Jump to content

Ragusa (RG) - Neoscona subfusca


 Share

Recommended Posts

Il dubbio è che l'opistosoma è perfettamente circolare, senza tubercoli, perfettamente piatto. All'inizio ho pensato fosse Araneus quadratus ma secondl la checklist non ci sono segnalazioni in Sicilia. Resterebbe il genere Agalenatea, unica specie presente in Italia e isole è la redii. Certo il pattern non coincide a meno che non si tratti di un esemplare ancora giovane e poco definito

Data 22 agosto 2018 ore 18.45 circa - piovoso

Luogo: Ragusa c.da Serramenzana

Ubicazione/habitat: se ne stava su una foglia di ailanto che ha ripiegato a mò di riparo incollandola con la sua tela

Dimensioni: sui 5/6 mm

2018_08_22-17_38_37_2592b.jpg

2018_08_22-17_38_56_af902.jpg

Link to comment
Share on other sites

57 minuti fa, Rupalm ha scritto:

@Paolina, secondo te non potrebbe essere Araneus marmoreus in una colorazione  effettivamente mai vista ?

Proprio non saprei dirti, certo un Araneus marmoreus senza una macchiolina ... mah!  Però sai cosa? Non appena l'ho visto, aveva la posizione tipica da Larinioides sp. con le appendici ben distese in avanti. Naturalmente ho cominciato a tampinarlo, a muovere la foglia per fotografarlo e si è ritratto un po'. 

La guida di Bellmann mette a confronto le specie cornutus dal pattern tipico e ben definito e patagiatus il cui disegno a foglia sull'opistosoma è spesso quasi indistinguibile, tipo così

2018_08_22-19_05_24_5f88c.jpg

coincide anche il comportamento, perche' se ne sta su rami esterni di alberi e arbusti (stava su un ailanto). Di giorno resta nascosto in un rifugio ricavato tra foglie unite da fili di seta. La cosa che non coincide è che Larinioides patagiatus pare non sia presente in Sicilia. E si ritorna al punto di partenza 😩 

Link to comment
Share on other sites

Oggi pomeriggio sono riandata a tampinare il ragno in oggetto. L'ho immortalato nella posizione tipica da Larinioides sp.

 

2018_08_23-18_54_56_e3e51.jpg

Ho beccato pure una formica che quando si è accorta che camminava sopra la bestiolina, è schizzata via impazzita. Avrei dovuto filmarla 😂

2018_08_23-18_55_13_e5b29.jpg

2018_08_23-18_55_31_a3e20.jpg

Link to comment
Share on other sites

Anzitutto grazie per la risposta ☺

Trovi non abbia una postura da Larinioides sp.? Intendo tipo questa, con le appendici distese in avanti 

2018_08_23-21_39_56_5d663.jpg

avevo poi visto in rete questo genere di ragni intento a piegare le foglie per creare dei rifugi 

2018_08_23-21_42_24_c0887.jpg

dato che il "mio" aveva ripiegato una foglia di ailanto per crearsi un riparo, ho pensato potesse trattarsi di un Larinioides ma tra mille dubbi, anche perche' l'unica specie che a volte può avere un pattern poco definito o assente sarebbe L.patagiatus che in Sicilia non è presente. 

Di Neoscona subfusca ho visto che non solo ci sono diverse varietà di colore ma anche varie sagome

2018_08_23-21_55_18_358a1.jpg

tondeggiante

2018_08_23-21_55_54_e045d.jpg

leggermente gibbosa

2018_08_23-21_58_25_2ad4f.jpg

appiattito di forma triangolare

La costante è un addome che termina marcatamente a punta.

Sarà un effetto ottico ma nel mio caso non noto questa caratteristica. Magari l'angolazione della foto lo rende più tondo di quanto non sia in realtà... comunque sì, credo tu abbia azzeccato! Come sempre del resto ☺

Link to comment
Share on other sites

La postura a zampe raccolte è comune a molti Araneidae, tra cui Larinioides, Araneus, Neoscona, Aculepeira, Leviellus ecc...

Larinioides è caratteristico per farsi un rifugio tubolare completamente chiuso ai lati, anziché rivestire solo la foglia di ragnatela. Inoltre non è molto peloso.

A me Neoscona subfusca sembra l'ipotesi più attendibile, ma possiamo aspettare altri pareri. Quanto alla forma a punta, tutti i ragni, quando hanno l'opistosoma pieno, tendono ad arrotondare la loro sagoma.

Link to comment
Share on other sites

Oh pensavo fosse una peculiarità dei Larinioides sp. Non si finisce mai di imparare. Ho avuto modo di vedere dal vivo diverse specie di Araneus ma mai in quella posizione perche' quasi sempre al centro della tela nella loro posizione tipica.

Farò tesoro delle tue info ☺

Stasera ho paparazzato il ragno, che pare essersi stabilito sull'ailanto. Stavolta ha mollato la foglia per mettersial centro della tela

2018_08_24-20_10_58_eff83.jpg

Credo che questa foto non lasci spazio a dubbi. Che ne pensi?

Link to comment
Share on other sites

Nulla, della ragnatela di ieri sera non c'è più traccia. La mattina evidentemente smantella tutto e si rifugia sotto la sua foglia a pergola 😁 Questa sindrome di Penelope, come l'ha definita qualcuno qui sul forum in riferimento a N.umbratica, pare non ce l'abbia Araneus diadematus

2018_08_25-08_49_25_d9345.jpg

2018_08_25-08_49_41_d5fa6.jpg

2018_08_25-08_49_55_cb70f.jpg

2018_08_25-08_50_12_2b1f3.jpg

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, elleelle ha scritto:

Stai dicendo che fa la tela la sera e ci si mette al centro, mentre di giorno la demolisce e si nasconde?

 

Sì esattamente! Della tela della sera prima non c'era traccia, neanche un filino

 

4 minuti fa, luca7406 ha scritto:

A me è capitato con A. diadematus.... Una bella tela.... Scomparsa

Strano, ho un A.diadematus sotto una tettoia e la tela è lì tutto il giorno. E lui se ne sta al centro giorno e notte

Link to comment
Share on other sites

  • 00xyz00 changed the title to Ragusa (RG) - Neoscona subfusca

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.