Vai al contenuto
elleelle

Cteniza e Ambliocarenum

Recommended Posts

Ho notato che solo da un po' di tempo vengono determinati dei ragno come appartenenti al genere Ambliocarenum, e, in particolare, in Sardegna, Ambliocarenum nuragicum.

 

E' un nuovo arrivo o semplicemente prima era considerato una specie del genere Cteniza?

 

E quali sono le differenze e le chiavi distintive?

Grossolanamente mi pare che Cteniza sia più tozza, con zampe particolarmente corte .......

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Luigi, c'è questa discussione piena di ottimi suggerimenti in merito:

 

http://forum.aracnofilia.org/topic/17895-salemi-tp-amblyocarenum-sp-suggerimenti-su-come-distinguere-amblyocarenum-e-cteniza/

 

Secondo me il modo più facile per distinguere gli immaturi e le femmine adulte di questi generi è controllare le spine sulle zampe anteriori: Cteniza presenta robuste spine, Amblyocarenum non ne ha di evidenti (ma attenzione perché le ha sui pedipalpi). I maschi adulti sono ben diversi e basta guardare la lunghezza dei pedipalpi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.