Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

concordo sul fatto che sia una meraviglia, tuttavia come detto per altri araneidae è vivamente sconsigliato il mantenimento "in cattività" delle specie appartenenti alla famiglia precedentemente citata poichè necessitano di molto spazio per la creazione della loro tela orbicolare (che può raggiungere dimensioni veramente ragguardevoli), pena il comportamento anomalo dell' esemplare che si limiterà a lasciare dei fili sparsi nel contenitore come un theridiidae....ad ogni modo nel caso in cui volessi allevarlo "in situ" oppure avessi un contenitore di idonee dimensioni cito la componente della scheda presente sul sito statico relativa appunto ad argiope bruennichi:

Allevamento: Argiope bruennichi tesse una tela piuttosto ampia (oltre i 30 cm di diametro). Il terrario dovrà quindi essere almeno 40x30x40h. Vista l'esclusiva permanenza sulla ragntela del ragno, come substrato potremo utilizzare torba sterile o semplice carta assorbente. Sui lati è necessario posizionare dei rami ben fissati che serviranno come punti di ancoraggio e supporto per la ragnatela. E' importante che ci sia un buon ricambio d’aria. Per l'umidità e il fabbisogno di acqua è consigliabile usare il nebulizzatore, nei periodi più secchi anche ogni sera. Considerato che il periodo di attività di questo ragno coincide con i mesi più caldi dell’anno, la temperatura ambientale sarà più che sufficiente per il buon allevamento.

credo che ciò sia sufficiente, ma se dovessi necessitare di ulteriori informazioni chiedi pure, ciao....

Link to comment
Share on other sites

Ciao si è una femmina.. ;) è una specie per cui si ariva immediatamente al sessaggio anche senza osservare i palpi... i maschio è molto piu piccolo e con pattern caratteristico meno evidente... ti posto una foto

 

Ciao! :P

 

Qui

Link to comment
Share on other sites

catturata e messa in un box di 35xx20x25

 

si è messa sul "soffitto" e sta li da diversi minuti immobile.

 

Io la lascio ambientare. i bordi del box sono cosparsi di stesschie e rami che da terra vanno sino al soffitto, giro giro su tutti i bordi appunto.

 

domani posto le foto.

 

Confido nel vostro aiuto per far sentire la mia "ragnessa" a suo agio.

 

grazie!

Link to comment
Share on other sites

C'è la scheda sul sito statico ;) comunque non ti conviene tenerla perchè:

 

1) dovresti possedere un terrario sufficientemente grande a far si che contenga la grande tela che questo ragno produce.. essa può superare facilmente i 30 cm di diametro

 

2) il suo ciclo vitale si conclude a settembre-ottobre con la nascita dei piccoli

 

3) può essere già fecondata.. e ti produrrà una grandissima quantità di sling..

 

 

Quindi ti consiglio di lasciarla in natura... falle passare gli ultimi mesi della sua vita in libertà :P

 

Ciao :P

Link to comment
Share on other sites

L'esemplare a mio modestissimo parere è ancora giovanino (è piuttosto piccina), non so se sia fecondata. Solitamente vedo femmine decisamente più grandi.

 

Io vorrei provare un paio di giorni a tenerla per vedere se si ambienta. Nel caso vedessi che non si adatta la libero senza indugi.

 

è sempre sul soffito ma credo vi abbia fatto una piccola tela

 

2 foto:

 

img2971ev4.th.jpg

 

img2973wl3.th.jpg

 

Attendo vostre info. Grazie.

Link to comment
Share on other sites

le misure credo che siano sufficienti per indurre a pensare il non raggiungimento della maturità sessuale e di conseguenze la carenza di una gravidanza....

 

P.S. ho riconosciuto il fauna box! non per fare pubblicità occulta ma sono i geo della ferplast! ;)

Link to comment
Share on other sites

Grazie oolong. Io direi che il box va benino.

 

L'ho osservata tutta la mattinata, ho notato compotamenti davvero bizzarri. Non vorrei fosse malata:

Anzi tutto ha fatto poca tela, non collosa e non si muove per nulla.

Ho provato a capovolgere il tappo mettendo quindi il ragno fuori dal box. Non ha accennato a fughe o nulla. è rimasto immobile. L'ho stuzzicato un po sfiorandogli una zampetta, ma non ha battuto ciglio, l'ha solo spostata leggermente.

Le ho messo davanti 2 moscerini. Sono piccoli, so che le argiopi fanno pasti più abbondanti, ma cmq li ha ignorati.

 

La mia analisi è che l'animale possa essere debole e deperito oppure malato. Noto una certa spossatezza e apatia che non credo dovute al fauna box "piccolo" o alla cattività. Ho provato a metterla in un box ancora più piccino, li si è arrabbiata e tentava di uscire disperatamente, unica occasione questa in cui ha mostrato una certa attività. Appena l'ho rimessa nel suo, si è tranquillizzata e si è piazzata sul soffito nel solito punto della foto. Segno a mio avviso che li si sente più a suo agio. Cosa molto importante, ho notato lo stesso comportamento apatico anche in natura, prima di prenderla l'ho osservata a lungo. Quando l'ho catturata non ha accennato a fughe: si è letteralmente lasciata togliere dalla tela e infilare nel box!

 

Ho pensato di andare a prendere dei grilli, ai quali staccherò le gambe di dietro, e li posizionerò a pochi centrimetri dal ragno. Se mi dite che accetta anche di essere imboccata provo a piazzarglieli fra i cheliceri.

 

Vuoi esperti cosa pensate?

 

img2998wa4.th.jpg

questa è una foto di quando ho voltato il coperchio e l'ho appoggiato sul pavimento. Come vedete il ragno era tranquillo.

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Io l'ho avuta in un faunabox.....ma credo non farò più un'esperienza di questo tipo.......cmq aveva fatto la tela.........e poi successivamente il coocon.........le davo da mangiare mosche o piccole farfalle (licenidi)...........è vissua benino....poi ad ottobre è morta.............ho aperto il post per sapere quale era il giusto metodo di allevamento........la tua nn stà facendo la tela............ha sicuramente bisogno di più spazio.....e inoltre credo che necessitino dei rametti secchi.....a cui la piccola fisserà la sua tela........lasciando spazio centralmente.......se gli metti le prede vicine....non le calcolerà.....solo e soltanto quando avrà fatto la sua tela.....potrai mettere la preda sulla stessa.....che verrà prontamente avvolta e uccisa............

Link to comment
Share on other sites

Grazie per l'intervento lynx. Per la tela aspetto qualche giorno. Ma c'è una cosa molto strana: ho preso un grillo gli ho tolto le 2 gambe che saltano e l'ho messo davanti al ragno.

 

Il povero grillo è passato proprio attorno al ragno, urtandogli i cheliceri e le zampe. Ma l'argipe si è scansata!

 

che faccio?

Link to comment
Share on other sites

prova ad attendere qualche giorno, e a ripresentarglielo.....se l' esito sarà ancora negativo è necessario aspettare la creazione della tela(con la speranza che la faccia...)...

comunque fino ad ora pare che sia(quasi) tutto nella norma, anche l' autore della scheda relativa appunto ad argiope bruennichi ha notato questo disinteresse verso i grilli ed altri artropodi nei casi in cui era carente la tela:

Segnalo una particolarità di cui sono stato testimone: tenendo per un periodo alcuni esemplari femmina adulti in piccoli contenitori che non davano la possibilità di costruire la tela, i ragni non hanno avuto la minima difficoltà a predare autonomamente le piccole mosche che gli offrivo. Queste venivano catturate con grande destrezza. Provando invece a nutrire i medesimi esemplari con piccoli grilli, o altri insetti trovati nel loro luogo di cattura, i risultati sono stati negativi
Link to comment
Share on other sites

Ha mangiato!!!

 

Appena letto il messaggio di oolong, manco a farlo apposta, mi è atterrata una farfalla sulla scrivania. L'ho presa e glielo data.

 

Il ragno ha esitato inizialmente ma poi si è deciso,l'ha afferrata, morsa, avvolta e ora la sta mangiando!

 

Mi sento sollevato. Spero che così possa trovare le energie per fare una tela.

 

Grazie a tutti. Vi terrò aggiornati

Link to comment
Share on other sites

a questo punto credo sia necessario fornire un terrario più ampio e meglio"arredato"..altrimenti il ragno non caccerà..personalmente tutti i ragni prettamente tessitori che ho avuto non hanno mai mangiato senza ragnatela..dopo di che,se neanche così si ambienta è evidente che dovrai liberarla..

Link to comment
Share on other sites

Ha mangiato!!!

 

Appena letto il messaggio di oolong, manco a farlo apposta, mi è atterrata una farfalla sulla scrivania. L'ho presa e glielo data.

 

Il ragno ha esitato inizialmente ma poi si è deciso,l'ha afferrata, morsa, avvolta e ora la sta mangiando!

 

Mi sento sollevato. Spero che così possa trovare le energie per fare una tela.

 

Grazie a tutti. Vi terrò aggiornati

ecco tanto per non essere smentiti.. <_< :P :D meglio così allora!!!PS:beato te..a me come già detto non è mai successa una cosa simile..!!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.