Jump to content

Alcune domande sugli scorpioni


Recommended Posts

Buongiorno a tutti, siamo nuovi del forum.

Ci scusiamo fin d'ora di tutti gli errori e le imprecisioni che scriveremo: siamo molto ignoranti su questo tema. :wub:

Il "titolare" di questo profilo è Leonardo, mio figlio di 6 anni, appassionatissimo di insetti e aracnidi.

Tra questi ultimi, in particolare, ama gli scorpioni.

Seguendo le indicazioni lette in questo forum, gli ho costruito un piccolo terrario in cui "alleviamo" 2 scorpioni, con grande soddisfazione di tutta la famiglia, perchè osservare la loro vita è davvero molto interessante.

Avremmo tre (per ora) domande da porvi:

1) Al momento abbiamo diviso il terrario in due parti per tenere gli scoprioni separati, in quanto

quando stanno insieme lottano e abbiamo paura che si uccidano a vicenda. Abbiamo fatto bene, o possiamo lasciarli insieme, perchè si tratta di "normali scaramucce"?

2) Nel terrario abbiamo costruito due "grotte" per consentire loro di nascondersi. Uno dei due la utilizza, l'altro "si sotterra", e passa tutta la giornata nel buco. E' normale, o è dovuto a qualche disagio (tipo umidità troppo bassa...)?

3) Esistono libri o documentari DVD che parlino specificamente di scorpioni ? (I libri, in particolare, mi servirebbero adatti a un bambino di 6 anni).

 

Vi ringraziamo in anticipo per l'attenzione.

Leonardo e Paola (la mamma)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 46
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Benvenuti entrambi tra di noi :) : non è la prima volta che qualche bambino " s'iscriva " al forum tramite e con i suoi genitori ;) .

 

RIguardo ai vostri quesiti , senz'altro corretta la scelta di dividere gli esemplari.Gli aracnidi sono animali molto territoriali ed aggressivi verso conspecifici e non,anche se gli scoprioni tendono ad essere più gregari e tolleranti tra di loro; ciò solo a patto che siano ben nutriti , delle stesse dimensioni e con nascondigli a sufficienza a per tutti . Ragion per cui,continuate a tenerli separati.

Il fatto che uno dei due si sia interrato potrebbe in effetti denotare una scarsa umidità atmosferica.Provate ad inumidire di più il substrato,poichè l'umidità è decisamente gradita da questi animali . Non necessariamente però questa è la causa,spesso ci mettono un pò ad ambientarsi e di conseguenza a sfruttare gli anfratti forniti.

 

In merito ai libri,di adatti a un bambino di 6 anni,onestamente non saprei proprio cosa consigliare..!! :blush:

 

CIao

Link to comment
Share on other sites

Io posso rispondere solo alla numero 3 poichè ultimamente sono andato alla ricerca di libri inerenti(e mi son fatto belle camminate ^^)

allora, riguardo gli scorpioni in generale c'è un libro che si chiama proprio "gli scorpioni" di Marie-Sophie Germain, di sicuro lo trovi alla Feltrinelli perchè è lì che l'ho trovato e l'ho pure sfogliato e sembrava ben fatto (sui 13 euri tanto per curiosità)

questo testo però è più adatto a te che al tuo bimbo, per il tuo bimbo invece sempre alla feltrinelli(quindi penso di sicuro anche alla mondadori ecc.) ci sono proprio delle edizioni che parlano di insetti dedicate ai più piccini, ci sono delle case editrici come la Edibimbi che fanno proprio libri per avvicinare i più piccini al mondo degli insetti, ovviamente non parlano solo degli scorpioni ma anche di loro con schede specifiche e le notizie fondamentali spiegate e illustrate in modo da affascinare il piccolo lettore :blush:

Link to comment
Share on other sites

ci sono proprio delle edizioni che parlano di insetti dedicate ai più piccini, ci sono delle case editrici come la Edibimbi che fanno proprio libri per avvicinare i più piccini al mondo degli insetti, ovviamente non parlano solo degli scorpioni ma anche di loro

Ricordiamo sempre che gli scorpioni non sono insetti,ma aracnidi :blush: .

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti quanti per le preziose indicazioni.

Non ci aspettavamo così tante risposte in poco tempo.... :blush:

Grazie anche da Victor e Scorpio (...gli scorpioni, naturalmente....).

Link to comment
Share on other sites

...vorrei averlo io un figlio di 6 anni appassionato di Aracnidi... :blush:

Da quello che scrivi, deduco che i vostri Scorpioni sono "nostrani" e quindi rispondo per esperienza personale proprio con questi Scorpioni.

1) avete fatto benissimo a dividerli, raramente si tollerano a vicenda e succede solo in terrari grandi e muniti di molti rifugi. E' poi necessario che venga dato cibo sufficiente ad entrambi.

2)ognuno di loro si sceglie il rifugio più idoneo dopo essersi ambientato nel nuovo terrario; se uno preferisce interrarsi, può anche darsi che sia soltanto il più "debole" che ancora teme di incontrare l'altro; non penso sia questione di umidità. Gli Scorpioni nostrani vivono normalmente con tenori di umidità che troviamo naturalmente nei nostri boschi; non hanno quindi necessità di umidità alta come quelli esotici. Certo, nemmeno nel secco si trovano tanto bene... Tutto dipende da quanto ricircolo di aria avete nel terrario e quindi, da quanta umidità si disperde. Un normale terrario per Euscorpius, và si tenuto umido ma...non troppo.

3) il libro che ti è stato consigliato( "Gli Scorpioni" di Marie-Sophie Germain edizioni De Vecchi), è molto chiaro ed esplicativo. Anche se solo lo legge la mamma, può tranquillamente passare le info al bimbo; oltretutto è ricco di illustrazioni fotografiche che, a mio parere, affascineranno molto anche il piccolo Leo.

Come consiglio personale, ti direi di postare una foto del terrario e degli Scorpioni affinchè ti si possano dare consigli mirati su quale specie hai e su come mantenerla nel migliore dei modi.

Benvenuti a tutti e 4 (Mamma, Leo, Victor e Scorpio) ;)

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

In base alle vostre indicazioni, sono contenta di averli divisi... sarebbe stata una brutta sorpresa se si fossero fatti del male... Però ho una curiosità: l'anno scorso abbiamo avuto un terrario comprato in un negozio di giocattoli (da lì è iniziato tutto) dove abbiamo tenuto per un po' di tempo un ragno che poi ha fato il bozzolo con le uova. Dopo un paio di settimane sono nati centinaia di ragnetti piccolissimi che si sono dileguati nel giro di poche ore passando per i buchi dell'aria. Per Leo è stata un'esperienza unica, perchè ha avuto la fortuna di essere proprio lì quando il bozzolo si è schiuso...!!! Ne parla ancora ... Sarebbe molto bello riuscire a far riprodurre anche gli scorpioni.... ma se sono costretta a tenerli divisi (ammesso che siano maschio e femmina... c'è un modo per scoprirlo?) come si fa? C'è, per esempio, un periodo dell'anno in cui si può provare a metterli insieme :blush: ?

 

Appena ho un secondo faccio una foto del terrario, come suggerito da Gunny, cosi mi dite se è tutto ok!

Link to comment
Share on other sites

benvenuti... io per un paio di mesi avevo allevato gli scorpioni perchè ero molto affascinato da loro e dal fatto che raramente li si può osservare ..... io ne avevo quattro esemplari in un grande fauna box... e avevo riprodotto bene il luogo dove li avevo trovati..... avevo messo parecchi sassi non troppo grandi e molte foglie di quercia e infatti li trovavo quasi sempre nascosti sotto le foglie.... durante il giorno non li vedevo ma la notte erano molto attivi.... e non so se fosse perchè erano ben nutriti ma non litigavano mai tra di loro hanno convissuto per parecchi mesi senza mai litigare... delle volte se si incrociavano si fermavano qualche secondo con le chele aperte ma senza mai litigare poi ognuno andava per la sua strada.....

 

 

per quanto riguarda i libri.. io che sono della sardegna sfogliavo spesso il volume 15 di una raccolta sugli animali della sardegna.. precisamente il titolo e LA FAUNA DELLA SARDEGNA volume 15 INVERTEBRATI TERRESTRI..... però in internet spesso si trovano informazioni migliori.

Link to comment
Share on other sites

Mamma e Leo, date un occhiata a questo sito che contiene molte informazioni:

http://www.euscorpiuseco.altervista.org/

E stato creato da un utente di questo forum che ha una buona esperienza ed ottime conoscenze soprattutto con gli Scorpioni nostrani. Lì è spiegato anche come distinguere il maschio dalla femmina. :blush:

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Mamma e Leo, date un occhiata a questo sito che contiene molte informazioni:

http://www.euscorpiuseco.altervista.org/

E stato creato da un utente di questo forum che ha una buona esperienza ed ottime conoscenze soprattutto con gli Scorpioni nostrani. Lì è spiegato anche come distinguere il maschio dalla femmina. ;)

Saluti.

 

 

Molto interessante, grazie !!

Abbiamo trovato molte risposte alle nostre domande.... Mi sa che abbiamo un maschio e una femmina... Ciao !

Link to comment
Share on other sites

Mamma e Leo, date un occhiata a questo sito che contiene molte informazioni:

http://www.euscorpiuseco.altervista.org/

E stato creato da un utente di questo forum che ha una buona esperienza ed ottime conoscenze soprattutto con gli Scorpioni nostrani. Lì è spiegato anche come distinguere il maschio dalla femmina. :unsure:

Saluti.

 

 

Molto interessante, grazie !!

Abbiamo trovato molte risposte alle nostre domande.... Mi sa che abbiamo un maschio e una femmina... Ciao !

 

Come stà andando??? :rolleyes:

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Mamma e Leo, date un occhiata a questo sito che contiene molte informazioni:

http://www.euscorpiuseco.altervista.org/

E stato creato da un utente di questo forum che ha una buona esperienza ed ottime conoscenze soprattutto con gli Scorpioni nostrani. Lì è spiegato anche come distinguere il maschio dalla femmina. :lol:

Saluti.

 

 

Molto interessante, grazie !!

Abbiamo trovato molte risposte alle nostre domande.... Mi sa che abbiamo un maschio e una femmina... Ciao !

 

Come stà andando??? :rolleyes:

Saluti.

 

Mi sembra che si siano ambientati, ma non abbiamo più provato a rimetterli insieme. Oltretutto, dopo aver letto le indicazioni sul sito che ci hai consigliato, abbiamo pensato che sia meglio abbandonare l'idea del "matrimonio": abbiamo paura di non riuscire a gestire i piccoli dopo la prima muta, quando abbandonano la madre... se non riusciamo a prenderli per liberarli va a finire che si mangiano tra loro....

Devo sempre fare le foto.... appena ho un po ' di tempo .... :unsure: .

Ciao, grazie.

P.S. Ho ordinato il libro.

Link to comment
Share on other sites

Bene, aspettiamo le foto allora.

Non credo sia complicato catturare i piccoli dopo la prima muta, questa avviene di solito intorno alla prima settimana di vita e non è che appena scendono dal dorso della madre iniziano a sbranarsi l'un l'altro, più probabile che ad essere mangiati siano gli esemplari più deboli come avviene anche in natura per selezione naturale.

Comunque è abbastanza difficile mantenere in vita tutti i piccoli, a causa di una maggiore necessità di umidità nell'aria ed un controllo quasi continuo della situazione.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.