Jump to content

le prime 3 migali


Zalix
 Share

Recommended Posts

ciao,

 

volevo sapere quali erano le vostre 3 prime migali. Cosí anche si possono vedere le preferenze dei neofiti.

 

le mie erano:

 

1. Aphonopelma seemanni (purtroppo decessa)

2. Brachypelma smithi (2a muta - adesso bella massiccia e adulta)

3. Haplopelma lividum (presa da adulta e l´ho ancora)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 37
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Primo ragno: Aphonopelma seemanni, nome Petra.

 

Secondo ragno: Theraphosa blondi, nome Lucrezia.

 

Terzo ragno: Chilobrachys sp. (probabilmente C.sericeus).

 

Dal terzo ragno ho smesso di nominarli.

 

Bei ricordi...

 

Ste

Link to comment
Share on other sites

1) Aphonopelma bicoloratum (passata a miglior vita)

2) Brachypelma emilia (sempre con me)

3)Pterinochilus murinus rcf

 

 

Alvise

Link to comment
Share on other sites

beh.. giá si riesce a capire che tanti iniziano con specie che qui sul forum vengono escluse per i principianti.

 

E proprio quelle che vengono consigliate per le prime esperienze quasio non ci sono nelle liste

Edited by Emanuele
ho aggiunto una "e" a speci, mi sembrava doveroso...
Link to comment
Share on other sites

Le prime tre sono state:

 

1- Grammostola Rosea Red Phase, comprata adulta; a Cesena le ho pure procurato un compagno :ph34r:

2- Acanthoscurria Brocklehursti, comprata poco più grande di uno sling ora è circa 5cm di lunghezza corporea

3- Poecilotheria Regalis, comprata juvenile e venduta dopo 3 mute

Link to comment
Share on other sites

beh.. giá si riesce a capire che tanti iniziano con speci che qui sul forum vengono escluse per i principianti.

 

E proprio quelle che vengono consigliate per le prime esperienze quasio non ci sono nelle liste

 

Beh ma non è detto che la persona che inizia con le Migali non abbia esperienza con altri Aracnidi, e qui sul forum c'è un certo Henry che mi pare che Migali non ne abbia mai tenute ma è ferratissimo su ragni locali e non (da Stoccarda è tornato con un esercito di Aracnidi esotici non esattamente "facili" da gestire, sotto ogni aspetto dell'allevamento)...

Ad esempio, se uno è abituato a gestire ragni veloci (es Holconia, mamma mia quanto corre, ieri sono impazzito per trasferirla nel terrario definitivo), non avrà troppi problemi con Migali che hanno scatti nervosi.

Chi invece è già in grado di ricreare i giusti equilibri ambientali di temperatura e umidità, si troverà bene con Migali magari lente come lumache ma che necessitano di particolari parametri di allevamento...

E siccome, a mio parere, certe Migali per neofiti sono a dir poco "deprimenti" (Grammostola io non riesco a tollerarla :D), molte persone con un minimo di esperienza generale sugli Aracnidi preferiscon iniziare con quelle "intermedie", valutando bene quali sono le problematiche della specie che scelgono...

Ovvio che un Neofita in senso assoluto, ovvero uno che dei ragni sa poco e SOPRATTUTTO non ha mai avuto esperienze di allevamento, al momento di un presunto acquisto a Cesena due giorni fa, avrebbe dovuto per forza di cose acquistare un ragno decisamente tranquillo in modo da vivere "serenamente" l'allevamento e capire a dovere i meccanismi dell'animale.

 

E, altra considerazione: una cosa è comprare una Migale e dopo un anno di esperienza comprare la seconda e dopo due anni la terza, ben diverso è tornarsene a casa con tre migali tutte in una volta...

 

Comunque io a migali sono fermo a due (mi si perdoni :lol:):

 

Chromatopelma cyaneopubescens - sling

Acanthoscurria geniculata - sling

Link to comment
Share on other sites

Lasiodora parahybana presa da sling deceduta era maschio (tra l'altro mi scappò e mig ne sa qualcosa un macello)

Cithariaschius muticus preso di prima muta e tirato su con cura ora avrà 4 anni e inizia a diventare un ragno serio (sarà sui 10cm di legspan)

Psalmopoeus cambridgei femmina morta prima dell'estate prematuramente credo (circa 4 anni)

 

Oggi vado a ritirare dal migdan Acanthoscurria geniculata e Avicularia geroldi sling prese da Zalix a Cesena, non vedo l'ora.

Link to comment
Share on other sites

E siccome, a mio parere, certe Migali per neofiti sono a dir poco "deprimenti" (Grammostola io non riesco a tollerarla :lol:),

 

beh... aspetta a dirlo, ci sono Grammostole molto molto belle anche anche meno "pallose" delle rosea

 

 

per esempio mollicoma, actaeon, grossa, iringhi, formosa, pulchra ect ect ect

 

ma per il resto penso che hai ragione...

 

ma ci saranno altri come me che hanno iniziato proprio con Terafosidi (Theraphosidae), perché io di ragni locali ancora adesso non ho la piú pallida idea e non ne conosco, non mi sono mai interessati. Solo da bambini, circa 3 - 4 anni, andavo in giardino e bosce ect a raccigliere i ragni, metterli in vasetti e guardarli quandi li davo da mangiare...

 

ciao

 

Z

Edited by Emanuele
Ho corretto la terminologia, la parola theraphosiadi è errata
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.