Jump to content

Riproduzione Therididae dell'Estremo Oriente


Recommended Posts

Grande 4mm bodyspan la femmina, 2mm il maschio. Accoppiamento documentato dalla mia Coolpix (bene, mi sembra) durante il coffee-break del congresso cui sto partecipando a Hong Kong, nella toilette maschile. Aracnofilia o aracnomania? [:D]

Tra una settimanella posto le foto!

Link to comment
Share on other sites

Foto, non filmato, tanto non era un porno molto movimentato... [:(]

Frate', non mi ricordo cosa mi avevi chesto, a parte mettermi una Nephila in tasca... me lo potresti ribadire?

Link to comment
Share on other sites

Grande Midgan!!!

per festeggiare il servizio fotografico propongo una rimpatriata di "romagna mia" come solo tu sai fare, davanti a tutti i partecipanti del congresso!

 

[8D]

 

Simone

 

p.s.:lo so...era un topic serio...scusate...

 

You can't see California without Marlon Brando's eyes.

Link to comment
Share on other sites

Ed ecco le foto, un po' sono deluso, sul monitorino della Nikon sembravano più a fuoco, ma senza addizionali, senza cavalletto e con pochissimo tempo a disposizione (dieci minuti per volta, le ho scattate a distanza di ore una dall'altra) era difficile fare di meglio.

2016_10_03-10_28_56_665dd.jpg

​​

2016_10_03-10_28_56_66cd2.jpg

​​

2016_10_03-10_28_56_67261.jpg

2016_10_03-10_29_01_ab9c7.jpg

​​

2016_10_03-10_29_01_ac230.jpg

​​

2016_10_03-10_29_01_aca8d.jpg

Claudio mi chiederebbe: perché pensi che siano Therididae?
Se fossimo in Italia avrei pochi dubbi, sono sinantropi e poco aggressivi tra loro (ce n'erano una decina nel giro di un paio di metri), tessono una tela disordinata e il maschio somiglia moltissimo a quello di Steatoda triangulosa. Se escludiamo famiglie che non conosco in quanto non presenti in Europa, gli unici dubbi potrei averli con i Lyniphidae, morfologicamente simili e tendenzialmente molto piccoli. Ho sperato che almeno in una immagine venisse fuori un ingrandimento decente del tarso, i cui speroni consentono (a un occhio esperto, io in base alla chiave del Roberts non ci riuscirei neanche davanti a un'immagine perfettamente definita) di discriminare tra le due famiglie in questione, ma ora mi rendo conto che queste sono problematiche da risolvere con lo stereomicroscopio, qui l'unica soluzione è affidarsi al buon senso, aspettare il parere di Vesubia e in ultima analisi sperare che il (la?) prof. Wu, compilatore (compilatrice?) della checklist hongkonghiana, risponda alla mail che gli (le?) ho mandato. Per fortuna l'inglese aiuta a rivolgersi a qualcuno di cui non si conosce il sesso!

P.S. La femmina con cocoon dell'ultima foto non è lo stesso esemplare ripreso durante l'accoppiamento.

P.P.S. Tempo fa si parlava di come i ragni reagiscono al vento: provate a guardare il maschietto come si è schiacciato mentre soffiavo a pieni polmoni, non riuscendo a farlo stare fermo!

Link to comment
Share on other sites

Guest vesubia

Caro Migdan,

anche per me sono dei Theridiidae.

La presenza del "comb" (=pettine) sui tarsi IV è un buon elemento per distinguere i Theridiidae dai Linyphiidae, ma come dici vi và un buon binoculare.

Peccato che tu non abbia portato a casa nemmeno un esemplare: qui ho un ottimo volume sui Theridiidae di Cina, le determinazioni che le saremmo potute fare da soli.

Ciao, Claudio

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.