Jump to content

Eucratoscelus pachypus 6°mese


 Share

Recommended Posts

Ieri dopo un bel po che non la vedevo è uscita la femmina che 6 mesi fa ho fatto accoppiare.

Con mia gran sorpresa ha sfoderato un addome enorme (è già un pezzo che digiuna sarà circa 3 mesi e mezzo).

Io devo ammettere che non ci capisco più niente.

Posto le foto qui sotto e aspetto il parere dei guru della riproduzione.

 

Alvise

1.jpg

pachy2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Zitto Alvì... non te la gufare. Prega in silenzio....[:P]

 

 

ps: annota tutto, mi raccomando!! E tieni pronta la macchina fotografica. Chissamai che non passi un UFO... [:)]

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

In bocca al lupo Alvise e come dice Matteo annota tutto.

Riprodurre questa specie non è cosa da poco e con un po' di fortuna potrai riuscirci.

L'importanza della riproduzione in cattività di questa specie è inoltre di vitale importanza per la conservazione della specie stessa in natura,dato che la sua popolazione in Tanzania si è drasticamente ridotta.

Link to comment
Share on other sites

Guest Giosmile

scusate l'ignoranza... ma perchè questa specie ha le ultime 2 zampe così spesse??? E' davvero affascinante.

 

Hey, se riesci a farla accoppiare mi piacerebbe avere uno sling [;))]

 

 

Giorgio

 

 

Amarsi è questo: escludere di essere i soli al mondo, i soli ad esser soli amando, sterminando l'invincibile armata

Link to comment
Share on other sites

Caro Giosmile, sarebbe la seconda riproduzione al modo in cattività di E. pachypus......spiderig preziosi...

Alvise, non ho esperienza di afriani e poca di migali in generale , ma con un addome così e tre mesi di digiuno...possono essere solo uova.

In bocca al lupo!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao Alvi,

 

incrocia le dita... le probabilità che faccia il cocoon sono buone...

La forma è tipica di una femmina gravida.

 

Ho riprodotto più volte queste specie di africani, Ceratogyrus bechuanicus, C. sanderi, C. marshalli, Pterinochilus murinus "Usumbara red morph", P. chordatus (ex sjostedti), Heteroscodra maculata e Stromatopelma calceata calceata ma tra tutti solo una femmina di Ceratogyrus bechuanicus ha superato i 100 giorni di gestazione. Alcune addirittura ne hanno impiegati solo una quarantina.

 

Comunque l'aspetto della tua femmina fa ben sperare...

e per quanto riguarda i tempi di gestazione più il tempo passa e più non mi sorprendo di nulla...

 

Una mia femmina di Grammostola aureostriata ha fatto un cocoon fertile con dentro 208 spiderlings dopo 15 mesi di gestazione... e una femmina di Haplopelma schmidti del mio amico JM Verdez ne ha fatto uno fertile dopo circa un anno dall'accoppiamento...

 

Fabio De Vita g51.gif

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Notizia Importante!

E' ufficiale, Richard Gallon ha riprodotto gli Eucratoscelus pachypus.il 12 dicembre (mi pare) si è schiuso il cocoon.

L'accoppiamento è stato fatto il 3 Luglio (stesso giorno del mio), la deposizione il 17 settembre.

I dati precisi sulla documentazione ecc. li fornirò quando mi manderà la prossima mail, per il resto faccio i più vivi complimenti a Richard per questa importante riproduzione.

 

Io intanto non mi arrendo e continuo a sperare.......

 

Alvise

Link to comment
Share on other sites

Non arrenderti, continua a sperare e "béccati" i complimenti per la tua bellissima ragnessa.

[:)]

Lidia

 

EegaBeeva

 

“La verità sulla natura è molto più bella di quella narrata dai poeti e gli animali sono la vera magia dell’esistenza” (Konrad Lorenz)

Link to comment
Share on other sites

Ecco due foto della tana, il mio quesito è quel tappetone a forma di conca (spero si noti dalle foto) che da mesi ormai sta costruendo, se condo voi assomiglia più ad un tappeto per mutare o cos'altro?

 

a voi la palla.......

 

Alvise

 

tana1.jpg

tana2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Alvise,

 

non sono esperto di africani,ma che io sappia quasi tutti(o tutti?) gli africani terricoli,perlomeno,non costruiscono il tipico "egg-sac" o "bozzolo" o "ovatura" che dir si voglia di forma tondeggiante,ma piuttosto lo inglobano alla struttura della ragnatela della tana a formare una sorta di amaca gigante piena di uova.

Fabio ti potrà fornire dati ed esempi ben più dettagliati.

Vista però la specie particolarmente rara,poco nota nelle abitudini e pressoché mai riprodotta in cattività ti consiglio di contattare personalmente Richard Gallon che appunto ha ottenuto con successo la prima riproduzione.

Se il ragno in questione si dovesse comportare come il tipico terricolo africano allora la tana a forma di conca POTREBBE anche essere l'anteprima della deposizione e su di essa il ragno DOVREBBE depositare ed inglobare le uova.

Noterai i condizionali,ti consiglio di ascoltare l'opinione di gente esperta di questo tipo di ragni(Fabio-Richard Gallon-Guy Tansley).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.