Jump to content

ASSOCIAZIONE (1° fase)


Recommended Posts

Sono felice che in molti si pensi con sempre più "ardore" a costituire una nostra Associazione.

 

Raoul, se non ho capito male, ha avuto un esperienza diretta in merito! E' bene che ci racconti i termini della cosa qui, in modo che si possa fare le nostre considerazioni!

Io, dal canto mio, avevo individuato un regime che poteva essere questo:

 

Associazioni di Promozione Sociale

Sono disciplinate dalla legge 383/2002 che stabilisce: “sono considerate associazioni di promozione sociale le associazioni riconosciute e non riconosciute, i movimenti, i gruppi e i loro coordinamenti o federazioni costituiti al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati. La stessa legge esclude da questa categoria “i partiti politici, le organizzazioni sindacali, le associazioni dei datori di lavoro, le associazioni professionali e di categoria e tutte le associazioni che hanno come finalità la tutela esclusiva di interessi economici degli associati. Non costituiscono altresì associazioni di promozione sociale i circoli privati e le associazioni comunque denominate che dispongono limitazioni con riferimento alle condizioni economiche e discriminazioni di qualsiasi natura in relazione all'ammissione degli associati o prevedono il diritto di trasferimento, a qualsiasi titolo, della quota associativa o che, infine, collegano, in qualsiasi forma, la partecipazione sociale alla titolarità di azioni o quote di natura patrimoniale.”

 

Ovviamente, per creare una APS, serve un atto costitutivo, uno statuto e l'iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale...

Bisogna dunque informarci cosa ESATTAMENTE comporti tutto ciò, soprattutto ai fini dei costi (è necessario un notaio, bisogna chiedere il codice fiscale, etc.)

 

Seconda cosa il nome:

il spero che il nome ARACNOFILIAid="size3">id="green"> ovvero "amore spassionato per i ragni" possa restare come "simbolo del gruppo". Abbiamo già anche il dominio ben avviato e indicizzato.... che io cederò all'Associazione.

 

E' necessario poi definire il "vero" nome che indichi gli scopi del gruppo... in appendice, ovvero:

Centro Studi sugli aracnidi (quello che preferisco, visto che molto della nostra associazione vivrà prettamente sul web, considerato quanto siamo "sparsi") ma anche...

 

Associazione di studio sugli aracnidi

Gruppo di studio sugli aracnidi

Associazione culturale di studio sugli aracnidi

....

....

aggiungete voi e poi votatele!

 

In fine la sede? Dove la si fa? Sarà una sede fittizia perchè siamo molto sparsi, e quindi non raggruppabili... ma pensiamoci su comunque!

 

Avanti coi post... [:(]

 

Matteo

 

 

 

 

****ARACNOFILIA****

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Guest Vincenzo

Ragazzi, per la sede proporrei una via di mezzo tra tutti i possibili membri dell'associazione che andranno dalla Sicilia alla Valle d'Aosta...cioè Roma o giù di li!!!

 

Certo, è ovvio che c'è poi da considerare un eventuale presidente e la sua posizione geografica visto che sarà colui che ci passerà più tempo...

 

Ciao

Vincenzo

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, l'idea della associazione è bellissima e piace molto anche a me, non voglio frenare gli entusiasmi, ma solo essere realistico, bisogna tenere presente che comunque in questo sito non siamo in molti, circa 80 membri, dei quali almeno 30 o non hanno mai postato, o hanno fatto un post e sono spariti.

Qesto significa che a parer mio, si può certo fare una associazione, ma per il momento sarebbe più logica una sede "fittizzia" gestita da Matteo, (ovviamente se lui è d'accordo) alla quale ognuno di noi collaborerà come meglio può.

Vada per magliette felpe e cappellini certo, ma avete pensato a quali potrebbero essere i costi per il mantenimento di una sede vera e propria e inoltre in quanti di noi potrebbero dedicarle il tempo che merita? Tutti lavoriamo o studiamo, voglio vedere chi si prende la briga di andare a Roma per tenere dietro alla sede dell'associazione, considerando che non vi sono guadagni ma solo passione, cosa molto bella, ma che può avere anche qualche "contro" oltre che i tanti "pro".

Volendo pensare realisticamente e con i piedi per terra farei le cose per gradi. Iniziamo con qualcosa di piccolo e curato, per stabilire una sede ci sarà tempo.

Sia chiaro, se mi tirate fuori una sede e una associazione coi fiocchi in tempi brevi, sarei il primo ad essere felice di essermi sbagliato!

 

Riccardo.

Link to comment
Share on other sites

Sono d'accordo con questi due ultimi post. L'associazione si può fare con sede fisica fittizia, casa mia o dove si deciderà... i locali non servono vista la nostra dispersione sul territorio e sarebbe discriminante per chi è lontano

 

La "vera" sede sarà quì, nel forum, dove i partecipanti avreanno una sezione riservata leggibile a tutti ma scrivibile solo dai soci, dove faremo le "riunioni virtuali"... con redazione dei verbali, votazioni e tutto il resto. Più "trasparenza" di così.

 

Che ne dite??

 

Matteo

 

****ARACNOFILIA****

Link to comment
Share on other sites

Non è deto che l'associazione necessiti di una sede fisica reale, è sufficiente quella fittizia. Tanto più che, come dice Matteo, si discuterà principalmente online.

Per la denominazione mi piace "Associazione di studio e ricerca sugli aracnidi".

Ed infine volevo toccare un altro tasto. Chiaramente il tutto comporterà dei costi in termini economici, oltre che di risorse umane: io sono pronto a fidarmi ciecamente di Matteo (o comunque del presidente) versando una quota annuale, mesile, settimanale o quello che sarà.

 

Ciao

Danilo

Link to comment
Share on other sites

Gli eventuali bilanci, entrate e uscite, saranno pubblicati interamente e dettagliatamente - con tanto di documentazione - sul sito, nella sezione bilancio nell'area soci del forum. Non una lira, ops euro (se ce ne saranno mai) uscirà da Aracnofilia, senza che sul sito sia stata dichiarata e autorizzata dai soci. (fosse anche l'acquisto di una matita...). Questo è sacrosanto.

Matteo

 

****ARACNOFILIA****

Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi,

sono tornato on-line(il virus di raoul mi ha messo fuori combattimento il computer),sono d'accordo con gli ultimi post,la sede non è indispensabile,per il resto non ho alcuna esperienza,mi fido ciecamente di voi...

poi se riuscissimo veramente a farci sovvenzionare...[:)]

 

luca d'anna

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.