Jump to content

Calci (PI), dal 30.9.06: Mostra ARACHNIDA


Recommended Posts

Cari Soci, Cari Amici :blink:

siamo felici di comunicarvi che

sabato 30 settembre 2006, ore 11.30

verrà inaugurata la mostra

"ARACHNIDA"

il fascino segreto di ragni e scorpioni


con esposizione di aracnidi vivi

Museo di Storia Naturale e del Territorio
Centro Interdipartimentale Università di Pisa
Via Roma 79 – Calci (PI)
30.09.2006 - 15.11.2006

2016_05_04-23_30_01_6cfac.jpg


MAPPA

Comunicato stampa:

La mostra Arachnida, il fascino segreto di ragni e scorpioni nasce dal desiderio molto sentito all’interno di Aracnofilia, Associazione Italiana di Aracnologia di divulgare e far scoprire il mondo meraviglioso e misterioso di questi animali.
Gli Aracnidi non sono creature amabili. Non lo sono mai state, né mai lo saranno. La struttura stessa del loro corpo, il modo misterioso di condurre la loro vita, la loro spietata - seppur naturale - maniera di cacciare e di nutrirsi concorrono a creare degli esseri a noi indubitabilmente alieni che, nel tempo, sono diventati vittime inconsapevoli di una serie infinita di stereotipi e maldicenze, vedendosi affibbiare l’immeritata fama di animali brutti e pericolosi che tutti conosciamo.
La mostra è organizzata intorno a due nuclei: i terrari con gli animali vivi e i pannelli didattici.
I livelli di lettura della mostra sono molteplici, e la curiosità che l’occasione di osservare dal vivo l’animale “mostruoso” desta in chi per la prima volta si avvicina al mondo degli Aracnidi è senz’altro il motivo che attrae la maggior parte dei visitatori.
Ragni e scorpioni, che si distinguono per le grandi dimensioni o per alcune peculiarità della loro biologia, sono presentati all’interno di teche illuminate e accompagnati da una scheda che descrive con precisione l’ambiente in cui vivono naturalmente e le loro caratteristiche salienti.
Una volta rotto il ghiaccio, il visitatore è spinto ad approfondire la proprie conoscenze, e può farlo grazie ai cartelloni corredati di illustrazioni, che trattano tutti gli aspetti degli Aracnidi, dalla morfologia, all’ecologia, alla classificazione, alla loro presenza nell’arte e nella letteratura.

La mostra Arachnida, il fascino segreto di ragni e scorpioni, è stata realizzata con il contributo del Museo Civico di Scienze Naturali “Enrico Caffi” di Bergamo che l'ha presentata al pubblico nell'estate del 2005 registrando un affluenza record di circa 10 mila visitatori. Visto il grande successo e l'unicità dell'iniziativa, Arachnida è oggi divenuta "itinerante" per spostarsi, con alcune integrazioni di notevole interesse, al prestigioso Museo di Storia Naturale e del Territorio, Centro Interdipartimentale dell’Università di Pisa a Calci.

Parallelamente all’esposizione degli animali e al percorso didattivo – divulgativo, verranno presentate due iniziative di notevole interesse scientifico.

1. Sabato 30 settembre alle ore 12.30, contemporaneamente all'apertura delle sale di visita, verrà tenuto un seminario dal titolo “Ragni velenosi per l’uomo in Italia e nel mondo: fra mito e realtà” a cura del Dott. Ilic Farabegoli, Medico Oncologo, Direttore Sanitario della Fondazione ANTitalia Onlus; durante la conferenza verranno proiettate delle immagini scattate dal biologo Francesco Tomasinelli, fotonaturalista specializzato in aracnidi e insetti.

2. domenica 1 ottobre, il giorno dopo l'inaugurazione della Mostra ci sarà una giornata sul campo presso la vicina Tenuta di San Rossore, nel Parco Regionale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli (Pisa). L’uscita, della durata di mezza giornata, prevede l’osservazione dal vivo delle tarantole che vivono nel parco e di altre specie particolari che popolano questo fantastico e unico ecosistema costiero. L’attività sarà condotta dal personale dell’associazione che dedicherà ampio spazio alle tecniche fotografiche in natura e all’osservazione sul campo.
(Per dettagli prenotazioni e informazioni: arianna.beretta@aracnofilia.org)

Il progetto Lycosa: una sezione di "Arachnida" – a cura di Francesco Tomasinelli ed Emanuele Biggi, con la supervisione del Prof. Paolo Tongiorgi, verrà dedicata a Lycosa tarentula con una mostra fotografica che illustra tutto il ciclo vitale del ragno e le sue particolarità, oltre ad esemplari vivi in terrario. Verranno inoltre presentati i risultati finora ottenuti dal Progetto Lycosa dell’Associazione Aracnofilia, un’iniziativa tesa a verificare la presenza del ragno nelle varie regioni italiane e a fare chiarezza su alcuni aspetti etologici e di classificazione della specie.

**************

Aracnofilia, Associazione Italiana di Aracnologia (nata come Associazione il 16 novembre 2003 ma già a lungo in precedenza punto di riferimento sul web per gli appassionati e gli studiosi di artropodi) ha come finalità statutarie lo studio, la valorizzazione, la tutela e la protezione del patrimonio faunistico - aracnologico italiano ed esotico, con attività di studio e di ricerca individuali e di gruppo, sia dal punto di vista eto-ecologico che corologico, con intenti gnoseologici, divulgativi e didattici. Aracnofilia promuove momenti di aggregazione ai fini della diffusione e del confronto delle conoscenze acquisite e condivisione delle esperienze maturate, organizzando convegni, congressi con valenza nazionale e internazionale, giornate di studio, attività didattiche volte al miglioramento dell'apprezzamento collettivo per gli aracnidi. Aracnofilia sostiene l'allevamento, la riproduzione e il libero scambio di esemplari nelle forme e nel modi consentiti dalle vigenti normative in materia, ai fini della raccolta di dati biologici ed etologici per la conoscenza, la valorizzazione e conservazione delle specie e dei relativi ecosistemi. [art.5 dello Statuto]

Con contributi di (ordine alfabetico): Arianna Beretta, Lidia Cannatella, Fabio De Vita, Ilic Farabegoli, Matteo Gozzini, Matteo Grotto, Daniele Migliorini, Francesco Tomasinelli.
Fotografie di (ordine alfabetico): Emanuele Biggi, Rocco Lucio Ceraldi, Matteo Grotto, Daniele Migliorini, Francesco Tomasinelli.
Supervisione: Prof. Paolo Tongiorgi


**************

ARACHNIDA, il fascino segreto di ragni e scorpioni
con esposizione di aracnidi vivi
Museo di Storia Naturale e del Territorio
Centro Interdipartimentale Università di Pisa
Via Roma 79 – Calci (PI)
30.09.2006 - 15.11.2006
Inaugurazione sabato 30 settembre 2006, ore 11.30

Ideato e curato da:
Aracnofilia, Associazione Italiana di Aracnologia
www.aracnofilia.org
Museo Civico di Scienze Naturali “Enrico Caffi” di Bergamo
http://www.museoscienzebergamo.it

Per maggiori informazioni:
Museo di Storia Naturale e del Territorio
Centro Interdipartimentale Università di Pisa
Via Roma 79 – Calci (PI) 0502212967 (Dott. Marco A.L. Zuffi, resp. Sez. didattica)
didattica@museo.unipi.it
http://storianaturale.museo.unipi.it/it/index.html

Aracnofilia, Associazione Italiana di Aracnologia
www.aracnofilia.org

Coordinamento generale:
Arianna Beretta
arianna.beretta@aracnofilia.org

Link to comment
Share on other sites

Finalmente la bellissima mostra "ARACHNIDA" è nuovamente in pista in un'altra straordinaria cornice storica e scientifica: la Certosa di Calci (vicino a Pisa), sede del Museo di Storia Naturale e del Territorio (Università di Pisa)

 

Mi raccomando, NON POTETE MANCARE...

 

Sarà una fantastica 2 giorni di pura aracnofilia dove ci potremo incontrare tutti insieme dal vivo, vecchi e nuovi amici, con l'imperdibile uscita a San Rossore alla ricerca di Lycosa tarentula :lol:

 

Matteo

 

PS: a breve apriremo un topic per la logistica (sistemazione, viaggi in gruppo, prenotazione per l'uscita al Parco di San Rossore, etc.)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Che bello! Spero proprio di riuscire a venire questa volta!!!!

Domani parto in Tunisia per due settimane, torno giusto in tempo...nel caso, spero di portarvi le foto di qualche animale del deserto interessante (troverò qualcosa a parte le blatte per Franco? lol) .

 

...se riesco a convincere Riky arriviamo in due :(

 

A presto!

Mara

Link to comment
Share on other sites

Sono attualmente in trattativa con l'agente... sulla quale purtroppo si stanno abbattendo misteriosi influssi pretigni, ed è molto restia a concedere inquadrature osé! :(

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.