Jump to content

Italia in fuoco


Patrick

Recommended Posts

Ragazzi, questi giorni gli sto passando da lutto..

 

è una vergogna..vedere tutta questa ignoranza nei confronti di ciò che abbiamo di più prezioso.

 

Io considero l'Italia un paese unico, in quanto ricchissimo in erpetofauna senza contare i suoi unici endemismi!

 

Inoltre posti unici, di unica bellezza sono stati rovinati...almeno per altri molti anni...

 

:wacko: :huh: :lol: :(

Link to comment
Share on other sites

si, va bene, ma cosa vuoi farci?

 

stanno cercando di sopegneree tutti i fuochi.. che non sembra facile.

 

ma sono colposi gli incendi?

Link to comment
Share on other sites

Certo, la maggioranza è colposa...criminali!

 

Ora posso solo piangerci sopra...visto che amo l'erpetofauna italiana...e stavo già programmando le mie prossime spedizioni...

 

Sicuramente se fosse stato per qualche ...... in meno si poteva evitare! :wacko:

Link to comment
Share on other sites

beh,tu pensi all'erpetofauna...ma non è da togliere che stanno morendo anche artropodi,mammiferi....che sbattimento....Io sono Abruzzese e non vi dico cosa devo fare per controllare casa mia che è in mezzo il parco nazionale della Majella.Da lì tutto intorno si vedono numerosissimi incendi...pazzi criminali devono morire come fanno morire le piante e gli animali...BRUCIATI! :wacko:

Link to comment
Share on other sites

Scusate ma le persone morte non le contiamo???.. Va bene che siamo amanti degli animali, pero' :wacko: ....

 

Il primo pensiero va per i "cristiani" che non ci sono piu', il secondo per le persone sfollate che hanno perso casa ed effetti personali e alla fine per gli animaletti....

 

Essere in lutto per gli animali in primo piano mi sembra esagerato.... ( pure a me dispiace, ma piu' per le persone)

Link to comment
Share on other sites

Diaspiace molto pure a me per le persone e ritengo giusto metterle in primo piano...ho accennato l'erpetofauna perchè è quella che conosco meglio e quella che è stata in parte danneggiata, è tra le più affascinanti varietà.

Link to comment
Share on other sites

infatti....il fatto è che l'uomo è il peggior animale su questa Terra in quanto gli animali che molti ritengono inferiori di certo non appiccano fuochi...Benissimo però spero siate tutti d'accordo ad avere tolleranza zero verso i piromani...

Link to comment
Share on other sites

Non dimentichiamoci - se parliamo seriamente - che il 50% per cento dei piromani non sono piromani, ma speculatori edilizi... i quali dovrebbero andare in prigione per almeno 10 annetti (e pagare tutti i danni). L'altro 50%, i piromani "veri"... sono dei malati di mente, sostanzialmente tarati. Loro, con tanta pazienza, andrebbero accompagnati in una struttura di cura e internati.

Per il resto, esiste anche l'autocombustione. Gli incendi partono anche da soli e fanno parte del ciclo naturale delle cose.

 

Se vogliamo discutere SERIAMENTE della facenda, allora facciamolo con serietà, cercando di far luce sulla situazione. Far partire nel forum di Aracnofilia un flame contro i piromani mi pare poco consono.

Link to comment
Share on other sites

Non dimentichiamoci - se parliamo seriamente - che il 50% per cento dei piromani non sono piromani, ma speculatori edilizi... i quali dovrebbero andare in prigione per almeno 10 annetti (e pagare tutti i danni). L'altro 50%, i piromani "veri"... sono dei malati di mente, sostanzialmente tarati. Loro, con tanta pazienza, andrebbero accompagnati in una struttura di cura e internati.

Per il resto, esiste anche l'autocombustione. Gli incendi partono anche da soli e fanno parte del ciclo naturale delle cose.

 

Se vogliamo discutere SERIAMENTE della facenda, allora facciamolo con serietà, cercando di far luce sulla situazione. Far partire nel forum di Aracnofilia un flame contro i piromani mi pare poco consono.

La situazione è proprio quella che hai descritto tu Matteo.

In ogni caso, speculatori (edilizi o forestali) o amanti del fuoco non sono entrambi tollerabili...

Link to comment
Share on other sites

Un malato è più tollerabile di uno che di proposito compie questi scempi.....Ma malato o meno sono d'accordo che i danni resteranno per molti e molti anni....Secondo me comunque è inutile parlare di queste cose, tutti sappiamo che in africa muioiono migliaia di bambini a causa della fame, circa uno ogni 4-5 secondi e tutti i paesi compresa l'italia che potrebbero aiutarli, non muovono un dito a causa dell'avidità di quelli che ci governano.....Anche questo non è giusto ed è molto più grave di un incendio....Non si impegnano per fare qualcosa di concreto per aiutare queste persone, non vedo cosa dovrebbe spingerli ad importarsene della perdita di animali e piante.... Sono una massa di ipocriti ed egoisti.....

Link to comment
Share on other sites

Ci sono anche menefreghismo, ignoranza e sottovalutazione dei pericoli e rischi, oltre purtroppo ai veri piromani.

 

Qui da noi ad esempio è vietato accendere fuochi, anche per bruciare sterpaglie, dal 1° luglio al 1° settembre, secondo voi nessuno accende fuochi?

No li accendono lo stesso, forse anche più che nei periodi permessi...

Nei periodi in cui è permesso, la buona norma impone che si telefoni il giorno prima al corpo forestale e ai vigili per dire che il giorno x in località x verrà acceso un fuoco "controllato", quando telefoni gli agenti sono quasi stupiti...

In autostrada c'è il cartello luminoso che invita a non gettare mozziconi di sigarette fuori dall'auto per pericolo incendi, ma chi lo rispetta veramente?

 

L'Italia è un paese bellissimo, ottima cucina, monumenti, cultura, paesaggi unici, ma scusate è abitato da un popolo di menefreghisti con bassissimo livello civico.

Ovviamente parlo in generale, ma basta e avanza...

Ho a che fare con tanti stranieri, tutti stupiti dalla bellezza e dallo scempio, allo stesso livello...

 

Ste

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.