Jump to content

Dobbiaco (BZ) - Tegenaria sp.


 Share

Recommended Posts

Data: 21/3/2019 - 10:00
Luogo: Dobbiaco/Toblach (BZ)
Posizione/Micro-habitat: In Casa
Dimensione corpo: Esigua (meno di 5mm)

Data: marzo 2019
Luogo: Val Pusteria (BZ) 1200 metri
Posizione e microhabitat: in casa
Dimensioni: 1cm - 1,5cm

Buongiorno, ho delle foto migliori del tipo di ragno che trovo spesso in casa, questa mattina era sullo schienale del lettino di mio figlio che dormiva! Allora l'ho catturato e fotografato meglio che potevo, ho controllato anche il bambino ma sono quasi sicura che non abbia segni sul corpo (dovrebbe avere due puntini rossi se fosse stato morso esatto?) Per favore potete confermarmi che non si tratta di un ragno violino o velenoso e che comunque può danneggiare un bambino di tre anni. Grazie

2019_03_21-10_28_41_daa02.jpg

2019_03_21-10_28_54_5ab11.jpg

2019_03_21-10_28_57_e4d05.jpg

2019_03_21-10_29_00_04a9d.jpg

2019_03_21-10_29_01_4f62c.jpg

2019_03_21-10_29_02_3c741.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

In realtà potrebbe anche essere uno sling di Zoropsis, spiegherebbe il fatto che ne hai visti diversi (se effettivamente erano uguali a questo), si tratterebbe di una nidiata. Non ti spaventare :) in ogni caso è una specie del tutto innocua.

Link to comment
Share on other sites

Si tratta sicuramente di un Agelenidae, dal pattern (anche se le foto purtroppo non sono chiarissime) direi T. parietina.

In ogni caso come ti è stato già detto non si tratta di specie pericolose ( ti lascio qui un approfondimento sul ragno violino Loxosceles rufescens http://www.aracnofilia.org/aracnologia/il-ragno-violino-e-cosi-pericoloso-loxosceles-rufescens-in-italia/ )

I ragni in generale (seppur tutti dotati di veleno) non sono particolarmente aggressivi verso gli umani, sono anzi molto schivi e non vedendoci come una minaccia il morso è molto (molto) raro! Molte specie non riuscirebbero nemmeno a scalfire la cute per poter iniettare il veleno. La maggior parte dei casi di morso sono accidentali, in seguito ad esempio ad uno schiacciamento inavvertito dell'esemplare (che nella maggior parte dei casi si conclude più con la morte del ragno che con il morso di quest'ultimo).
Ammesso che tutte queste coincidenze portino però al morso i sintomi sono per la gran parte localizzati e di breve durata, nulla di grave insomma. In quanto a pericolosità puoi stare tranquillo!

Se vuoi stare più tranquillo allontana gli esemplari che trovi nella stanza di tuo figlio e controlla nei vari angoli ed anfratti della stanza, spesso è nelle zone poco esposte che trovano rifugio. Fermo restando che, se vivi in campagna, è una battaglia persa in partenza.

Tuo figlio ha 3 anni, potresti già iniziare a farglieli conoscere in modo che non li tema e sappia come comportarsi quando ne incontra uno. Cercare di schiacciarli è più dannoso che conoscerli :)

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Darko ha scritto:

In realtà potrebbe anche essere uno sling di Zoropsis, spiegherebbe il fatto che ne hai visti diversi (se effettivamente erano uguali a questo), si tratterebbe di una nidiata. Non ti spaventare :) in ogni caso è una specie del tutto innocua.

Grazie 😊  l'importante è che siano innocui, si ne trovo parecchi, nonostante tengo casa pulita. Ma sto al primo piano e sotto di me hanno tutto prato. Davanti casa tanti alberi e prati. Fino a tre anni fa vivevo a Roma, non sono abituata. 😅

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, MattiaPof ha scritto:

Si tratta sicuramente di un Agelenidae, dal pattern (anche se le foto purtroppo non sono chiarissime) direi T. parietina.

In ogni caso come ti è stato già detto non si tratta di specie pericolose ( ti lascio qui un approfondimento sul ragno violino Loxosceles rufescens http://www.aracnofilia.org/aracnologia/il-ragno-violino-e-cosi-pericoloso-loxosceles-rufescens-in-italia/ )

I ragni in generale (seppur tutti dotati di veleno) non sono particolarmente aggressivi verso gli umani, sono anzi molto schivi e non vedendoci come una minaccia il morso è molto (molto) raro! Molte specie non riuscirebbero nemmeno a scalfire la cute per poter iniettare il veleno. La maggior parte dei casi di morso sono accidentali, in seguito ad esempio ad uno schiacciamento inavvertito dell'esemplare (che nella maggior parte dei casi si conclude più con la morte del ragno che con il morso di quest'ultimo).
Ammesso che tutte queste coincidenze portino però al morso i sintomi sono per la gran parte localizzati e di breve durata, nulla di grave insomma. In quanto a pericolosità puoi stare tranquillo!

Se vuoi stare più tranquillo allontana gli esemplari che trovi nella stanza di tuo figlio e controlla nei vari angoli ed anfratti della stanza, spesso è nelle zone poco esposte che trovano rifugio. Fermo restando che, se vivi in campagna, è una battaglia persa in partenza.

Tuo figlio ha 3 anni, potresti già iniziare a farglieli conoscere in modo che non li tema e sappia come comportarsi quando ne incontra uno. Cercare di schiacciarli è più dannoso che conoscerli :)

Grazie! 😊 Si, ho spostato tutti i mobili per controllare, ma credo entrino da fuori, qui sono tutti prati ed alberi. 

Mio figlio giocherebbe con tutto, anche con loro. 😅 Io invece sono un pò fifona, prima o poi mi abituerò. 

Grazie, mi leggo subito la scheda che mi hai linkato sul ragno violino. 

Link to comment
Share on other sites

Il 21/3/2019 at 17:18, Darko ha scritto:

In realtà potrebbe anche essere uno sling di Zoropsis, spiegherebbe il fatto che ne hai visti diversi (se effettivamente erano uguali a questo), si tratterebbe di una nidiata. Non ti spaventare :) in ogni caso è una specie del tutto innocua.

Ho messo altre foto, secondo te è un Zoropsis o Tegenaria parietina? Questo inverno ne ho trovati solo 3 (fuori di casa faceva -15), adesso sono ricominciati a comparire, almeno 1 a settimana. Avranno fatto un nido nel prato che circonda casa o nel condominio dove vivo. In casa non ho mai trovato ragnatele. In genere li vedo che passeggiano per casa quando magari entro in una stanza buia ed accendo la luce. In pavimento è di parquet chiaro, si notano subito. Penso che devo imparare a conviverci, mi avete rassicurata dicendomi che almeno sono innoqui.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.