Jump to content

Trappola a feromoni per Steatoda


Recommended Posts

Avendo una femmina adulta e fresca di muta di Steatoda grossa e non riuscendo a trovare un maschio per farla accoppiare (e sperare in seguito di documentare l'accoppiamento con delle foto[:)]) mi è venuta la (forse) balzana idea di attirare un maschio di Steatoda sfruttando le sostanze chimiche emesse dalla femmina.

Ad essere sincero non sono neppure sicuro che le femmine di ragno utilizzino sostanze chimiche per attirare i maschi...Secondo voi può funzionare?

 

"SaRaNno in poCHi a riScaTtArSi DaLla pOveRTà, a rALleGrarSI dELlA GLoriA pEr qUaNTo inFiNIta"

Link to comment
Share on other sites

l'idea è interessante ma proprio non saprei come potresti

applicarla ... c'è poi il problema che gli aracnidi hanno

il tatto come senso principalmente sviluppato e non so se

invece hanno recondite capacità olfattive da mettere in

giooc, i feromoni sappiamo sono sostanze volatili, aeree

quindi c'è bisogno di un organo sviluppato che le intercetti

e che gli permette di seguirne la scia in aria e meno sul

terreno irregolare ... mah ... tienici informati,

ci interessa davvero molto ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

La Steatoda femmina ha costruito la tela in una provetta: ho tolto il classico tappo e ho messo una pallina di cotone poco dietro l'imboccatura del tubo, lasciando la possibilità al ragno maschio di entrare un poco all'interno della provetta senza potersi congiungere con la femmina (se no le foto vanno a farsi benedire[:)]).

Speriamo bene...

 

"SaRaNno in poCHi a riScaTtArSi DaLla pOveRTà, a rALleGrarSI dELlA GLoriA pEr qUaNTo inFiNIta"

Link to comment
Share on other sites

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio inserito da PiErGy

 

La Steatoda femmina ha costruito la tela in una provetta: ho tolto il classico tappo e ho messo una pallina di cotone poco dietro l'imboccatura del tubo, lasciando la possibilità al ragno maschio di entrare un poco all'interno della provetta senza potersi congiungere con la femmina (se no le foto vanno a farsi benedire[:)]).

Speriamo bene...

<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

 

quindi poi hai lasciato il tutto all'aperto, in un prato, giardino

o siepe e speri di trovare domani un maschio che cerca ancora di

entrare nella provetta forzando il blocco di cotone.

Ma se lui rinuncia subito ad aprirsi un varco potrà andarsene

via indisturbato. Se non ritieni la cosa troppo complicata da

realizzare ti proporrei una trappola ad imbuto ... tipo quella

che usano i pescatori ... le nasse da pesca.

Stasera non ho nulla da fare e ti faccio un disegnino della mia idea:

trappola.jpg

Una piccola camera fatta con fogli di plastica trasparente microforati

in cui inserire la provetta col tappo in cotone ... con ingresso ad

imbuto cioè di quelli che consentono un facile ingresso ma una

difficile ricerca dell'uscità. Purtroppo però le Steatoda hanno il

'brutto vizio' di lasciarsi un filo dietro il cammino che percorrono

e come il filo d'Arianna temo che potrebbero in ogni caso

portare il maschio facilmente all'uscita vanificando il funzionamento

della trappola ... ma è un tentativo che farei ... se avessi un bel pò

di tempo da perdere ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Beh, a questo punto sono veramente curioso di vedere come va a finire. Se si trattasse di Steatoda triangulosa scommetterei sul successo dell'operazione, ma se Piergy trova dentro casa anche S. grossa il discorso dovrebbe essere strattamente analogo.

Sono veramente ammirato da entrambi gli ideatori del "setup sperimentale".

Link to comment
Share on other sites

in casa? ... questo mi era sfuggito ... pensavo volesse piazzare

la 'trappola' fuori ... non so, almeno in cortile o nello scantinato

non ricordavo che PiErGy avesse tutta questa fauna ad 8 zampe proprio

nelle sua 4 mura, cmq credo che la prova si possa fare lo stesso.

...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Roccolucio, la trappola da te ideata è interessante e certamente molto più efficiente anche se più scomoda da realizzare di quella che ho costruito; la provetta per ora è dietro un mobile in casa ma volendo potrei metterla all'aperto (dove il vento faciliterà il diffondersi dei feromoni)... maschi per adesso non se ne vedono[V]

Mig mica hai qualche articolo sui feromoni degli aracnidi che possa essere d'aiuto?

 

 

"SaRaNno in poCHi a riScaTtArSi DaLla pOveRTà, a rALleGrarSI dELlA GLoriA pEr qUaNTo inFiNIta"

Link to comment
Share on other sites

Perchè non provare a mettere la femmina in un "contenitore" fatto di reticella fine tipo zanzariera, così i feromoni, se ci sono, sono più "liberi" di spandersi? E poi i due ragni avrebbero la possibilità di un qualche contatto tattile, così magari il maschio non se ne andrà tanto presto...

 


She's got the jack, ta na naaa...

Link to comment
Share on other sites

Questo articolo è sui feromoni dei Lycosidae, ma alla fine c'è una bibliografia piuttosto ampia, se qualcuno dei titoli citati ti ispira particolarmente posso provare a cercartelo:

 

http://www.susqu.edu/FacStaff/p/persons/Et...thology2003.pdf

Link to comment
Share on other sites

Per Matteus: anche la tua è una buona idea che meriterebbe di essere messa in pratica.

Per migdan: questo articolo sembra interessante: Roland, C. 1983: Chemical signals bound to silk in spider communication (Arachnida, Araneae). J. Arachnol. 11, 309—314..

 

 

"SaRaNno in poCHi a riScaTtArSi DaLla pOveRTà, a rALleGrarSI dELlA GLoriA pEr qUaNTo inFiNIta"

Link to comment
Share on other sites

In Italia nessuna biblioteca ha l'articolo, ma fidati... in qualche modo te lo trovo![;)]

Link to comment
Share on other sites

Ho trovato il maschio di S. grossa che mi serviva ma voglio vedere se con la trappola catturo qualcosa. I risultati per adesso non sono incoraggianti[V]

 

"SaRaNno in poCHi a riScaTtArSi DaLla pOveRTà, a rALleGrarSI dELlA GLoriA pEr qUaNTo inFiNIta"

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.