Jump to content

identificazione ragno


Recommended Posts

questo ragno abbiamo trovato stamattina a casa nostra ... ha ca. 3,5 cm LS...

magari qualcuno sa aiutarci nella identificazione?

 

ecco 2 foto

 

http://www.image-share.net/image/7975/PICT0010.JPG

 

http://www.image-share.net/image/7975/PICT0004.JPG

 

grazie tante

 

saluti

melanie e tarantonio

Link to comment
Share on other sites

la seconda delle due è stata scattata sul luogo del ritrovamento( parte in verticale tra l'entrata del bagno e un quadro) l'esemplare è 3,5 cm legspan, maschio e forse mi sa che ho individuato il genere ma aspetto i luminari in materia.

grazie anticipate.

Link to comment
Share on other sites

Un topic sull'argomento lo ricordavo anch'io, ma mi riferivo alla conferenza tenuta da Ilic a Calci qualche mese fa. Mi pare di ricordare che il termine corretto fosse "puntura" perché i cheliceri (anche se indispensabili per la nutrizione del ragno) sono zampe modificate e hanno poco a che fare con la bocca vera e propria del ragno. Magari ricordo male e sbaglio clamorosamente ma a questo punto è un dubbio che vorrei togliermi. Scusate l'O.T.

Link to comment
Share on other sites

Un topic sull'argomento lo ricordavo anch'io, ma mi riferivo alla conferenza tenuta da Ilic a Calci qualche mese fa. Mi pare di ricordare che il termine corretto fosse "puntura" perché i cheliceri (anche se indispensabili per la nutrizione del ragno) sono zampe modificate e hanno poco a che fare con la bocca vera e propria del ragno. Magari ricordo male e sbaglio clamorosamente ma a questo punto è un dubbio che vorrei togliermi. Scusate l'O.T.

si avevo capito però mi ricordavo anche di un topic che ne parlava...

bè da quanto hai detto probabilmente il termine puntura potrebbe essere più adatto in quanto si parla di morso se esegiuto con l'apparato boccale e di puntura quando è eseguita da un appendice differente dalla bocca...tornando al puntio che i cheliceri e gli aculei sarebbero zampe modificate..allora forse si, possiamo parlare di puntura in ogni caso...in ogni caso le mie sono ipotesi aspettando un illuminazione dall'alto.

scusate sempre l' OT

Link to comment
Share on other sites

Sono tutti più o meno giusti e più o meno sbagliati... :)

 

MORSO (che uso anche io) è "tecnicamente" scorretto perchè i cheliceri non sono propriamenti denti. Di fatto possono però fare un lavoro simile a quello dei denti di molti animali che vengono usati anche per agguantare e tirare a se il cibo e non solo a lacerarlo e masticarlo... (pensiamo ai serpenti per es.) Gli anglofoni parlano infatti di spider bite e snake bite.

 

PUNTURA (meno usato per i ragni) indica una ferita superficiale provocata dalla penetrazione nella pelle di un oggetto sottile e acuminato. Può starci ma, nell'uso comune, "puntura" sa più di vespa o di scorpione che di ragno. Se ci pensate il meccanismo è abbastanza diverso. I primi due pungono letteralmente per iniettare, come fosse una siringa), i ragni no. Gli anglofoni infatti dicono bee sting (puntura d'ape).

 

PIZZICATURA (qualcuno lo usa). Meccanicamente è il più corretto ma solo per la parte iniziale. Manca infatti ogni riferimento all'inoculazione del veleno.

 

E un po' come scansionare, scandire e scannerizzare. Tutti buoni e tutti sbagliati anche se l'Accademia della Crusca dice "scandire" (che io non uso per vergogna) e - nell'incertezza - uso digitalizzare. :P

 

Magari qualcuno a livello accademico si è posto il problema.

Teo

Link to comment
Share on other sites

si, i cheliceri sono appendici preorali. non sono , quindi, tecnicamente dei "morsi", ma delle pinzature (per i labidognati, che esercitano una azione orrizzontale) o punture, per gli ortognati che usano un movimento molto diverso.

La grande vicinanza dei cheliceri con l'apparato buccale piccolissimo dei ragni, la loro ontologica parentela con le ghiandole del veleno, surrogato delle ghiandole salivari degli animali superiori, ha dato origine all'uso comune del termine "morso" .

Non ci vedo niente di male ad usarlo. sapendo però che è una estensione del termine. E che il ragno non usa la "bocca" per mordere. Ma una apposita appendice messa li vicino... e che caratterizza tutti i "Chelicerati".

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.