Jump to content

Tempo di riscaldamento cavetto da 25W


Eddy X
 Share

Recommended Posts

Quanto ci vuole prima che che un cavetto 25 W riscaldi fino alla temperatura di 26 gradi???

 

ps:è già da quasi 1 ora che ho attaccato il cavetto e il mio termometro mi segnava 19 (quasi 20) gradi...ma è così lento? :lol:

 

ps2:altra precisazione...i fili sono già caldi!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 73
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Dipende dalla dimensione del terrario, da come e dove è stato messo il cavetto, dal materiale del terrario, dalla temperatura ambiente.

E da chissà quante altre cose (luna calante o crescente, velocità di rotazione della terra, specie del ragno, metri sul livello del mare, ...) :lol:

Link to comment
Share on other sites

oltre ai fattori citati da rollopack l' intensità del calore emesso varia anche dalla disposizione più o meno distesa del cavo...

anche io ho acquistato un cavetto riscaldante da 25 W a Cesena (anche se ininfluente probabilmente allo stesso bancone dal quale hai acquistato tu), e con l' opportuno utilizzo riesco benissimo a portare più teche (una delle quali 30*20*20) a 28-29 C° ..

tu hai scavato una serpentina nel polistirolo e hai messo all' interno della stessa il cavo , oppure hai utilizzato le ventose "allegate" ?

Link to comment
Share on other sites

Io consiglio di scavare una serpentina in un pannello di polistirolo incastrare il filo e bloccarlo col nastro isolante, facendo le spire più strette possibile e applicare il pannello sul lato del terrario/fauna box, in questo modo si evita la dispersione di calore che si avrebbe lasciando il filo scoperto dietro, e poi ricordate che è la superficie radiante che conta oltre alla potenza emessa. Per gli sling mi limito ad avvicinare i piccoli contenitori al pannello.

Avevo anche messo una foto di uno che avevo fatto, semmai la rifarò.

Link to comment
Share on other sites

non posso che concordare con morfeo;

sulle stesse confezioni dei cavetti viene rappresentata la posizione degli stessi sotto il terrario; cosa funzionale essendo il moto dell' aria calda verticale data la minore densità di quella circostante, moto che (giustamente) si "mantiene" costante anche nel caso in cui il cavetto viene attaccato ad una parete laterale , disperdendo (in assenza di isolanti, come appunto il polistirolo) quindi moltissimo calore e trasmettendone una quantità di molto inferiore rispetto all' abbinamento isolante/cavetto...

eddy, ma tu hai ottenuto temperature "basse" anche usandolo?

Link to comment
Share on other sites

dipende moltissimo anche dallo spessore del vetro comunque!!io per esempio riesco si,ad ottenere la temperatura che voglio,però utilizzo un cavo da 50w avendo,appunto,un vetro molto spesso.ti consiglio di farci caso quindi,eddy..ciao

Link to comment
Share on other sites

Eddy, se i terrari sono quelli che ti ho fatto prendere io Domenica e' sufficiente che li avvicini ad una piastra di polistirolo lavorata come dice Morfeo, e mi raccomando non troppo vicino perche' la plastica fa passare molto calore e rischi di cuocere il ragno...

 

In base a quanto lo terrai vicino alla serpentina otterrai una diversa temperatura... Fai quindi i tuoi tentativi e fermati quando raggiungi una temperatura massima di 26/27 gradi che per la P.rufilata sono piu' che sufficienti...

 

Ciao...

Link to comment
Share on other sites

Comunque io per i miei animali dopo aver avuto brutte esperienze in merito a serpentine ed altri vari modi per creare la temperatura adatta, sto usando terrari coibentati da polistirolo con serpentine ai posizionate ad esse ai lati e vi metto i contenitori all'interno......con 3 serpentine due di 50w e una da 25w comandate da un termostato posso raggiungere ogni temperatura desiderata. Sto smantellando un mobile per ricreare questo sistema per tutti i miei animali.

Link to comment
Share on other sites

io faccio come mi ha consigliato melanie (melody):il cavetto lo attacco con dello scotch ai contenitori all'altezza del substrato (visto che sono terricoli (nick la rufilata non la ho più) ) e così dovrebbe riscaldare! oggi tornando da scuola (dopo 5 ore di studio) ho trovato il termometro che segnava 20-21 gradi e anche in questo momento è così! ma non è che è il termometro che ha qualcosa che non va? :D

 

ricordo che il mio termometro non è digitale ma a lancetta...mi consigliate un digitale? :wub:

 

Grazie,Ciao :)

Link to comment
Share on other sites

Il tempo un terrario raggiunge la temperatura può dipendere da diversi fattori:

 

- Temperatura all' interno del locale dove tieni i terrari.

- Quantità di cavo utilizzata per scaldare ogni singolo terrario.

- Distanza tra una spiera e l' altra del cavo.

- Spessore del vetro.

 

 

Se non l' hai fatto, segui il consiglio che ti ha dato oolong

 

tu hai scavato una serpentina nel polistirolo e hai messo all' interno della stessa il cavo , oppure hai utilizzato le ventose "allegate" ?

 

Con questo sistema avrai meno dispersione del calore, e quindi una maggiore temperatura.

 

Facci sapere come hai risolto il problema.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.