Jump to content

Eliminazione moscerini


 Share

Recommended Posts

ciao a tutti [8D]

Ho un grosso problema a cui cerco rimedio e non so dove mettere le mani.

Il problema è questo: da un mese ho messo nel terrario del normale terriccio per piante (di quelli che si comprano dal fioraio) dopo averlo sterilizzato nel microonde per qualche minuto (ma a 1000 Watt). La torba e la vermiculite non sono riuscito a trovarle anche se ho girato decine di negozi di animali e fiori per tutta Roma.

E ora tutta la mia stanza è piena di fastidiosi e inestetici moscerini (nella stanza spesso ricevo gente per questioni di lavoro e l'estetica ha la sua importanza). Per non parlare delle centinaia di moscerini che sono nel terrario, ovunque.

A volte vedo la geniculata saltare da sola nel nulla, probabilmente sentendo le vibrazioni causate dai moscerini.

Come faccio ad eliminarli?

mi basta pulire accuratamente il terrario e mettere nuova torba sterilizzata mezz'ora al microonde, per essere sicuro che il problema non si riverifichi?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

CENTINAIA di moscerini dentro UN terrario, con il ragno che ci saltella dentro isterico? E cosa aspetti a pulire?

Non so cosa tu abbia fatto (o non fatto) per arrivare ad una situazione simile, ma chiaramente la prima cosa da fare è togliere di li ilragno, buttare via tutto il vecchio substrato lavare il terrario e metterci torba pulita. Ricordati di togliere sempre gli avanzi di cibo dal terrario e mantenere una buona igene (niente cacche, pezzi di muta vecchi, prede morte o quant'altro).

Perchè "il problema non si riverifichi" credo basti che tu faccia un po' di attenzione e risolva i problemi quando sono ancora piccoli, e con rapidità senza arrivvare a certe situazioni...

 

Rik.

Link to comment
Share on other sites

Effettivamente Riccardo ha ragione...

Per il bene del ragno sarebbe da evitare di raggiungere condizioni in cui il ragno "salta" nel nulla per le centinaia di moschini, agendo prima del patatrac! Questi sono i rischi che si corrono nel mantenere troppo umido e a non curare il substrato!

 

A questo punto ti rimane ben poco da fare se non un'azione radicale.

 

Sposta il ragno (in un constenitore adeguato), elimina l'intero contenuto "organico" del terrario, pulisci il resto (pietre, plastiche, ...) con estrema attenzione, sposta il ragno in un altra stanzetta, dai un po' di insetticida nella stanza (poco, perchè tende a depositarsi), apri bene le finestre, e (dopo - io direi - 24/48 ore, eh!) ripristina il tutto.... il ragno non se la godrà ma sarà comunque meno stressante del putiferio di moschini!

 

Matteo G

 

PS: i ragni hanno bisogno di poche cure in generale, ma "costanti". Altrimenti si verificano queste spiacevoli occorrenze...[;)]

__________________

Come vedi la firma te l'ho tolta, se ti disturba, ma sappi che non la copio-incollo... viene in automatico [:D]

Link to comment
Share on other sites

La vermiculite,la trovi sicuramente nei magazzini o grossisti di materiali edili.tanto per capirci dove vendono mattoni,tegole,cemento ecc.ecc...di solito sono sacchi grandi,ma pesano poco e comunque si può comprare anche quanta te ne serve.costa poco,(18 euro al saccone).Dalle mie parti ne trovo a tonnellate,se capiti di qui,non esitare a farmelo sapere,fai il pienone e via...ciao e auguri

Link to comment
Share on other sites

Se non si crea il pantano non c'è nemmeno bisogno della vermiculite... perà se la torba sembra una palude allora sfrutta l'occasione! Leva il ragno e comincia ad allevare i lombrichi! *LOL*

 

Fabio De Vita

Link to comment
Share on other sites

A proposito delle cure costanti che ti consiglia Matteo e rifacendomi alla mail di Fabio,il miglior consiglio che posso darti è di non tenere il substrato fradicio e di ripulirlo regolarmente degli avanzi di cibo lasciati dal ragno.

Sono infatti questi,associati all'alta umidità,i substrati ideali per la pullulazione di moscerini e,più grave,di acari.

Vedrai che mantenendo le condizioni che ti ho consigliato questi fastidi si limiteranno tantissimo.

Ovviamente non puoi pretenderne la totale scomparsa,così ai pochi superstiti puoi opporre una semplice carta moschicida(quelle stringhe adesive a cui mosche e moscerini si appiccicano e muoiono).

Link to comment
Share on other sites

Guest volothar

Credo che il problemia sia dovuto oltre magari al terriccio troppo bagnato anche al tipo di substrato utilizzato (ovvero normale terriccio per piante), la torba dovresti trovarla anche nei supermercati (io la prendo li) ed è a mio parere il substrato più adatto.

 

Ogni tanto si danno consigli esagerati proprio per evitare queste situazioni [:)]

 

*Enrico*

Link to comment
Share on other sites

Guest data_morph

Io ho già affrontato questo problema, molto spesso non è colpa della condizione del terrario, ma semplicemente le uova dei moscerini che si trovano nella torba per piante non si "sterilizzano", cioè l'unico modo per eliminarli e fare seccare la torba in modo da avvizzire le uova e poi utilizzarla umida o secca a seconda delle esigenze, per la situazione in casa la carta moschicida è perfetta.

 

Raoul

Link to comment
Share on other sites

Il problema non è avere il terriccio piuttosto che la torba.Se sterilizzato anche il terriccio non dà problemi. I moscerini sono sicuramente venuti da fuori, e hanno trovato nel terrario condizioni di vita ideali. Ecco, l'importante è evitare di creare queste condizioni, come ti han detto sopra, tramite la pulizia e il controllo costante.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.