Jump to content

Terrario per mantide e comparsa di piccoli parassi


Rassell
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

scrivo su questo interessante forum per cercare di risolvere un problema cui recentemente è afflitto il terrario per la mia mantide.

Ho costruito quest estate un terrario in cui allevare esemplaridi di mantidi essendo sempre stato affascinato da queste creature, attualmente ho una voracissima femmina catturata verso metà settembre, a cui non faccio mai mancare mosche e camole del miele (oltre che un ambiente confortevole :( )

 

Ultimamente però ho visto la comparsa di alcuni spiacevoli ospiti indesiderati, delle piccolissime creature (nell'ordine del millimetro di grandezza) di colore bianco, che vagano indisturbate sulla superficie interna ed esterna del terrario; ed essendo il terrario su una mensola in cameretta la cosa preoccupa livello "ingenico" sia me che la mia fidanzata :(

 

Essendo assolutamente ingorante in materia mi chiedevo se qualcuno potesse dirmi di che razza di crature si tratta, ed eventuali metodi per risolvere il problema.

Per vostra informazione posso dire di aver mantenuto il livello igenico in maniera decente all'interno del terrario, anche se talvolta ho lasciato che le carcasse di mosche e camole divorate rimanesserò all interno per giorni.

E' possibile che questi opsiti siano nati nelle carcasse in decomposizione?

 

 

Vi linko in primis una foto panoramica del terrario:

Terrario

 

E qui un dettaglio il più a fuoco possibile degli sgraditi ospiti:

Parassiti

 

un saluto e spero che possiate aiutarmi :(

Link to comment
Share on other sites

Beh, anzitutto togli sempre i cadaverini e i rimasugli di cibo che la mantide non vuole...

Pensavo potessero essere dei collemboli, ma di solito stanno sul substrato. Non è che sono parassiti delle piante del terrario? Controlla se hanno attaccato le foglie delle piante...

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

scrivo su questo interessante forum per cercare di risolvere un problema cui recentemente è afflitto il terrario per la mia mantide.

Ho costruito quest estate un terrario in cui allevare esemplaridi di mantidi essendo sempre stato affascinato da queste creature, attualmente ho una voracissima femmina catturata verso metà settembre, a cui non faccio mai mancare mosche e camole del miele (oltre che un ambiente confortevole ;) )

 

Ultimamente però ho visto la comparsa di alcuni spiacevoli ospiti indesiderati, delle piccolissime creature (nell'ordine del millimetro di grandezza) di colore bianco, che vagano indisturbate sulla superficie interna ed esterna del terrario; ed essendo il terrario su una mensola in cameretta la cosa preoccupa  livello "ingenico" sia me che la mia fidanzata :D

 

Essendo assolutamente ingorante in materia mi chiedevo se qualcuno potesse dirmi di che razza di crature si tratta, ed eventuali metodi per risolvere il problema.

Per vostra informazione posso dire di aver mantenuto il livello igenico  in maniera decente all'interno del terrario, anche se talvolta ho lasciato che le carcasse di mosche e camole divorate rimanesserò all interno per giorni.

E' possibile che questi opsiti siano nati nelle carcasse in decomposizione?

 

 

Vi linko in primis una foto panoramica del terrario:

Terrario

 

E qui un dettaglio il più a fuoco possibile degli sgraditi ospiti:

Parassiti

 

un saluto e spero che possiate aiutarmi :)

Ciao rassel... volevo chiederti: le mosche dove le trovi?? come le prendi? scusate la mia ignoranza..

Link to comment
Share on other sites

Beh, anzitutto togli sempre i cadaverini e i rimasugli di cibo che la mantide non vuole...

Pensavo potessero essere dei collemboli, ma di solito stanno sul substrato. Non è che sono parassiti delle piante del terrario? Controlla se hanno attaccato le foglie delle piante...

 

Ho controllato, questi insetti si radunano prevalntemente sopra il coperchio in alluminio, in minore quantità ne trovo effetivamente anche sopra la pianta centrale, ma decisamente in minore quantità.

 

grazie per per l'interessamento e qualsiasi consiglio possiate darmi.

 

p.s: x le mosche niente di trascendentale, stordisco con una pantofola quelle in giro per casa e le getto in pasto alla belva ;)

Link to comment
Share on other sites

La foto è un po' sfocata, ma dato il contesto e la descrizione potresti avere in corso un'infestazione di aleirodidi. Prova a cercare su google qualche immagine.

 

Si tratta di insetti che si nutrono della linfa delle piante, e sguazzano alla grande in ambienti protetti tipo le serre: quindi un terrario tenuto in casa per loro è l'ideale. Ritmo di crescita elevatissimo. Non sono comunque pericolosi per persone o animali.

 

Probabilmente si trovano sotto il coperchio perché seguono la luce.

 

Soluzioni possibili:

 

1) insetticidi sistemici (ma rischi di ammazzare anche la mantide)

2) elimini le piante vive e le sostituisci con altri supporti per la mantide, che se si tratta della nostra Mantis religiosa non dovrebbe avere problemi (opzione consigliata)

3) elimini le piante infestate, fai una disinfestazione del terrario e metti delle piante nuove; dovresti assicurarti però che il terrario sia ermetico, con zanzariere di 0.1 mm di maglia, e che le piante nuove siano sane

4) ti tieni gli aleirodidi, col rischio non trascurabile che infestino le altre eventuali piante presenti in casa

 

Comunque attendi anche altri pareri ;)

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Non saprei dire, dalla foto, se si tratti o no di Aleirodidi...

Hai parlato di parassiti che "vagano"...

Ma volano o camminano?

Link to comment
Share on other sites

Ciao rassel... volevo chiederti: le mosche dove le trovi?? come le prendi? scusate la mia ignoranza..

 

Basta prendere dei bigattini che trovi nei negozi di pesca sportiva, aspetti che facciano il loro ciclo (che diventino pupa e dopo avrai tutte le mosche che desideri), prima di darle in pasto nutrile un po' per aumentare il valore nutrizionale.

 

Puo' darsi che si tratti di qualche animaletto introdotto assieme alle piante, anche se non sono a conoscienza del genere e dei danni che possa provocare.

Link to comment
Share on other sites

Non saprei dire, dalla foto, se si tratti o no di Aleirodidi...

Hai parlato di parassiti che "vagano"...

Ma volano o camminano?

 

In effetti se camminassero potrebbero essere invece pseudococcidi...

Link to comment
Share on other sites

Non saprei dire, dalla foto, se si tratti o no di Aleirodidi...

Hai parlato di parassiti che "vagano"...

Ma volano o camminano?

 

Sono creature che camminano, assolutamente non volano.

 

Le trovo in maniera minore sulle foglie della pianta centrale, non disdegnano di camminare sui vetri perimetrali del terrario, e stranamente come dicevo prima, ne trovo il maggior numero di esemplari annidati sul coperchio in alluminio.

 

Mi piacerebbe poter dare risposte più tecniche, ma aimè gli insetti non sono propriamente il mio campo :)

 

Se si trattase invece di pseudococcidi, la situazione sarebbe più grave?

 

Grazie a tutti per i preziosi commenti cmq :wub:

Link to comment
Share on other sites

Se non volano allora non sono aleirodidi, potrebbero invece essere pseudococcidi.

 

Prova a cercare "planococcus" o "pseudococcus" su google e vedi se può corrispondere (al massimo osservali con una lente d'ingrandimento). Oppure se riesci fai una foto un po' più nitida...

 

Come gravità dell'infestazione direi che siamo lì, forse un po' meno peggio...

Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi,con i pochi strumenti a mia disposizione direi che potrebbero essere "planococcus"

 

In questo caso, o nel caso fossero acari bianchi come sostiene ema, cosa posso fare per liberarmene? rischiano di essere una minaccia per l'igiene del mio studio?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.