Jump to content

jehy

Utenti
  • Content count

    186
  • Joined

  • Last visited

About jehy

  • Rank
    Nuovo Utente
  • Birthday 12/22/1990

Profile Information

  • Gender
    Male

Previous Fields

  • Nome
    Gianmarco
  • Località
    Sacrofano
  • Provincia
    Roma
  • Regione
    Lazio
  1. jehy

    Calendario Aracnofilia 2019

    Fantastico! grazie
  2. jehy

    Lasiodora parahybana

    No lo riesci a trovare perchè non è un dato certo che si fermino un mese, non hanno mica un timer ma possono fermarsi anche di piu. Ci sono specie come G. rosea che possono fare periodi di digiuno fino anche a 8 mesi, non preoccuparti se non mangia, preoccupati solo di tenere il terrario un po piu umido perchè non sai esattamente quando farà la muta.
  3. jehy

    Migali sigillate!

    Difficile a dirsi, a volte poco prima della muta sigillano l'entrata della tana ma non saprei darti una certezza di ciò.
  4. si direi che con la foto la situazione migliora, comunque in genere una volta che hanno scelto una tana non ne usano altre se non per motivi di spazio crescendo, penso tu possa toglierla per semplificare il terrario ma nulla ti vieta di lasciarla li per lasciare piu scelta alla migale.
  5. Penso si riferisse al corsivo per i nomi scientifici, in ogni caso la notte come in natura le temperature scendono e sale l'umidità quindi dovresti creare una differenza di temperatura tra il giorno e la notte. Ti consiglio di comprare un termostato (se non lo stai gia usando) e un timer per staccare il riscaldamento dopo il tramonto (solo se l'ambiente dove sono posizionati i terrari mantiene una temperatura abbastanza calda anche senza riscaldamento)
  6. jehy

    fissaggio polstirolo

    In genere se hanno caldo si spostano o scavano nel terreno ma non è una teoria sempre valida su cui si può fare affidamento, così potrebbe essere un po troppo alta, se la temperatura dell'aria è di 30 gradi il vetro scotta anche di piu, per non rischiare terrei il termostato un po piu basso, devi considerare che da adesso le temperature esterne si alzeranno sempre di piu, se non hai un termostato a gestire la temperatura un giorno potresti alzarti la mattina e trovare il terrario a 35 gradi senza accorgertene, come ho gia detto è facile trasformarlo in un forno letale. Se ti serve un consiglio d'acquisto per un termostato ti linko quello che uso ormai da 5 anni e che non mi ha mai abbandonato. https://www.amazon.it/Termostato-controllo-temperatura-acquario-terrario/dp/B00GNCUG30/ref=sr_1_9?ie=UTF8&qid=1493986795&sr=8-9&keywords=termostato+acquario Hai uno sbalzo di temperatura elevato in ogni caso, Che dimensioni ha il terrario? se posti qualche foto magari posso esserti maggiormente d'aiuto.
  7. jehy

    fissaggio polstirolo

    https://www.amazon.it/gp/product/B01HZHPO7Y/ref=oh_aui_detailpage_o08_s00?ie=UTF8&psc=1 io ho comprato piu di una volta questo e tra tutte le cinesate che ho acquistato è decisamente quello che ha funzionato meglio, ma sicuramente ne trovi di migliori anche. non serve nemmeno tenerlo fisso all'interno, basta inserire il sondino quando vuoi misurare le stabulazioni.
  8. jehy

    fissaggio polstirolo

    ma il termostato non va nel terrario.. è un apparecchio elettrico attaccato alla corrente elettrica non può stare nel terrario, ha il cavo con il sondino che va infilato nel terrario e quello non è invasivo, in piu ti posso consigliare di prendere un termometro/igrometro digitale anche questo col sondino in modo da dover inserire nel terrario solo 2 cavetti e niente piu.
  9. jehy

    fissaggio polstirolo

    Secondo me ti conviene attaccare un termostato e un timer per non rischiare, nel caso in cui in mezzo alle calde giornate ce ne sia una di freddo improvviso non prevista hai sempre il termostato che si attiva una volta scesi sotto una determinata temperatura.
  10. jehy

    fissaggio polstirolo

    te lo sconsiglio, la colla a caldo attacca male sul vetro e anche se attaccasse bene staccherebbe il primo strato esterno del polistirolo. Prepara la classica serpentina scavata nel polistirolo in modo che aderisca bene al vetro senza che il cavetto faccia da spessore, poi scotch trasparente e passa la paura può non essere molto bello a vedersi (per quel poco che si vede essendo trasparente) però è una soluzione economica che puoi sempre staccare quando vuoi, con colle e siliconi rendi l'installazione permanente.
  11. Puoi sempre considerare l'idea di isolare col polistirolo anche la parete dal lato freddo per far disperdere meno il calore ma forse basterà semplicemente mettere il polistirolo dietro al cavetto per spingere tutto il calore all'interno senza dispersioni ma occhio che il terrario può diventare facilmente un forno.
  12. Personalmente ho trovato la versicolor più vivace e meno delicata rispetto alle specie di Avicularia a cui ho dovuto dare decisamente piu attenzioni, ma forse è stato solo un caso.
  13. Guarda personalmente la torba non mi ha mai dato problemi di muffa, quello che ammuffisce solitamente sono i residui di materiale organico o il legno che è mischiato alla torba. Il terrario ha buona areazione? di solito il problema è proprio quello. Per caso hai sterilizzato molto substrato in una teglia senza girarlo durante la cottura? (se cuoci uno strato troppo spesso quello coperto non si cuoce bene, per questo è meglio fare piu teglie oppure mescolarlo man mano) Che valori di umidità e temperatura tieni nel terrario? e per quale specie? In ogni caso non esiste un metodo sicuro per liberarsene senza sterilizzare tutto, le spore ormai sono sparse nel terrario, non ti resta che ricominciare e mi raccomando lava bene con un detergente anche il terrario stesso. La migale si riprenderà dallo stress.
  14. Il nome giusto per caso è Caribena versicolor? Non sapevo avesse cambiato nome ma in effetti a pensarci bene trovo abbia un comportamento leggermente diverso rispetto al genere Avicularia, mi confermate che è il nome giusto?
  15. Avevo pensato anche io che potesse essere un maschio ormai adulto, ma non sapendo se l'esemplare è stato sessato ho pensato a motivazioni piu semplici, solitamente la causa di questi comportamenti è un eccessiva umidità nel terrario con il substrato troppo bagnato. ps: mi raccomando bada che la rete sia a maglie veramente strette, la migale che avevo visto fare così ci ha rimesso un chelichero perchè si era incastrato nella rete.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.