Jump to content

Ciao a tutti, mi presento e faccio una domanda sul cibo


Recommended Posts

Buongiorno a tutti, sono Alessandro e dopo tanto leggere il vostro forum ho finalmente deciso di iscrivermi. Che dire, è da più di un anno che leggo e mi documento su Aracnofilia e alla fine ho deciso, all'ultima fiera di Cesena di acquistare una Grammostola pulchra. La ragione della scelta è stata basata su diversi fattori come docilità, relativa semplicità di allevamento, capacità di adattamento a temperatura e umidità non sempre "perfette" e non per ultimo il colore, visto che sono un amante del nero. Sono molto soddisfatto della mia Metallica (eh lo so, il nome che ho scelto è fuorviante... ma qui si parla dei re del metal!) e perfino il fatto che può stare ore senza muoversi me la fanno apprezzzare; forse sono malato, ma vi giuro che starei delle ore a guardarla anche se non fa nulla. Mo se è bella!

Detto questo vi saluto e vi lascio un unico quesito da neofita quale sono: peer quanto riguarda l'alimentazione, è giusto, secondo voi, cambiare spesso le prede o è meglio continuare a fornire il ragno degli stessi insetti? Naturalmente non parlo di camole visto che, da quanto ho letto, contengono troppi grassi che risultano nocivi se dati in grandi quantità. Parlo di grilli, piuttosto che cavallette, opure blatte.

Grazie e buongiorno di nuovo a tutti

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto,

 

di questo argomento se ne parlava mi sembra in altro topic aperto di recente... Le migali non sono animali che richiedono diete particolarmente varie e siccome possiedi un solo esemplare io ti consiglio di scegliere un tipo di alimento, tipo grilli, e lo porti ad esaurimento, poi cambi tipo di dieta, per es. le blatte e finisci la scatolina e cosi' via..

 

Con un ragno solo non mi porrei grandi problemi..

 

Per quello che riguarda le camole (sia quelle della farina che quelle del miele) le puoi utilizzare tranquillamente in quei periodi in cui sei sprovvisto di cibo vivo... Non farlo per tempi troppo prolungati, perche' come hai detto giustamente prima contengono grassi...

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Mo se è bella!

 

Da questa espressione ho capito che eri delle mie parti! :lol:

Benvenuto e complimenti per la migale, te la invidio molto (invidia buona è, non fraintendermi). Per ora mi devo accontentare di allevare un ragno trovato in casa, credo che sia della famiglia delle Pholcidae (quelli dalla zampe lunghe). Non è che sia uno splendore, ma mi da soddisfazione: è un lavandino e in poco tempo ha fatto almeno tre mute!!

Link to comment
Share on other sites

Non è che sia uno splendore, ma mi da soddisfazione

 

Complimenti per il Folco. Hai ragione non è vistoso -è vero- ma è un gran bel ragno, credimi. Indefesso cacciatore in grado di sottomettere bestie enormi, dalle capacità adattive straordinarie e dalla tela invisibile... Vale la pena di allevarne uno e imparare a coglierne la bellezza.

Complimenti anche per la G. pulchra, gran bell'animale (uno dei più belli secondo me), soprattutto se acquistato dopo essersi ben informato (come hai fatto tu).

 

Benvenuti su Aracnofilia. :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto :lol:

 

le camole della farina (Tenebrio molitor) non sono particolarmente grasse, al contrario delle camole del miele (Galleria mellonella) a cui bisogna fare attenzione a non esagerare perchè sono molto ricche di grassi.

Per quanto riguarda la dieta della tua migale, potresti allevare qualche blatta poco infestante e utilizzarla come dieta base che periodicamente alternerai con grilli o altro, anche se dalla mia esperienza non lo ritengo necessario variare la dieta delle migali.

 

Per il resto complimenti per la scelta bel ragno e sopratutto mi fa piacere che ti sei informato per bene prima dell' acquisto.

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto ;)

 

le camole della farina (Tenebrio molitor) non sono particolarmente grasse, al contrario delle camole del miele (Galleria mellonella) a cui bisogna fare attenzione a non esagerare perchè sono molto ricche di grassi.

Per quanto riguarda la dieta della tua migale, potresti allevare qualche blatta poco infestante e utilizzarla come dieta base che periodicamente alternerai con grilli o altro, anche se dalla mia esperienza non lo ritengo necessario variare la dieta delle migali.

 

Per il resto complimenti per la scelta bel ragno e sopratutto mi fa piacere che ti sei informato per bene prima dell' acquisto.

 

Quoto in tutto il buon spiderling e ti chiedo a questo punto di farci vedere una foto della tua Pulchra, è una delle mie Migali preferite... :lol:

Link to comment
Share on other sites

ma in inverno i grilli dove li trovo?in negozi di pesca non ce ne sono, e l'unico negozio nella mia città che vendeva animali esotici si è ristretto ai pesci per la scarsità dei clienti...

Link to comment
Share on other sites

Complimenti per il Folco. Hai ragione non è vistoso -è vero- ma è un gran bel ragno, credimi. Indefesso cacciatore in grado di sottomettere bestie enormi, dalle capacità adattive straordinarie e dalla tela invisibile... Vale la pena di allevarne uno e imparare a coglierne la bellezza.

 

Hai ragionissima!!!

Il piccolo killer la settimana scorsa si è sbaffato un moscone enorme che ero riuscito a catturare vivo: l'ha intrappolato e poi se l'è succhiato ininterrotamente per una giornata intera.....

Gia che ci sono racconto un piccolo aneddotto, probabilmente una stupidata, però la cosa mi ha incuriosito tanto.

Il ragno ha tessuto la sua tela nell'angolo tra il muro e il termosifone: in effetti per vederla devo mettermi contro luce e lui sembra galleggiare nel vuoto!! Da qualche giorno la tela si era un po' impolverata (probabilmente a causa dei moti convettivi dell'aria scaldata dal termo) e risultava più visibile.

Il ragno, o infastidito dalla polvere o conscio del fatto che la sua trappola è molto meno mimetizzata, ha abbandonato la vecchia e se n'è costruita una nuova, perfettamente identica, una trentina di centimetri più in alto......

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.