Jump to content

Massarosa (LU) - Heliophanus sp.


 Share

Recommended Posts

Data: 20/07/2020 - 20:00
Luogo: Massarosa (LU)
Posizione/Micro-habitat: Giardino, tra le foglie di un pesco selvatico
Dimensione corpo: Piccola (5-10mm)

Salve a tutti, a luglio fotografai questo saltatore.
Putroppo era sera e faccio le foto dallo smartphone con agganciata una lente 12x.
Le prime tre immagini sono dei fermi da un video, le altre due dei crop da foto.
Cercando su internet ho trovato corrispondenza col genere Heliophanus, in particolare due specie: rufithorax e tribulosus.
Della specie rufithorax condivide il disegno dell'addome (con qualche lieve differenza) mentre il resto del corpo somiglia alla specie tribulosus.
Per il resto sono in alto mare... non riesco a capire se dipende dal sesso, dall'età, se è un incrocio (possibile?).
Ignoranza totale😄

2020_10_13-22_56_58_a0d27.jpg

2020_10_13-22_56_58_a19ee.jpg

2020_10_13-22_56_58_a25b9.jpg

2020_10_13-22_56_58_a3162.jpg

2020_10_13-22_56_58_a3ee7.jpg

Link to comment
Share on other sites

Mah, per me è strano questo ragno.

Presenta caratteristiche proprie di più specie,  anche quelle che hai citato e apiatus.

Ma per alcune non ci siamo con la fenologia, per tutte le misure da te indicate sono eccessive.

Anch'io mi sono imbattuto comunque in Heliophanus strani che non è stato possibile speciare,  il genere sicuramente annovera specie non ancora descritte.

Più di Heliophanus sp. non riesco ad andare, forse qualche esperto potrà dire di più. 

 

Link to comment
Share on other sites

Questo è un secondo esemplare della solita specie, l'ho ripreso il 01/08/2020 (12 giorni dopo) poco prima di mezzogiorno.

Era molto più piccolo, come si può vedere dal confronto col mio dito, non penso arrivasse a 5mm.

Ho pensato fosse un esemplare più giovane dell'altro (che era più grande).

2020_10_15-21_33_33_8d503.jpg

Link to comment
Share on other sites

Meno probabile secondo me, non hanno zampe IV rigate di scuro (anche se i due ragni hanno una colorazione insolita) che sono una caratteristica della specie.

Sono orientato verso tribulosus. Anche se io a fine luglio e inizio agosto trovo solo giovani di questa specie. I ragni in foto arrivano a 7mm.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
  • Topics

  • Similar Content

    • By Franz
      Buongiorno,
      ho trovato un Salticidae sulla mia mano mentre andavo in bici e ho deciso di tenerlo, gli piaceva saltare tra le mie dita
      Lo ho messo in un box di plastica trasparente con piccoli fori per l'aria fatti con uno spillo, poi allargati ma non troppo.
      Sarebbe meglio tenere il ragno nel box di plastica o in una brocca di vetro?
      Ho preso del terriccio ricco variegato per inserirlo nel contenitore, e qualche rametto. 
      Potreste darmi dei consigli? Grazie mille in anticipo!
    • By mammifero85
      Data: 5/6/2021 - 14:00
      Luogo: Massarosa (LU)
      Posizione/Micro-habitat: Nelle mollette sul filo per stendere, zona riparata.
      Dimensione corpo: Esigua (meno di 5mm) Giorno a tutti,
      oggi stendevo e vedo questo cosetto, piccolo, forse meno di 5mm.
      Si rintanava nei buchi delle mollette per bucato, vicino c'era anche una ragnatela, non so se fosse sua.
       
      A occhio mi è venuto in mente Salticus scenicus e anche google mi dice la stessa cosa ma dalle foto ho visto che ha il disegno più marcato nell'opistosoma.
      Il genere credo sia giusto, la specie non so, e non capisco se è ancora giovane, adulto, mi verrebbe da dire femmina.
      Comunque è la prima volta che ne incontro uno.

    • By mammifero85
      Data: 1/4/2021 - 14:00
      Luogo: Massarosa (LU)
      Posizione/Micro-habitat: Alla base di un albero di fico, in giardino
      Dimensione corpo: Esigua (meno di 5mm) Sera a tutti,
      oggi ho incontrato altri Heliophanus apiatus, due e mezzo per la precisione... alla base dell'albero di fico che ho in giardino.
      Uno è fuggito come un fulmine appena ho cercato di fotografarlo, a occhio non riesco a vedere i dettagli che sono molto piccoli e non so il sesso. 
      Il secondo, un maschio, era invece "occupato" e si è limitato a farsi scudo su un germoglio per nascondere il suo tesoro: aveva l'opistosoma di un altro apiatus tra le zanne...😨
      L'unico dubbio è che invece di 4 macchie bianche sull'opistosoma, qui se ne vedono solo due. Quelle in fondo sembrano unite a formare una banda. Magari ho sbagliato specie o si tratta di un giovincello.

    • By mammifero85
      Data: 01/04/2021 - 14:00
      Luogo: Massarosa (LU)
      Posizione/Micro-habitat: Sopra una foglia alla base di una pianta di fico.
      Dimensione corpo: Piccola (5-10mm) Sera a tutti,
      assieme agli apiatus dell'altro post, nel solito momento, c'era questo esemplare che saltava all'occhio, era molto più grande.

      Io direi una femmina di Evarcha jucunda ma ha delle zone spelacchiate e non capisco se è un esemplare giovane, vecchio o altra specie.

    • By mammifero85
      Data: 25/03/2021 - 17:00
      Luogo: Massarosa (LU)
      Posizione/Micro-habitat: Parete di confine del giardino di casa.
      Dimensione corpo: Esigua (meno di 5mm) Sera a tutti,
      tornano le belle giornate e il mio giardino si ripopola di saltatori.
      Giovedì ho trovato questa dolcissima femmina, che penso sia di Heliophanus apiatus, mi sembra abbia tutte le carte in regola.
      Nel primo riquadro si nota il riflesso cangiante violaceo sull'opistosoma, era uno spettacolo.
      Oggi ho beccato di sfuggita pure il maschio! Ma farò ovviamene un'altra discussione.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.