Vai al contenuto

Recommended Posts

ciao a tutti! sono nuovo di questo forum e mi sono affacciato all'aracnofilia per il fascino suscitato in me da un particolare ragno: l'Hogna radiata,simpatica "bestiola" che mi ritrovo spesso e volentieri in casa e in giardino. l'ho identificato qualche giorno fa con un po' di ricerche su internet, e mi è passata per la testa l'idea di allevarla... ho già fatto esperienza di allevamento di rane, rospi, lucertole ecc... ma non ho mai allevato un ragno. mi piacerebbe ricevere consigli su come dovrebbe essere un'eventuale terrario, delle cure che necessita insomma tutto quello che c'è da sapere, dato che sono un novello alle prime armi e proprio non so quasi nulla :). in particolare vorrei sapere quanto può vivere la femmina, so che il maschio muore abbastanza giovane ma la femmina non ne ho idea... mi dispiacerebbe affezionarmi a una creatura che vivrebbe un' anno o poco più.

grazie in anticipo per le risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto sul forum! :)

 

http://www.aracnofilia.org/i-ragni-locali/hogna-radiata-lycosidae/questa è una scheda del nostro sito statico, ci sono sia i consigli sull'allevamento sia il ciclo vitale di Hogna radiata . Se hai altre domande non esitare a chiedere :4fuu9h1:

 

 

PS: Attento alla corretta scrittura dei nomi scientifici, QUI trovi una guida

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per la scheda, quindi il ragno potrebbe durarmi massimo un annetto e mezzo? in cattività nn riesce a scampare di più?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il ciclo vitale è quello, secondo me le temperature di casa più favorevoli potrebbero anche velocizzarlo un po'.

Se vuoi allevare un ragno interessante e con una vita più lunga ti consiglio Filistata insidiatrix che può arrivare anche ad una decina di anni :) (http://forum.aracnofilia.org/topic/4341-filistata-insidiatrix/)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche Segestria florentina non vive poco. ;)

Oppure anche trapdoor italiani comeCteniza, Amblyocarenum o Nemesia (anche se sarebbero di più complicato allevamento).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non lo scarterei a priori.

Se trovi un giovane in maggio-giugno e lo allevi fino ad ottobre hai tempo per osservarlo.

Essendo un ragno a sviluppo veloce è particolarmente vorace e aggressivo e dà soddisfazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente hai ragione, ma a quel punto proverei anche a tentare la riproduzione, in modo da osservare l'intero arco di vita della specie, dalla nascita alla morte... ma posso farcela? comunque sono molto indeciso sul da farsi, anche perché i ragni che mi hanno consigliato non saprei proprio come reperirli visto che non abito nelle zone popolate da loro, mentre Hogna radiata la trovo benissimo in giardino...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo che puoi farcela! L'accoppiamento non crea problemi. Una femmina che non si è ancora accoppiata è molto improbabile che predi il maschio. Dopo l'accoppiamento lo liberi e nessuno si farà male.

Per l'alimentazione è un ragno che mangia qualsiasi cosa che si muova e che non sia troppo duro da masticare (meglio evitare coleotteri).

Il terrario non è un problema. Penso che un letto di sabbia non troppo fine sia meglio della torba. Non ha problemi di umidità. Vive bene anche in aria secca. Che vuoi di più?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per i consigli e per l'incoraggiamento! :) credo che entro pasqua mi procurerò la mia prima Hogna radiata, vi aggiornerò quando lo catturerò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oggi ne ho trovate tre grandi come la capocchia di uno spillo, ma non avevo un contenitore :(

altrimenti a partire da che periodo si trovano di una grandezza decente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.