Jump to content

Velenosità ragni sulle prede


Recommended Posts

Ho notato una cosa sorprendente... Poco tempo diedi a una mia Steatoda grossa una camola della farina, il ragno lo gradì standoci attaccato per più di un giorno, adesso oggi vado a vedere e cosa scopro? La camola che aveva mutato ed è diventata pupa!!! :lol: e La steatoda che la sta mangiando allegramente, ma adesso mi chiedo come può la camola aver subito l'azione del veleno e aver mutato poco tempo dopo? forse solo una parte di essa era stata consumata dal ragno, ma come può essere possibile un fatto del genere?

 

 

 

p.s.: spero di aver postato nella sezione giusta...

Link to comment
Share on other sites

Anche se non ho capito molto bene la sequenza cronologica degli avvenimenti trovo inverosimile che una larva predata (quindi avvelenata e mangiata in parte) si sia trasformata in pupa.

Sarà per caso un'altra larva che ti eri dimenticato nel terrario? Forse l'avevi offerta al ragno e ti sembrava che l'avesse mangiata, ed invece è rimasta alcuni giorni all'interno del terrario per poi diventare pupa mentre l'altra (che hai visto) veniva divorata.

Link to comment
Share on other sites

Beh...a me è capitato che una camola rimanesse chiusa a metà tra il contenitore ed il coperchio, e la parte con il capo... si è impupata....

Link to comment
Share on other sites

Una larva di insetto olometabolo tende ad impuparsi anche prima del tempo giusto se sottoposta a stress. Lo dico perché a me è successo e quindi ho immaginato che fosse un meccanismo naturale di difesa. Nel tuo caso, probabilmente la larva non era morta, forse il veleno iniettatole era poco. Non so. Però anche il caso di di EffeCi sembra dimostrare questa teoria.

Link to comment
Share on other sites

ciao ... ma prima che si impupasse la parte che il ragno aveva cominciato a consumare si era annerita? ... in genere il veleno delle Steatoda è istantaneamente letale per tutte le larve e li dove è penetrato lascia un segno ben visibile. A volte però ho visto ragni di questa specie che per qualche giorno avevano le ghiandole velenifere fuori uso e pur riuscendo ad immobilizzare la preda con la tela non erano capaci di paralizzarla completamente come fanno di solito e... forse la camola bloccata ma ancora viva ne ha approfittato per impuparsi ... chissà potrebbe essersi verificata qualcosa di simile ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Si era evidente che una parte della camola era in "necrosi" e avvolta di colla ed era quella la parte che era stata consumata dal ragno, il resto della camola sembrava ancora intatto, il ragno adesso si sta consumando la pupa (l'opistosoma della steatoda è veramente gonfio) ed è pressochè tutta annerita, dubito che riuscirà a mutare e a diventare Tenebrio questa volta :lol: :D

Link to comment
Share on other sites

Confermo in pieno le parole di roccolucio: una mia Steatoda paykulliana ha attaccato immediatamente una larva di Tenebrio molitor due domeniche fa... poi con mia somma sorpresa ho notato che il mercoledì la malcapitata si muoveva ancora. Ci sono voluti altri due giorni affinché il ragno la predasse ddefinitivamente.

Link to comment
Share on other sites

Di solito per invogliare gli scorpioni a mangiare, taglio in 2 una camola della farina.

Spesso ho trovato la metà che non avevo offerto allo scorpione impupata!

Con le steatoda paykulliana la stessa cosa, mezza camola nera e "sgonfia" e mezza impupata!

Queste camole però non hanno mai ultimato la metamorfosi.

Antonucci Luigi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.