Jump to content

La mia punta di diamante


Recommended Posts

Sull'identificazione c'era un altro post da qualche parte. Comunque non è un trap-door, ormai è un anno che Regaleco lo alleva e mi pare di aver capito che buchi non ne ha proprio scavati. Poi il maschio non ha gli uncini tibiali. E la somiglianza impressionante con gli altri Ischnocolus lascia pochi dubbi.

 

Insomma... A quando sta spedizione in Sicilia? :)

 

P.S. per Matteo: non è Nemesia, ho gli articoli che mi ha mandato tongi con foto in bianco e nero annesse e il ragno di Regaleco è molto diverso. Poi una Nemesia scava subito una bella trappola. Direi che quello è proprio un Theraphosidae!

 

P.P.S. per Regaleco: ma qualcosa sulla biologia di sto ragno non ce la scrivi? :D

Link to comment
Share on other sites

Direi che quello è proprio un Theraphosidae

Magari si potessero determinare i ragni così! Ischnocolus è una pista (molto probabile peraltro) ma il "direi proprio" riserviamocelo per quando la coppia di esemplari sarà stata determinata come scienza comanda... Non dimentichiamo che quel ragno ha dato del filo da torcere ai più grandi...

 

Teo

 

PS: speriamo bene e attendiamo la natural dipartita... :D

Link to comment
Share on other sites

Hai ragione. Avrei dovuto metterci un "mi sembra proprio"... :D.

 

Resta il fatto che come ipotesi parrebbe la più probabile, anche andando per esclusione. Ah, Regaleco quando crepano (e potrebbe volerci molto) stai pronto con la provetta e l'alcool! I ragni si disidratano molto in fretta.

Link to comment
Share on other sites

Molto bene Nicola, vedo il tuo ragno e mi sembra proprio in forma. Un anno! ... considerando il fatto che nessuno ha potuto darti consigli specifici e mirati sull'allevamento di questa specie ... hai fatto proprio un bel lavoro!

Io tutto sommato spero che campi ancora a lungo :P ...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Ma si a questo punto non abbiamo fretta... tanto vale che se la passi bene e magari - visto che sono maschio e femmina - che ci regalino un ovisacco. Nell'eventualità che sia un Ischnocolus - e quindi migale - sparerei un messaggio al buon De Vita. Credo che le sue dritte e la sua esperienza sull'accoppiamento di Theraphosidae (in generale) saranno utilissime. Sebbene nessuno abbia mai accoppiato questa specie, sono certo che Fabio saprà tirare fuori il coniglio bianco dal cappello! O almeno lui è uno dei pochissimi che può provare a farlo... :P

 

Teo

Link to comment
Share on other sites

Sull'identificazione c'era un altro post da qualche parte. Comunque non è un trap-door, ormai è un anno che Regaleco lo alleva e mi pare di aver capito che buchi non ne ha proprio scavati. Poi il maschio non ha gli uncini tibiali. E la somiglianza impressionante con gli altri Ischnocolus lascia pochi dubbi.

 

Insomma... A quando sta spedizione in Sicilia?  :P

 

P.S. per Matteo: non è Nemesia, ho gli articoli che mi ha mandato tongi con foto in bianco e nero annesse e il ragno di Regaleco è molto diverso. Poi una Nemesia scava subito una bella trappola. Direi che quello è proprio un Theraphosidae!

 

P.P.S. per Regaleco: ma qualcosa sulla biologia di sto ragno non ce la scrivi? :P

 

Io vi accoglierei a braccia aperte e lusingato, vi potrei aiutare nelle ricerche e soprattutto indicarvi gli hot spot. Però tenete presente che il periodo migliore per trovare questi Theraphosidae (perdonatemi ma io sono convinto che di ciò si tratti) è quando non fa troppo caldo.

P.S. Se venite, al passare tirate su pure il lucano :) .

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.