Jump to content

Recommended Posts

volevo condividere con voi questa foto che ho scattato l'estate scorsa

2459030203_6b24706064_o.jpg

 

dalle mie parti c'è pieno di questi ragnetti, sono molto graziosi e reattivi, appena li sfiori saltano :lol:

sapete qualcosa sul loro conto?

è possibile allevarli in teca?

Link to comment
Share on other sites

Beh hai scoperto la famiglia Salticidae,auguri ! :lol:

Animali fantastici,tra i più intelligenti fra i ragni.Cacciatori erranti,di movimento,dotati di un'ottima vista(altro caratteristica rara per questi aracnidi) sulla quale basano la loro tecnica di caccia.Individuano la preda a distanze relativamente considerevoli per poi balzargli addosso.

Sono tutti di piccole dimensioni ( qui in Italia) e spesso dagli eccezionali colori.Per l'allevamento,oltre a consultare il post linkato utilizza il tasto cerca del forum.

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Animali fantastici,tra i più intelligenti fra i ragni.Cacciatori erranti,di movimento,dotati di un'ottima vista(altro caratteristica rara per questi aracnidi) sulla quale basano la loro tecnica di caccia.Individuano la preda a distanze relativamente considerevoli per poi balzargli addosso.

 

piccolo OT: ho visto qualche anno fa un documentario dove un ragno sempre della famiglia Salticidae, che grazie a una riproduzione grafica dei computer, riproduceva su un monitor i tipici movimenti delle zampe anteriori di un esemplare del sesso opposto quando sono nella fase pre-accoppiamento. Il ragno incredibilmente vedendo il monitor rispondeva ai segnali visionati! :lol: Incredibile! :(

Non mi ricordo bene il documentario perchè non l'avevo visto dall'inizio. Avete visto video su internet al riguardo?

Link to comment
Share on other sites

Si,c'era qualcosa di simile in giro ricordo.Mi sembra che l'esperimento fosse con uno specchio. :lol:

Link to comment
Share on other sites

piccolo OT: ho visto qualche anno fa un documentario dove un ragno sempre della famiglia Salticidae, che grazie a una riproduzione grafica dei computer, riproduceva su un monitor i tipici movimenti delle zampe anteriori di un esemplare del sesso opposto quando sono nella fase pre-accoppiamento. Il ragno incredibilmente vedendo il monitor rispondeva ai segnali visionati! :lol: Incredibile! :(

Non mi ricordo bene il documentario perchè non l'avevo visto dall'inizio. Avete visto video su internet al riguardo?

 

 

Se è quello che ho visto io, il ragno in questione veniva chiamato Portia o qualcosa di simile... :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

hahah bella

mi metto subito all'opera nella costruzione di una techina 10*10 in plexiglas

appena ne vedo uno lo acchiappo

ci metto dentro un po di ripari e qualche anfratto, la foro per un buon ricircolo d'aria e poi magari sarebbe il caso di tenerla al sole qualche ora la giorno perche li vedo sempre in zone assolate

 

che dite, è una siocchezza o si puo fare? :lol:

Link to comment
Share on other sites

Già,tra le caratteristiche generali della famiglia avevo dimenticato di specificare che è una delle poche famiglie i cui membri cacciano per lo più di giorno per rifugiarsi di notte :lol: ! ragion per cui non dovrai certo tenere il terrarietto in un sottoscala,ma neanche esporlo al sole.Sempre meglio evitare.In libertà il ragno può spostarsi e ripararsi a suo piacimento,all'interno di una scatola no.Sarà sufficiente fornire lo sbalzo notte-giorno tenendolo possibilmente in una stanza luminosa che goda ,appunto,di una buona illuminazione naturale.

Link to comment
Share on other sites

Si,c'era qualcosa di simile in giro ricordo.Mi sembra che l'esperimento fosse con uno specchio. :lol:

Mmm... Io ricordo che fosse una riproduzione su video, tant'è vero che il ragno nel monitor era completamente oscurato, cioè tutto nero... Ma potrei sbagliarmi, come ripeto era tempo fa e ho preso il documentario "al volo" senza riuscire a seguirlo bene. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Confermo le parole di AraknoShock....il documentario, trasmesso prima su national geographic channel , poi anche sulla rai, immortalava degli esperimenti sulla vista dei saltatori e sulla sua importanza durante i corteggiamenti. Con riproduzioni video venivano testate le capacità di riconoscere prede ( Clamoroso quando il ragnetto salta sul monitor pensando di aver predato un insetto.) Stessi test poi orientati a stabilire l'importanza del rituale e del riconoscimento di questo da parte del partner, con sul video una simulazione di un esemplare di sesso opposto. 

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi mi sa che abbiam visto che due cose differenti allora !! :(

Devono esserci due documentari in giro !! :wub:

Link to comment
Share on other sites

Mamma mia sono ancora shockato!! Ho preso uno di questi piccoli esseri e l'ho messo in un contenitore per allevarlo....... io non avevo mai visto cacciare in quel modo!!! Cioè dapprima adocchia la preda..... poi (almeno il mio) sale in cima al contenitore e sopra la preda. Poi si cala giù appeso ad un filo della ragnatale ed assale la preda con un morso!!!! E' fantastico :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

ecco un video del corteggiamento

 

ho catturato un piccolo salticidae l'altro giorno e l'ho messo in un barattolo trasparente allestito di tutto punto :mellow:

 

solo che ora devo catturare una mosca e in questi giorni non se ne vedono molte :|

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.