Jump to content

Recommended Posts

Ciao, neanche il tempo di postare per la Hogna radiata che già vi martello con nuove determinazioni.

Trovate i soggetti al link http://digilander.libero.it/naturaefoto/index.htm

Tutti fotografati a Canale Monterano (RM) tranne la tetragnata, fotografata in centro a Roma.

Spero in voi, per confermare o smentire le mie determinazioni.

Ciao Diego

Link to comment
Share on other sites

non posso aiutarti con le determinazioni ... ma i complimenti per le foto

fatte sul posto sono d'obbligo ... davvero bellissime.

Certo li ... in casa dei ragni ... i soggetti rimangono più tranquilli e meno

stressati quindi appaiono anche più fotogenici ;) ma bisogna essere

molto più veloci e precisi per afferrare l'attimo fuggente senza considerare

il problema del vento, del sole e dei moscerini nelle orecchie ... vero?

Chissà se un giorno riuscirò mai a vedere dal vivo un altro aracnofilo

che lo sta facendo proprio davanti a me ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Sul Lycosidae non mi pronuncio, per il resto concordo con Diego e mi congratulo per le bellissime foto.

Link to comment
Share on other sites

1-Alopecosa (cuneata?)

2-Tetragnatha spp

3-Agelena labyrinthica

4-Oxyopes spp.(Heterophthalmus? nigripalpis?)

 

Belle foto..qualche riferimento dimensionale aiuterebbe (soprattutto per il licosidae)

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Grazie, hyles. Senza volerlo, mi hai aiutato a identificare i ragni che - numerosi - popolano alcuni cespugli del mio giardino. Ho visto la foto della Agelena sulla tela ed è assolutamente identica (tela e atteggiamento del ragno) a quelle del mio speciale "super condominio". Non mi sembravano "piccole", perciò forse labyrinthica ci starebbe. Migdan aveva già intuito la direzione giusta.

Lidia

Link to comment
Share on other sites

La Alopecosa era circa 10 mm o poco più di lunghezza corporea, Agelena un po' di più, gli altri un po' di meno. Misure occhiometriche ovviamente.

Per quanto riguarda la Alopecosa, potrebbe essere una polverulenta? Per lo Oxyopes penderei per il nigripalpis, per quanto riguarda la Tetragnatha è già tanto esser risalito al genere.

Per ora grazie e speriamo determinare anche gli altri.

Ciao Diego

Link to comment
Share on other sites

Il disegno sulla parte dorsale è molto marcato e più simile alla cuneata.

Cuneata e pulverulenta sono "très rassemblable".

Quindi...può, ma a me sembra più una cuneata

Link to comment
Share on other sites

A me sembrerebbe una Alopecosa aculeata per la mancanza (o quasi) delle bande chiare laterali del cefalotorace. E' specie relativamente comune anche se non abbondante. La specie può essere confusa con Alopecosa albofasciata (abbastanza comune) che si distingue però per la faccia ventrale dell'addome chiaramente nera. Escluderei A. cuneata perché in questa le fasce laterali del cefalotorace sono invece ben evidenti e la tibia del maschio appare evidentemente e inconfodibilmente ingrossata (unico caso nelle Alopecose italiane).

 

tongi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.