Jump to content

Isola Vicentina (VI) - Cheiracanthium mildei


Recommended Posts

Ciao a tutti :(

I miei pellegrinaggi notturni attorno al palazzo continuano a dare frutti per me nuovi.

Questo era errante sul solito muro dei Nuctenea.

Inizialmente mi ricordava il Philodrimidae che descrivevo in un altro post, coi palpi molto sviluppati e scuri nella parte finale, ma la postura delle zampe mi sembrava molto diversa, così ho iniziato la solita ricerca fotografica online per fare riscontri.

Ho trovato con cerca il bellissimo link sulle disposizioni oculari di BugGuide, molto bellino, e l'Introduzione ai ragni italiani di Trotta, ancora più bella, consigliatami anche da Reaper, e mi hanno fatto capire cosa sicuramente non è, che è già un passo avanti, però mi lasciano molti dubbi su cosa è, poi sarà perchè sti giorni ho cercato di documentarmi che mi sento intimidito nell'avanzare la mia ipotesi e vedere se ho capito qualcosa, nel terrore di sparare un'altra c*****... non lo so, nell'insieme mi fa pensare ad un Agelenidae, ma allo stesso tempo non ne ho visti con l'opistosoma così.

Data: 14 giugno 2009, ore 23 circa

Luogo: Isola Vicentina (VI)

Posizione e microhabitat: Trovato errante

Dimensioni: 5mm di corpo

Questa volta non sono molto soddisfatto del risultato fotografico, ma di meglio non son riuscito a fare, questi sono i migliori scatti:

http://img31.imageshack.us/gal.php?g=immagine104t.jpg

Non collaborava moltissimo, andando in tanatosi con le zampe strettissime, soffiandogli quasi non reagiva, stuzzicandolo pochino con un bastoncino sulle zampe allora si muoveva qualche centimetro e poi andava di nuovo in tanatosi. Ovviamente in quei pochi centimetri prima che si richiudesse con la coolpix non facevo tempo a mettere a fuoco e scattare decentemente. L'ho rianimato 4-5 volte, dopodichè è andato in tanatosi e non si è più svegliato, è ancora lì, non voglio credere che sia morto. :blush: I barattoli dove metto i ragni son quelli classici da mezzo kg di marmellata, il tappo l'ho forato che sembra una grattugia, non li ho mai tenuti più di due-tre giorni, in garage semibuio. Quanto tempo può stare in tanatosi un ragno? Non vorrei fosse morto, ma non capirei il perchè, anche a stuzzicarlo son stato molto attento. Nel caso lo metterò sotto alcool.

Link to comment
Share on other sites

é un Cheiracanthium sp., maschio. Stai attento che il suo morso può dare qualche problema (non come il genere Loxosceles ma lo stesso abbastanza doloroso) E' uno dei ragni italiani il cui veleno, neurotossico e citotossico, ha effetti rilevanti sull'uomo.

 

 

editato: occhio ai nomi scientifici Pluzo.

Link to comment
Share on other sites

Mmm, per me non Cheiracanthium, l'aspetto può sicuramente trarre in inganno, vista anche la colorazione, ma i cheliceri non mi tornano e la disposizione oculare lascia perplessi..

 

Direi maschio di Olios argelasius, specie assolutamente innocua a differenza di Cheiracanthium.

Link to comment
Share on other sites

Giusto potrebbe, ma a me continua a sembrare sempre un C. mildei maschio (sparata, non ascoltatemi, ragionateci) ...

 

1. gli occhi - da quel che vedo anche se sono molto fuori fuoco - ci starebbero, perchè dici no?

2. la forma del palpo, si

3. le filiere, si

4. le spine (o meglio "scopula" ecco, le spine mi lasciano li, ebbravo. Però occhio a dove sono.... tarso e metatarso? :( ).

 

 

comunque visto che mortus est, che ne dite di mandarmelo che gli sparo qualche foto a quel bel palpuzzo... (così gli scriviamo il nome giusto sulla tomba!) :blush:

Link to comment
Share on other sites

Concordo, che si spedisca il ragno misterioso e si risolva l'arcano :(

Nel frattempo comunque visto che è morto ed hellcat mi pare sappia fare fotografie decenti, qualche scatto al volo male non fa, così iniziamo a levarci qualche dubbio al volo.. :blush:

Link to comment
Share on other sites

Eccomi con nuove foto

 

Ho letto tardi il messaggio per cui ho dovuto farle col flash, era già buio, però non sono venute male, mi sembra decisamente meglio di ieri.

Ho fatto più foto simili spostando un po' il centro dell'obiettivo, ho cercato di cogliere più particolari possibili.

 

D'altronde da morto è decisamente più collaborativo :P

 

Ecco la galleria:

http://img190.imageshack.us/gal.php?g=immagine137.jpg

 

Se lo devo spedire non ci son problemi, ma eventualmente ditemi cosa devo fare.

Lo devo già mettere sotto alcool?

3 parti alcool 1 parte acqua se non ho letto male... denaturato proprio no?

Link to comment
Share on other sites

Viste le nuove foto, direi che faccio palese retromarcia e mi sento di concordare in pieno con Pluzo e Matteo sull'identificazione iniziale di Cheiracanthium sp., la prospettiva frontale rende giustizia ai cheliceri e fuga i miei dubbi sulla disposizione oculare :)

A questo aggiungo anche il fatto che il pattern dell'opistosoma è in effetti sprovvisto delle caratteristiche quattro "macchie" di Olios.

In ogni caso spediscilo pure, così si potrà arrivare anche alla specie. :P

Link to comment
Share on other sites

Bene, bene... Vi faccio notare che la mia nota su scopula era "mirata". Osservando le chiavi dicotomiche, cosa porta a Sparassidae? La presenza di spine su tarsi e metatarsi contemporaneamente. Ecco perchè non poteva essere! Dalle foto si intravede qualcosa sul metatarso ma mi sembrano decisamente assenti sul tarso, prima di occhi e tutto il resto mi sono rivolto a quell'aspetto. :P

 

Matteo

 

 

Se vuoi spedirlo, trova un contenitore spedibile in una busta semplice. Abbatterai molto i costi...

 

Aracnofilia

via Jona 34

13900 Biella

Link to comment
Share on other sites

Ok, lo spedisco, solo non so se ce la farò per oggi, è più probabile che partirà domani.

 

Non ho capito se lo devo mettere in alcool o meno...

Link to comment
Share on other sites

Se hai usato l'alcool con il denaturante (quello rosa) aggiungi un buon terzo di acqua perchè tente a seccare le spoglie (e in particolare il palpo che è composto da elementi minuti che facilmente si spezzano).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.