Jump to content

Ragno cattura una piccola lucertola


Recommended Posts

Ciao a tutti premetto di essere di sicuro il più inesperto del forum, non riconosco le varie specie e la mia cultura sui ragni si basa sul Bugs-Mania, però ogni tanto mi piace spulciare i post qua e là di questo bellissimo sito...Venendo al dunque,proprio questa mattina, appena sveglio ho infilato istintivamente il piede nella pantofola e ho visto una strana creatura che si dimenava (spero non per l'odore dei piedi) Allora di scatto tolgo la pantofola e vedo questa mini lucertola che come un fulmine scappa via. Inizialmente non me ne curo, poi però tornato in camera dopo pranzo la cerco perchè volevo portarla in giardino...Sposto i vari mobili ecc.. e non la trovo, improvvisamente vedo questa ragnatela con una "cosa" avvolta e il ragno che gli era addosso: era proprio quella piccola lucertolina che era finita preda del ragno.

Ora io mi chiedo, ma come diavolo è possibile che una lucertola di 4,5 cm possa finire su una ragnatela e non riuscire a scappare?

Manco la ragnatela fosse posata a terra, non riesco proprio a spiegarmi come possa esser finita su una ragnatela che era ad altezza di 2-3 cm da terra...L'unico modo è che sia caduta per sbaglio da qualche parte, no? Il ragno in questione è il classico che si trova nelle case, suppongo...Ha davvero così tanto veleno da poterla uccidere a piccoli morsi distanti nel tempo?

Mi piacerebbe sentire il vostro parere a riguardo..certo è, che mi dispiace per quella piccolina. B)

 

Ecco le foto scattate con una vecchia digitale, perdonatemi la qualità scadente:

 

immagine001ajk.th.jpg immagine003h.th.jpg immagine004q.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao Vash, penso che il ragno sia Pholcus sp. (dalle foto non so dirti di più :rolleyes: ), il classico ragno domestico nominato anche volgarmente "ragno ballerino" che abbiamo quasi tutti in casa.

 

Per il resto sò che non possiede un veleno particolarmente attivo (in questo caso non saprei per la lucertola) e che avvolge le prede con la tela per immobilizzarle. E' facile che abbia esteso dei filamenti fino a terra o quasi e che siano poco visibili dato che tessono una tela veramente sottile. Può darsi che tu non l'abbia notato o che siano rimasti dei filamenti attaccati alla lucertola durante il passaggio e quando sei arrivato tu non c'erano più...

Link to comment
Share on other sites

Cavolo!! Come ha fatto quel Pholcus?!? secondo me la lucertola non era in piena forma o quando hai infilato il piede nella ciabatta l'hai tramortita...... Di solito sono le lucertole che mangiano i ragni e non viceversa.....ma poi da un Pholcus B) :D

 

Confermo che non abbia un veleno potente......e non so come faccia a penetrare nelle scaglie della pelle della lucertola.....

Link to comment
Share on other sites

Mai sottovalutare un Pholcidae, sono ragni particolarmente abili sulla loro tela e catturano anche prede spropositate. Il veleno è piuttosto attivo invece, ma in effetti qualche problema nell'inocularlo in una lucertola ci dev'essere, i cheliceri sono piuttosto piccoli...

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le informazioni!! Scusate sono tornato ora... Comunque non penso di averla tramortita o cmq averla ferita, vi assicuro che ho infilato la pantofola e lei era praticamente con metà corpo già fuori e non è rimasta addolorante neanche per qualche secondo...Detto questo forse è vero che qualche filamento giunge a toccare terra, però dai...è pur sempre una lucertola!!! Appena si muove gliela rompe in poco tempo non è un piccolo insettino che un pò di fatica la fa, e mi chiedo ancora come abbia fatto soprattutto a tenerla buona.

Ma secondo voi come ha fatto a finirci? Anche se i filamenti toccavano il pavimento, si vede benissimo che è sollevata e non di poco da terra...l'ha rigirata nel bozzolo che ha fatto? Ma allora perchè tenerla sollevata da terra?

Link to comment
Share on other sites

Sono appena andato giù a controllare (è una tavernetta) e ho notato che la lucertola è ancora avvolta ma ora non è più sospesa, è lasciata a terra! Cosa significa? Ha messo da parte il suo pasto? Non ho voluto interferire per evitare di rovinare la ragnatela...ma non penso che la lucertola sia ancora viva.

 

dsds003.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

Sono appena andato giù a controllare (è una tavernetta) e ho notato che la lucertola è ancora avvolta ma ora non è più sospesa, è lasciata a terra! Cosa significa? Ha messo da parte il suo pasto? Non ho voluto interferire per evitare di rovinare la ragnatela...ma non penso che la lucertola sia ancora viva.

 

dsds003.th.jpg

 

Secondo me ha capito che non è un pasto alla sua portata. I suoi cheliceri non penso possano ferire la lucertola

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi direi che qui si stia decisamente sottovalutando questo ragno.Sono cacciatori formidabili,quasi imbattibili sulla loro tela,che può vedervi cadere altri ragni di grandi dimensioni e anche scorpioni.Non appena rimasta invischiata l'avrà immediatamente avvolta nella tela,per poi andarla mgari a mordere nei punti più sensibili,come ad esempio gli occhi.Vi sono alcuni ragni particolarmente intelligenti che non rischiano mai,andando ad inoculare il loro veleno nei punti più impensabili.Ho visto giovani Filistata insidiatrix , dotate di cheliceri davvero microspici,nutrirsi di blatte o grilli grandi il triplo andando per esempio a colpirli sulle antenne .

Il pasto sarà stato abbandonato perchè di certo un Pholcidae non sarà in grado di nutrirsi di una lucertola intera .

 

Quanto accaduto è di certo inusuale,su questo non vi piove ma....

Mai sottovalutare un Pholcus sp. , ora lo sapete... B)

Link to comment
Share on other sites

Questa mattina sono andato a prelevare il cadavere per buttarlo nella spazzatura..Era completamente avvolta però ho notato che la punta del muso era rossa, quasi come infiammata. E' normale che sia così oppure può essere che il ragno l'ha morsa proprio in quel punto?

Link to comment
Share on other sites

I folchi non smettono mai di sorprendermi, appoggio comunque la linea di pensiero che prevede di non sottovalutarli mai, sono indefessi cacciatori e la loro tela è si facile da rompere ma non è altrettanto facile da staccarsi di dosso, oltretutto sulla difficoltà di mordere io prenderei d'esempio certe Steatoda che riescono a trovare i punti sensibili anche nei coleotteri più corazzati, non mi sembra difficile che un folco trovi dove mordere ad una piccola lucertola.

 

Veramente sensazionale comunque, non me lo sarei mai immaginato.

Link to comment
Share on other sites

  • 11 months later...

salve..mi aggiungo a questa discussione sulla micidialità dei Pholcidae perchè proprio ieri ho assistito ad un incontro tra uno di questi ragni e un altro grande circa il triplo che non vorrei dire ma mi pare sia un Loxosceles..Purtroppo le foto sono pessime perchè i due erano in pieno combattimento e mi davano la pancia diciamo..ad ogni modo penso che quello più grande sia innavertitamente finito nella tela del piccolo feroce gambalunga il quale prudentemente per 10-20 minuti continuava ad allontanarsi e poi assalirlo all'improvviso...il Pholcidae era pure molto piccolo, al max 2-3 mm di corpo, mentre l'altro avrà avuto un corpo di 6..queste sono le foto...

foto1

foto2

foto3

foto4

 

il luogo del combattimento era una casa in campagna nella provincia di rovigo..una casa semiabitata diciamo, per cui molto abitata da ragni e altri insetti!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.