Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti,

mi chiamo Nicole, scrivo da Bologna e sono appassionata di insetti.

Mi è capitato di leggere spesso con interesse il vostro forum e oggi, dato che ho un'identificazione da sottoporvi, mi si presenta l'occasione di iscrivermi.

Mi sono da poco trasferita in zona Murri, al primo piano di un ameno condominio e qui, ancora attorniata da pile di oggetti e scatoloni, ieri mattina ho scoperto il cadavere di un ragno accanto alle ciotole del cane e del gatto. Ho pensato che il responsabile fosse stato Gastone, gatto rosso di incerti natali molto propenso alla caccia, così l'ho rimosso e non ci ho più pensato. Ieri sera, verso mezzanotte, dopo avere spostato alcune scatole di cartone ho notato un altro ragno che si stava arrampicando sulle tende e, poiché appariva simile a quello ritrovato in mattinata, mi sono incuriosita e l'ho catturato. Le foto che vi invio sono state scattate attraverso il vetro di un piccolo bicchiere.

Il prigioniero si presenta di colore marrone tendente al giallastro. Visto dall'alto l'addome presenta una macchia o zona più scura verso la fine e sembra che anche il capo abbia una zona più scura. Visto dal basso il ventre sembra di colorazione più chiara. Non ha tigrature sulle zampe o sul corpo. Presenta quattro zampe da un lato, ma soltanto tre dall'altro. Le zampe sembrano più scure sulle punte. I suoi pedipalpi sono piuttosto sviluppati e lunghi. Non disponendo di una lente di ingrandimento non riesco purtroppo a contare le sue paia di occhi. La lunghezza del corpo è di circa 7-8 mm,. Mi è venuto il dubbio che questo ragno ed il suo sfortunato compare non siano autoctoni del quartiere Murri, pur essendo questa una zona con molti giardini e parchi, ma che possano essere stati trasportati insieme ai cartoni del trasloco dalla mia precedente abitazione, sita in zona pedecollinare fuori Porta San Mamolo. Non ho notato ragnatele in casa.

Essendo una neofita, mi affido alla vostra esperienza e competenza per sapere se si tratta del famigerato Ragno violino (chi non vorrebbe fare un ritrovamento del genere?), ​oppure se è, assai più probabilmente, un comune abitante dei sobborghi residenziali di Bologna.

Nel ringraziare tutti per la disponibilità aggiungo che, se ci fosse qualche esperto bolognese all'ascolto, è senz'altro invitato, se vuole, a fare diretta conoscenza dell'esemplare a casa mia, dove verrebbe accolto con ogni onore e gloria. ​

 

2016_07_08-05_12_58_60ade.jpg

​​

2016_07_08-05_17_02_e244a.jpg

​​

2016_07_08-05_18_45_c4d1c.jpg

 

2016_07_08-05_07_41_58bb9.jpg

​​

2016_07_08-05_07_59_e3064.jpg

​​

2016_07_08-05_08_14_075e5.jpg

​​

2016_07_08-05_08_29_aaa7e.jpg

​​

2016_07_08-05_09_24_3ab30.jpg

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la risposta,

ho subito letto la scheda del ragno!

Vorrei sottoporvi un risvolto "romantico-macabro" di questa storia.

Stamattina ho fatto un altro ritrovamento.

In cucina, a pochi metri dalle ciotole degli animali, luogo in cui avevo trovato il cadavere del primo ragno, era stata appoggiata da qualche giorno una paletta di plastica. Oggi avevo deciso di pulirla e, maneggiandola, mi sono accorta che ci sono tre uova attaccate ad essa sul retro. Mi sembra che, almeno in una, si intravedano dei puntini bianchi all'interno. Nessuna delle tre sembra aperta o rotta. Accanto alle uova c'è il cadavere di un altro ragno, simile a quelli che ho già visto.

È possibile che siano uova proprio di Cheiracanthium? La plastica, in quanto derivato dal petrolio, potrebbe avere attratto la femmina, invece il cadavere accanto alle uova potrebbe essere il defunto neo-ex fidanzato. Fatemi sapere!

Se volessi conservare le uova e si schiudessero, sarebbe pericoloso fare convivere i piccoli ragni in gran numero nello stesso contenitore?

Intanto vi invio le foto. ​


2016_07_08-14_57_15_7b731.jpg

​​

2016_07_08-14_57_24_c6f0b.jpg

​​

2016_07_08-14_57_34_78f9c.jpg

​​

2016_07_08-14_57_43_9196d.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

Benvenuta Nicole! :) Per precisazione hai trovato non 3 uova, ma 3 ovisacchi (cocoon) contenenti decine e decine di ragni... :lol:

Io ti consiglierei di appoggiarli fuori di casa per non avere invasioni spiacevoli. ;)

Magari poggiali al riparo dall' acqua e in alto da terra, tipo in qualche fessura del muro o tra delle rocce e potrai osservare da lì la schiusa in tutta sicurezza! :lol:

Per me il ragno in foto è Cheiracanthium mildei e anche io propendo per uova di Theridiidae. ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
  • Topics

  • Similar Content

    • By The Hutt
      Mi presento.

      Sono Tommaso, 27 anni e abito in Sardegna. Mi sono iscritto in questo forum perchè appasionato mirmecologo e solo di recente appasionato di ragni. Un po' di dimestichezza con gli insetti ce l'ho già ma devo dire che i ragni sono una piacevole novità.

      Da poco ho anche trovato un Menemerus semilimbatus femmina che sto tentando di allevare, anche se ho più dubbi e domande che certezze.

      Se qualcuno dei più esperti avesse il piacere di darmi qualche consiglio ne sarei felice.

      Grazie a tutti


    • By matteoprontera
      Data: 26/5/2022 - 11:00
      Luogo: Castrignano del Capo (LE)
      Posizione/Micro-habitat: Nella fessura di una porta
      Dimensione corpo: Piccola (5-10mm) Buongiorno, qualcuno potrebbe confermare che si tratti di un ragno violino? Credo di averlo anche toccato inavvertitamente (si mimetizzava col colore del legno). Sarebbe la seconda volta che me lo ritrovo in casa nell'arco di 3 anni (sempre nel mese di Maggio tra l'altro). 

    • By Carlo82
      Data: 08/05/2022 - 17:00
      Luogo: Valpelline (AO)
      Posizione/Micro-habitat: Su un ramo di un albero, tra le foglie
      Dimensione corpo: Media (10-20mm)

      Salve a tutti,
      mi chiamo Carlo, sono nuovo di questo forum. Non sono esperto di ragni ma sono abbastanza curioso e mi piace fare fotografare.
      Ieri  ho fatto un paio di foto a questo ragno, vorrei sapere di che specie si tratta.
      Al momento vivo in Svizzera. Il ragno in questione si trovava in un bosco dalle mie parti, nel cantone Solothurn. Non so se queste informazioni possono aiutare nell'identificazione.
      Spero che le immagini siano abbastanza chiare da facilitare l'identificazione.
      Grazie per l'aiuto.
    • By CARLA
      Data: 13/7/2021 - 14:00
      Luogo: Decimomannu (CA)
      Posizione/Micro-habitat: Sulla porta della dispensa
      Dimensione corpo: Piccola (5-10mm)
      Buonasera a tutti! 
      Questo pomeriggio ho trovato questo ragno in cucina. Stava fermo sulla porta della dispensa. Ho provato a cercare su Google e ho trovato un immagine di un esemplare molto simile, vi allego il link: 
      https://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/ragno_coreano_spunta_dalle_casse_di_un_tir_spavento_in_azienda-3215171.html
      Secondo voi esperti si tratta di una Steatoda grossa? 
      Grazie a chi mi risponderà! Buona giornata a tutti 🙂 
       
    • By LucaAcqua
      Data: 21/06/2021 - 9:00
      Luogo: Viareggio (LU)
      Posizione/Micro-habitat: in casa
      Dimensione corpo: Esigua (meno di 5mm) Ciao a tutti, qualche giorno avevo amici a cena. Quando ci salutiamo una delle ospiti lamenta un piccolo dolore a una gamba e infatti si nota un segno come di una puntura di zanzare.
      Al mattino dopo mi sono svegliato con un leggero prurito a un polpaccio e ho trovato un piccolo ragno tra le lenzuola, probabilmente 5-6 mm comprese le zampe. Il prurito però si è trasformato nel giro di 24 ore in una area rossa bruciante e dolorante col segno della pinzatura nel centro. Curato con cortisone e antibiotici (localmente) la cosa è rientrata nel giro di una settimana, ma è possibile che un piccolo ragnetto abbia avuto questo effetto? Stessa evoluzione per la mia amica. Voglio far notare che lei non era entrata in camera da letto, ma solo nel seoggiorno.
       

      Ecco la foto del ragno, è fatta al microscopio, ma le dimensioni sono di pochi mm, probabilmente 5-6 zampe comprese.

      A questo punto però mi sono messo a cercare in casa e, dietro a una scatola, ho trovato questa esuvia... che misura circa 2 cm di diametro zampe comprese.

      Di cosa si tratta? Le due punture in un giorno in due stanze diverse devono preoccuparmi?
      Grazie e complimenti per il sito, molto interessante!
      Luca
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.