Jump to content

identificazione larva


Henry
 Share

Recommended Posts

Sicuramente un coleottero.

 

Sulla famiglia, se non fosse "disteso" ma con l'addome ripiegato in posizione sternale, direi scarabeidi o lucanidi.

 

Altre indicazioni come dimensioni (anche se variano con l'età larvale) e habitat di ritrovamento (terreno, legnaia etc.) possono essere utili.

Link to comment
Share on other sites

Io direi comunque Scarabeidae... non tutte le specie hanno le larve ripiegate a "c"... potrebbe essere un Cetonino...

Link to comment
Share on other sites

Ogni quadretto è mezzo centimetro.. è lunga cinque centimetri( nella foto è un po rannicchiata) l'ho trovata sotto dell'humus detro il "composter"(dove si butta erba, frutta andata a male ecc per creare dell'humus)...

sapete cosa potrebbe mangiare cosa dovrei darle per farla crescere?

Link to comment
Share on other sites

innanzi tutto dove l'hai trovata? è una larva dalle dimensioni ragguardevoli...sicuramente della famiglia scarabaeidae...sicumanete nn un maggiolino la larva è troppo tozza, potrebbe essere un oryctes nasiconis ma la larva arriva fino a 120 mm..bisogna vedere dove l'hai trovata

Link to comment
Share on other sites

cerca di ricreare il luogo del ritrovamento nel terrario dove la metterai...ti serve una teca abbastanza profonda che dovrai riempire quasi fini alla cima tipo 3 o 4 cetimetri di meno...riempi il terrario di terriccio e humus e mantieni umido se la larva si trovava in superficie per impuparsi per la primavera che arriverà, adesso questo non lo so, potresti

vedere presto risultati...altrimenti buon allevamento!

Link to comment
Share on other sites

Concordo con EffeCi sull'identificazione.

Io di solito questo tipo di larvone le trovo anche sotto i tronchi marcescenti sulla spiaggia (mai così grasse però!).

Però non saprei dire quali condizioni ambientali sono ottimali per loro, nè il loro ciclo biologico.

 

L'hai tenuta poi? (curiosità! :rolleyes: )

Link to comment
Share on other sites

Concordo con EffeCi sull'identificazione.

Io di solito questo tipo di larvone le trovo anche sotto i tronchi marcescenti sulla spiaggia (mai così grasse però!).

Però non saprei dire quali condizioni ambientali sono ottimali per loro, nè il loro ciclo biologico.

 

L'hai tenuta poi? (curiosità!  :rolleyes: )

 

Ciao Elena.. no alla fine non l'ho tenuta poiche non ho idea con cosa nutrirla... comunque potrei trovarne ancora quante ne voglio dentro il composter...

 

ps:io dico composter, ma sapete cos'è? magari sbaglio termine..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.