Jump to content

La Tassonomia dipende dall'area geografica?


Recommended Posts

Consultando un manualetto australiano che mi ha portato in regalo mio figlio da un viaggio, una specie di mini Bellmann, ho notato delle stranezze (o almeno a me sembrano tali).

Il genere australiano Smeringophus è estremamente simile al nostro Holochnemus. Il genere Chikunia somiglia molto al nostro Theridula. Il genere Stephanopis somiglia ai nostri Ozyptila o Bassanioides.  E sono solo alcuni esempi ...

Il mio dubbio è questo. Il secondo descrittore ha verificato che c'erano differenze sostanziali e bisognava creare un genere nuovo, oppure non sapeva che esisteva, già descritto da altri, un genere molto simile?

Un dubbio rafforzato dal fatto che parliamo di ragni che vivono in aree geografiche lontanissime, ed è ragionevole che il secondo descrittore non sapesse niente del primo.

Esiste a livello mondiale qualcuno che studia queste casistiche e, nel caso, mette in sinonimia i generi?

Le foto non sono buone perché sono foto di pagine del libro.

2020_12_20-14_36_02_11582.jpg

2020_12_20-14_37_01_9b717.jpg

2020_12_20-14_39_31_c0944.jpg

Link to comment
Share on other sites

ciao Luigi e grazie, 

credo che questo sia un evento assai probabile e credo che con il tempo (e l'utilizzo del web) qualcuno metterà a posto le sinonimie. 

La Tassonomia è in evoluzione come tutte gli altri rami legati all'aracnologia e, ovviamente, i ragni stessi. :)

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Carico la foto dell'ultimo lavoro sul genere Smeringopus trovato sul WSC.

Huber, B. A. (2012). Revision and cladistic analysis of the Afrotropical endemic genus Smeringopus Simon, 1890 (Araneae: Pholcidae). Zootaxa 3461: 1-138. doi:10.11646/zootaxa.3461.1.1 

L'habitus di Smeringopus natalensis risulta nettamente differente, con presenza di bande e raggiatura sopra e ai bordi del prosoma, terminali a freccia dei segni sull'opistosoma.

Per le altre specie da te nominate dovrei controllare la letteratura su WSC, ma quello di Holocnemus era proprio palese.

Senza titolo-1.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ho visto rapidamente che il genere Chikunia fino agli anni '80 era nel genere Theridula appunto.
Per Stephanopis, l'esemplare in foto è abbastanza diverso da un Ozyptila o Bassanioides per la larghezza molto ridotta della parte anteriore del prosoma e anche per la robustezza e lunghezza delle zampe. In ogni caso dopo aver visionato il lavoro 

Machado, M., Teixeira, R. A. & Milledge, G. A. (2019). On the Australian bark crab spider genus Stephanopis: taxonomic review and description of seven new species (Araneae: Thomisidae: Stephanopinae). Records of the Australian Museum 71(6): 217-276

Ho seri dubbi che quello in foto sia Stephanopis.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.