Jump to content

Altavilla Milicia (PA) - Lycosa sp.


Recommended Posts

Salve a tutti ragazzi, scrivo perchè su un'altro forum mi è stato detto che i miei sling (Presunti Hogna radiata) in realtà potrebbero essere delle Lycose sp.

 

sdc14908.jpg

 

sdc14910.jpg

 

Luogo di ritrovamento: Altavilla Milicia (Pa) - Sicilia

Substrato: su un marciapiede in cemento, nei dintorni ghiaietto e terra

Dimensione: 1 cm circa di solo corpo.

Link to comment
Share on other sites

Lycosa sp.

 

Per le dimension degli occhi mediani superiori, laterali superiori e per il pattern prosomiale

 

Per un confronto:

 

http://static.flickr.com/61/253654331_671ceddf46.jpg

 

Qui si può vedere che il pattern prosomiale non subisce un allargamento in prossimità degli occhi come in Lycosa.

Inoltre gli occhi mediani superiori sono più distanziati che in Hogna radiata, per non parlare delle loro dimensioni.

 

L'ipotesi di Jacopo e Luigi non è una castronata, la somiglianta tra Allocosa e Lycosa è notevole, però la prima è segnalata solo in Sardegna.

 

Ps: la denominazione giusta è Lycosa tarantula

Link to comment
Share on other sites

io per qualche hanno ho allevato Allocosa oculata e ricordo che il cefalotorace non aveva una striscia bianca nel mezzo... se non ricordo male....poi non so se in sicilia ci siano esemplari?

 

ps: per sicurezza sono andato a vedermi un pò di foto... in effetti non e di un unico colore però non ha nemmeno una striscia così evidente....

 

foto0009aj.jpg

Link to comment
Share on other sites

Con quei due bei fanaloni.... Lycosa :P

 

Non sei contento di averne una? Se vuoi dico che è Hogna radiata :uups:

 

ps: guarda il pattern prosomiale, presenta come delle curve sui lati (per spiegarmi meglio, a mo' di nuvoletta fumettistica LOL ), è differente da quello di H. radiata. Inoltre guarda gli occhi laterali superiori, sono enormi.

 

guarda qua:

 

3638507598_acf0284863.jpg

 

le differenze sono notevoli per le stesse caratteristiche da me elencate prima

Link to comment
Share on other sites

Sei stato molto preciso nella spiegazione, adesso mi sorgono delle domande :P :

 

- Come posso fare a capire realmente a quale specie del genere Lycosa può appartenere?

- Che dimensioni può raggiungere?

- Io fino a questo momento l'ho allevata come fosse un Hogna radiata, quindi adesso come mi devo comportare per l'allevamento?

 

Non sei contento di averne una? Se vuoi dico che è Hogna radiata :lol:

 

eheheh ne ho 4 e non una :uups:

Link to comment
Share on other sites

In Sicilia sono segnalate tre specie.

 

L. tarantula

 

L. narbonensis

 

L. bedeli.

 

Quanto misura l'esemplare?

 

Comunque non è cosa semplicissima distinguere le specie perchè molte volte hanno una variazione cromatica accentuata. In ogni modo sono allevabili tutte e tre allo stesso modo.

 

Io ti consiglierei di prendere del terreno dove hai trovato l'esemplare perchè non sempre questi ragni scavano la tana in cattività.

 

Qui sul forum puoi trovare un bellissimo documento dell'utente hogna radiata, che ha allevato diverse Lycosa.

Link to comment
Share on other sites

Beh gli esemplari misurano:

3 di loro sono circa 1cm di solo corpo, mentre uno è di circa 1,5cm di solo corpo.

 

Beh diciamo che il substrato di ritrovamento è proprio il mio giardino :uups: , ed è terra mista a ghiaia.

 

P.s ho già letto tutte le discussioni sul forum riguardante le Lycose.

 

Che dimensioni raggiungono le 3 specie da te elencate?

Se creo disturbo mi basta anche un link dove poter trovare tutte le informazioni necessarie.

Link to comment
Share on other sites

Ah sono ancora piccolini.. comunque le dimensioni di una femmina di L. tarantula, solo il corpo escluse le zampe, possono essere di circa 3 cm.

L. narbonensis è circa sulle stesse dimensioni mentre L. bedeli è una specie semisconosciuta (è originaria del nord Africa)

 

ps: non c'è disturbo.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per tutte le informazioni che mi stai dando...

Diciamo che inizialmente ci sono rimasto parecchio male perchè non ho mai avuto la fortuna di allevare un Hogna radiata partendo sling, ma ho sempre avuto esemplari adulti.

 

Siccome nella discussione sulla Lycosa tarantula postata dall'utente Hogna radiata (che giro di parole e di nomi :uups: ) leggevo che si trova solo in ambienti con terreno argilloso.. e beh da me proprio zero.

Come avevo scritto prima l'avevo trovata su un marciapiede in cemento a confine con le pareti di casa (ed una l'ho trovata direttamente dentro casa).

 

Della L. bedeli non ho trovato proprio niente nemmeno foto.

 

Se si tratta di L. tarantula o L. narbonensis, posso solo essere felice visto che non ne ho mai viste e avere la fortuna di allevarle da sling sarà per me un'onore.

Provvederò subito a cambiare il substrato e ad alzarlo di livello.

 

P.s mi toccherà cambiare il nome a tutti i topic aperti scrivendo Hogna radiata :P

Link to comment
Share on other sites

Ok ecco le foto:

 

Questo è il primo esemplare (quello che dicevo in un'altra discussione che si è creato un tappo nell'entrata della tana)

sdc14897.jpg

(il substrato è così umido perchè l'esemplare era posizionato nell'angolo umido del terrario).

 

Secondo esemplare:

sdc14928.jpg

 

sdc14930.jpg

 

Terzo esemplare:

sdc14931.jpg

 

Il quarto esemplare è quello della discussione e del video :uups:.

 

Ed ecco le foto del ritrovamento, sono stati trovati 3 in una notte e 1 nella notte successiva in cucina... i 3 trovati erano tutti sullo stesso marciapiede a distanza di 2 metri circa uno dall'altro.

In foto c'è anche la tipologia di substrato presente.

sdc14933f.jpg

 

sdc14936.jpg

 

sdc14937i.jpg

 

sdc14938.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.