Jump to content

Fobie...


Guest MaLaKiAn
 Share

Recommended Posts

Guest MaLaKiAn

Purtroppo sembra che l'interesse verso i nostri amici ragni venga sempre sopraffatto dalla paura che essi provocano in molti di noi.

Gran parte di questa paura è sicuramente data anche dalla scarsa informazione che si da' della vita degli aracnidi anzi quellle poche volte che riescono a venire alla ribalta sulla scena pubblica è sicuramente per qualche "triste" avvenimento.

Oggi girovagando per la rete mi sono imbattuto in una ricerca tenuta da Virgilio.it autorevole portale che ha eseguito un sondaggio sulle paure degli Italiani e a mio malincuore ho dovuto constatare che al secondo posto, c'è purtroppo la paura dei ragni.

E leggere i commenti dati dalle persone certo non mi fa star meglio.

Ecco qui la classifica ed alcuni "commenti" [:D!][V]

 

Le paure più condivise *

Abbiamo messo ai voti le paure che ci avete inviato. Ecco la classifica attuale delle più condivise dalla community. Queste sono anche le tue paure?

 

 

 

 

» vai alla mappa delle paure

» tutte le paure

 

 

 

Voti totali ricevuti: 143154

ordina per: media n.voti

 

1 Incidenti e disgrazie vota 7.7 5141

2 Ragni vota 7.5 6204

3 Solitudine vota 7.4 8778

4 Ignoranza e indifferenza vota 7.3 4566

5 Medici e malattie vota 7.3 6240

6 Morte vota 7.2 12804

7 Ladri e violenti vota 7.2 3547

8 Sentimenti feriti vota 7.1 6391

9 Infelicità vota 7.0 3647

10 Guerra vota 7.0 7290

11 Rettili vota 6.9 3432

12 Falsità vota 6.8 3166

13 Aerei e vuoto vota 6.8 4620

14 Quello che verrà... vota 6.7 3048

15 Problemi lavorativi vota 6.7 4640

16 Insetti vota 6.5 6792

17 Sangue e siringhe vota 6.5 4529

18 Il buio vota 6.5 2299

19 Claustrofobia vota 6.4 3256

20 Il male in noi vota 5.9 2844

21 Scuola vota 5.9 2922

22 Folla vota 5.7 2710

23 Fenomeni naturali vota 5.6 2522

24 Gli altri, il mondo esterno vota 5.5 1576

25 Diavolo vota 5.5 5712

26 Volatili vota 5.5 2558

27 Lame vota 5.3 1072

28 Politica vota 5.2 2342

29 Il fuoco vota 5.2 994

30 Insonnia e risvegli vota 4.8 2515

31 Altri animali vota 4.7 1736

32 Rumori vota 4.4 1458

33 Tecnologia vota 4.4 560

34 Paure fuori dal comune vota 4.3 1946

35 La sfera sessuale vota 4.3 5202

36 Sogni vota 4.2 1540

37 Viaggi vota 4.2 1175

38 Alieni vota 4.0 1380

 

Mati - Ragni Io non sopporto i ragni. Vederli muoversi mi fa venire i brividi! Fortunatamente la cosa è andata migliorando: da piccola, non ne sopportavo nessuno, ora, invece, mi disturbano davvero solo i più grossi (e grassi). La cosa buffa è che mi piacciono tutti gli altri insetti, perfino i bruchi pelosi!

 

Marzia - Ragni La mia più grande paura sono i ragni, e quando ne vedo uno mi sento svenire, tremo dalla paura. Penso che siano gli animali più schifosi che esistano sulla faccia della terra!

 

Caty - Ragni - Forse sono loro la mia fobia più grande. Solo il pensiero mi butta nella crisi più totale. Colpa di un grosso ragno nero che sostava beatamente nei miei capelli.

 

Giulietta - Ragni - Ho paura dei ragni fin da piccola... e non poco! Ogni volta che ne vedo uno, mi metto a tremare e a piangere. Di solito, anche solo a pensare ai ragni, mi viene una gran paura...!

 

Sandra - Aracnofobia - Ciao a tutti, io ho paura dei ragni... ebbene sì, quegli animaletti schifosi con tante zampe che tanti prendono in mano (mia madre) mi fanno una fifa tremenda. Brrrr!!!

 

Posso capire la paura, però chiamarli animaletti schifosi...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Got the Life!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 38
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ba, ognuno ha le sue opinioni, ma dire di aver paura di un ragno solo perchè una volta te ne è finito uno addosso a me sembra una motivazione un po' ipocrita e una scusa per la pigrizia di non provare a comprendere un po' meglio i ragni. La maggior parte delle volte l'ignoranza è la madre della paura!

 

[:264] Tullio [:16]

Link to comment
Share on other sites

A ma fa più senso che in quella classifica (ne avevamo parlato in un altro topic) dietro all'aracnofobia siano arrivate paure "serie" come la paura per le malattie, per gli incidenti (diverse migliaia di morti l'anno),per la sofferenza.

A mio avviso è un preoccupante segno di superficialità e faciloneria.

Non pretendo che uno ami i ragni, o gli scorpioni o i serpenti, ma pretendo (culturalmente) che OGNUNO dia a questa comune paura il peso che ha...niente rispetto alle tragedie della vita.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

e ebh sì ilic... il problema mi sa che sta proprio lì: il nostro punto di vista è ovviamente di parte ma mi pare che possiamo fare una macrodistinzione tra persone che hanno votato per paura di un pericolo serio e persone che (per beata ignoranza, per esorcizzare il fato o per quel che vuoi)hanno votato per paure folkloriche.

interessante a questo proposito anche una alro fatto già emerso nella discussione: l'utilizzo di termini spregiativi e del tutto personali quali il concetto di /schifo/. dubito fortemente che una persona spaventata dagli incidenti stradali abbia dichiarato che le autostrade gli fanno ribrezzo e che gli vien da vomitare quando vede un uomo al volante.

la mente umana è tanto affascinante quanto ridicola.

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Guest Francesco

Ilic ha ragione, però bisogna considerare cosa sia una fobia (proiezione esterna di un trauma interno), pertanto, più che di faciloneria bisognerebbe richiamare il vissuto degli aracnofobici.

In effetti, loro (gli aracnofobici) parlano di "schifo" e questo dovrebbe essere uns egnale di qualcosa di "strano" che scatta nel cervello. Freud docet!

 

Ci sono più cose in cielo e in terra che nella tua filosofia...

Link to comment
Share on other sites

In linea di principio si, ma molto spesso la gente confonde un profondo disgusto o repulsione con l'effettiva fobia... se la gente cominciasse a vedere la fobia come una patologia e non come una parolona che deriva dal greco, probabilmente comincerebbe a farsi un po' meno vanto di essere questofobico o quellofobico.

Il fatto che una persona, alla vista di un dato animale salti sulla prima sedia a disposizione urlando non necessariamente soffre di una fobia verso quel dato animale, strano ma vero.

 

___________

Dany f2.gif

Link to comment
Share on other sites

Citazione:dubito fortemente che una persona spaventata dagli incidenti stradali abbia dichiarato che le autostrade gli fanno ribrezzo e che gli vien da vomitare quando vede un uomo al volante.
id="quote">id="quote">

 

bhuahahaha! forte nausea, bella osservazione! [:246]

 

Le stranezze della mente umana...

 

Rikc60.gif

Link to comment
Share on other sites

Bè insomma... dirò una cosa impopolare, ma anche a me fanno paura i ragni. Ieri uno spropositato maschio di Tegenaria mi si è praticamente buttato addosso: che urlo! Un urlo isterico, quasi "da donnicciuola", ma totalmente istintivo, per nulla dettato da qualche sovrastruttura folkloristica o che so io.

Perchè i ragni effettivamente ispirano paura, ispirano soggezione per quell'essere COSI' diversi da noi. E non tutte sono le persone che hanno voglia di cimentarsi nella comprensione del diverso! Ma questo è un deficit culturale che opprime la nostra intera società "civile", che fagocita il "diverso" e lo standardizza... Perciò non possiamo certo rimproverare coloro che si rifiutano di capire: sono semplicemente integrati. E vai col Baygon e gli hamburger.

 

Bisogna anche dire, però, che alcune persone che dicono di aver paura dei ragni di solito temono anche ciò che salta, ciò che striscia, ciò che sibila, ciò che vola e quant'altro, insomma nutrono una generale intolleranza verso una buona metà della nostra biosfera: queste invece sì andrebbero "curate", rieducate a un corretto e sereno "stare al mondo"...

 

ciò che ci manca è una Nomadologia, il contrario della Storia... best109.gif

Link to comment
Share on other sites

Citazione:Messaggio inserito da Diana

Un urlo isterico, quasi "da donnicciuola", ma totalmente istintivo, per nulla dettato da qualche sovrastruttura folkloristica o che so io.

 

Bisogna anche dire, però, che alcune persone che dicono di aver paura dei ragni di solito temono anche ciò che salta, ciò che striscia, ciò che sibila, ciò che vola e quant'altro, insomma nutrono una generale intolleranza verso una buona metà della nostra biosfera: queste invece sì andrebbero "curate", rieducate a un corretto e sereno "stare al mondo"...

 


id="quote">id="quote">

 

Ci sono luoghi in cui i ragni vengono mangiati... dubito che se ne trovino uno urlino tutti "come donnicciuole"

Con questo non voglio dire che se ti fanno paura i ragni sei ignorante (anche se la fobia si combatte con la conoscenza), ma certamente una pressione culturale c'è. Mi diceva un mio amico, che è andato a Panama, se non ricordo male, che in città aveva visto una ragntela enorme, con una "tarantola rossa e blu in mezzo"(cromathopelma cyaneopubescens, mi verrebbe da pensare), e si stupiva di come nessuno ci facesse caso...

Link to comment
Share on other sites

io (dall'alto del mio parere di parte) dico solo che bisognerebbe aver paura di altre cose, molto meno controllabili e MOLTO più pericolose (un esempio a caso:i politici).

Sono rimasto completamente sbalordito quando il d.l. 159 è passato come legge e la sinistra ha votato favorevolmente "ma solo per la aracnofobia del premier",qui le leggi si fanno per simpatia e dissimpatia, come se fossero caramelle (si dai dai facciamo una legge che proibisca la pizza perchè a me non piace!!!Basta con la pizza "meridionale" d'ore in poi del sano risotto alla milanese, al massimo del coniglio!-applausi da tutto il parlamento).

scusate l'ot... io però ho espresso la mia paura più grande (ed è grave, ho 17 anni e una vita tartassabile da queste cose), cioè quella di essere governato da un branco di XXXXXid="brown">.

 

Simone

 

Tutti gli esseri viventi devono, secondo l'ordine del tempo, pagare gli uni agli altri il fio della loro ingiustizia.

Link to comment
Share on other sites

topic chiusoid="size3">id="brown">

 

E Maiusmalum avvertito..... [:)!] [:)!]

 

PS: Cosa dicono le regole del forum? [xx(]

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.