Jump to content

Identificazione ragno


Recommended Posts

Ciao,da una settimana ho trovato in un sottoscala un bel ragno e con i miei scarsi mezzi non sono riuscito a capire cosa sia.

Le dimensioni sono di circa 1cm o più, ed ha le zampe lunghe ma non tozze.

Ha un colore marroncino,il corpo e le zampe cosparso di peletti radi,i chelicheri ben sviluppati ed arrotondati in punta,l'addome allungato e le filiere in vista che sporgono.

Ha già mangiato ed ha tessuto una tela a livello del terreno come fosse un tappeto,lungo i bordi del box,oltre a quello solo fili singoli e niente in alto.

Spesso si sistema a cavallo di questa tela tappeto,in un'angolo.

Provo ad inserire delle foto,scusate la qualità,e vedete se riuscite ad aiutarmi.

Grazie.

 

 

http://img504.imageshack.us/my.php?image=dscf1969cm8.jpg

 

http://img244.imageshack.us/my.php?image=dscf1978mt4.jpg

 

http://img504.imageshack.us/my.php?image=dscf2024pz8.jpg

Link to comment
Share on other sites

Proprio per azzardare (anke perchè le foto nn sono molto nitide)potrebbe essere una tegenaria(se ho detto una castroneria linciatemi!!!) :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Proprio per azzardare (anke perchè le foto nn sono molto nitide)potrebbe essere una tegenaria(se ho detto una castroneria linciatemi!!!) :rolleyes:

 

Ho visto diverse foto di tegenaria ed in tutte l'addome non è allungato ma ovale,è questo che mi ha messo in dubbio

Comunque non sono esperto....

Link to comment
Share on other sites

si lo so però visto che in nessuna delle tue foto si vede l addome in modo chiaro io ho azzardato cmq aspettiamo il parere dei veterani,io nn posso andare oltre!!!

Link to comment
Share on other sites

a me la vista frontale aveva indotto a pensare tegenaria sp. (anche perchè l' " habitat" corrisponde, agelena predilige la natura..), tuttavia il pattern è inconfondibile , e anche (come hai notato tu) la morfologia dell' opistosoma che in tegenaria (rispetto ad agelena) è tondeggiante e le dimensioni (un maschio di tegenaria supera senza problemi la dimensioni da te descritte) che in un certo senso permettono di essere più minuziosi anche al riguardo della specie (alla quale nel genere agelena non si risale con tanta leggerezza..) che (abitando tu al nord) può essere solo o labyrinthica (anche se i maschi per quanto ne sappia io raggiungono dimensioni maggiori..) o agelenoides (quella su cui sono più orientato, anche perchè la gracilens è abbastanza caratteristica..), tuttavia prima di fare danni mi limito ad agelena sp. :D

Link to comment
Share on other sites

Ciao è certamente un Agelenidae. Te lo dico perchè ne ho allevato uno proprio fino a pochi giorni fa. Potrei azzardare Agelena Labyrintica, perchè è molto comune. Ma non ne sono certo.

 

Ecco le foto del mio ragno:

 

variobx9.th.jpg preda1kr9.th.jpg preda2tx2.th.jpg

 

Sono ragni molto belli. Puoi anche allevarlo in situ portandogli una preda di tanto in tanto. Mangiano di tutto, ma io trovavo particolare gusto a dargli le zanzare

Link to comment
Share on other sites

Grazie molte,penso che tu abbia ragione sono curioso sulla agelenoides che non ho mai visto,comunque penso che quella che avevo era come la tua.

Avevo perchè l'ho liberata dietro casa nel verde incolto,ho avuto la sensazione anche confrontandola con le tue foto che non si fosse trovata bene a suo agio e dopo una mosca per merenda l'ho liberata.

Mi concentro sull'hogna radiata che è uno spettacolo e sembra ben adattata.

Alla prossima ci riproverò.

Ciao,Michele. :ph34r:

 

Ciao è certamente un Agelenidae. Te lo dico perchè ne ho allevato uno proprio fino a pochi giorni fa. Potrei azzardare Agelena Labyrintica, perchè è molto comune. Ma non ne sono certo.

 

Ecco le foto del mio ragno:

 

variobx9.th.jpg preda1kr9.th.jpg preda2tx2.th.jpg

 

Sono ragni molto belli. Puoi anche allevarlo in situ portandogli una preda di tanto in tanto. Mangiano di tutto, ma io trovavo particolare gusto a dargli le zanzare

Link to comment
Share on other sites

E' facile da riconoscere per il pattern e per il prosoma rossastro... ciao!! :)

 

 

agelenidae_Agelena_gracilens_M2.jpg

 

agelenidae_Agelena_gracilens_M5.jpg

 

Henry, ascolta, mi stan venendo dubbi sulle tre Agelene catturate tempo fa...

(riposto la foto per facilitare le cose)

 

takenyl7.jpg

 

Nonostante le abbia prese tutte nella stessa colonia, la prima mostra un evidente colorazione rossastra sul prosoma (esattamente come dici tu riguardo all'identificazione di Agelena gracilens). Finora avevam detto che erano Agelena labyrinthica (in base alle dimensioni della femmina adulta), e pensavo che il prosoma rossastro fosse una caratteristica della fase sub-adulto. Quindi fondamentalmente o in realtà si tratta di una colonia di gracilens, o quello è un esemplare di gracilens in mezzo a labyrinthica (come mi aveva suggerito Oolong) oppure non so... :lol: :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.