .... comunque magari se fotografi i ragni del cancello potresti togliere ogni dubbio

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.