Vai al contenuto

Recommended Posts

Buonasera!

Avrei bisogno di aiuto per quanto riguarda l'allevamento di una femmina Saitis Barbipes, trovata e "adottata" sul posto di lavoro.

Essendo totalmente nuova nel campo, ogni informazione riguardo questa piccola creaturina è ben accetta, dalla muta al tipo di "tana".

 

Per il momento l'ho posizionata in un terrario di circa 30x20x22h. È di circa 2mm zampe comprese. Ho provato a nutrirla con vari insetti di piccole dimensioni ma non tocca cibo da 3 giorni, da cosa può dipendere? Sbaglio qualcosa? Ogni quanto mangiano?

Aiutatemi ad imparare per favore :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, non sono un esperto e non conosco questa specie in particolare ma posso dirti che i ragni generalmente non mangiano tutti i giorni. Se sei riuscita a darle da mangiare e poi per 3 giorni non ha mangiato, potrebbe essere del tutto normale. Proverei a nutrirla ogni 4, 5 giorni, ma anche se non dovesse mangiare per una settimana, non dovrebbe succederle nulla. Adesso di giorni ne sono passati 7; ha mangiato ancora qualcosa? Come sta? Di solito i Salticidae sono molto vivaci durante il giorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che insetti le hai offerto? Potrebbe dipendere anche da questo. Preferiscono i ditteri (e anche i ragni più piccoli di loro)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, essendomi preoccupata per la sua salut, non avendo mangiato nulla per una 5 giorni e avendo ricevuto risposta dopo un po'.. ho preferito liberarla! (dietro casa mia c'è un campo di 3 ettari, si divertirà senz'altro lì.

Ad ogni modo ho trovato un'altra femmina di Barbipes vicino casa, messa nel terrario per fare un altro tentativo, è più grandina della precedente (circa 4 mm!).

Ho provato a mettere nel terrario una piccola mosca, avendo letto da qualche parte che gli esemplari adulti mangiano prede più grandine di loro (sono più o meno la stessa dimensione), penso sia adulta perché é un po' più scura di quella che avevo oltre che più grande..

Adesso però ho "guardato" tutta la vaschetta con la luce ma non vedo né il ragno né la mosca..tendono a nascondersi? perché ho messo una "casetta" con della corteccia..può essere lì?

Questi ragni fanno la muta? Qual'è un cibo facilmente reperibile da poterle dare? Esche vive prese al negozio di pesca (vermetti) potrebbero andare o meglio moscerini della frutta?

Nebulizzo, in genere con uno spruzzino, il terriccio una volta al giorno, è abbastanza? (lascio anche una zona secca)

Di notte si infrattano da qualche parte per dormire? Fanno una specie di nido?

Ogni informazione è più che ben accetta per prendermi cura al meglio della ragnetta!

Ultima cosa....le diamo un nome? :D :wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao NekoSensei, sei riuscita a trovarla? Se no cercala bene e prova a vedere se si è nascosta. Se non dovesse saltar fuori l'unica possibilità è che sia riuscita a scappare e la mosca con lei :) Se invece ha mangiato la mosca, i resti, di solito soltanto una pallina nera, dovrebbero essere lì in giro. Io sto allevando un ragno di un'altra famiglia, uno Zoropsis sp., e di Salticidae non ho molta esperienza. Ti suggerisco di fare una ricerca sul forum dove troverai moltissime informazioni utili. Provo a risponderti lo stesso:
- i Salticidae, con la loro ottima vista, vanno a caccia di giorno e sono in genere molti attivi; di notte invece si riposano nel loro rifugio. Ho tenuto per poco tempo un maschio di Philaeus chrysops che si era costruito una specie di amaca con la tela in un angolo del terrario e tornava lì ogni sera;
- tutti i ragni fanno mute di accrescimento e quasi tutti quelli appartenenti all'infraordine Araneomorphae, fra i quali ci sono anche i Salticidae e quindi la tua ragnetta, da adulti non mutano più. Le migali invece continuano a fare la muta anche da adulte. Il mio ragno prima di fare la muta è rimasto nel suo nascondiglio per circa tre giorni muovendosi pochissimo;
- eviterei di darle prede più grandi di lei, anche se non è detto che le rifiuti; prede più piccole sono l'ideale. Come ha scritto elleelle i ditteri sono le prede preferite, quindi mosche e altri piccoli insetti volanti. Vanno bene anche le falenine, i vermetti non so, meglio i moscerini. Capisco che con l'arrivo dell'inverno le cose si complicano. Qui ne parlano ma si riferiscono a ragni più grandi: http://forum.aracnofilia.org/topic/9210-arriva-linverno-come-nutrire-i-ragni/;
- spruzzare l'acqua due volte alla settimana dovrebbe bastare. Non so di preciso di quanta acqua ha bisogno questa specie ma la lascerei in un ambiente piuttosto secco. Controlla che non sia così umido da crearsi la condensa e nel terrario dev'esserci comunque qualche foro per garantire un minimo di ricambio d'aria;
- il mio ragno è senza nome ma sicuramente tu avrai più fantasia di me nel trovargliene uno :)

Se riesci falle una foto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta!

Si alla fine è uscita dal suo nascondiglio ed ha esplorato un po' il terrario, tuttavia non sembra nutrire interesse verso un'altra mosca che ho inserito nel terrario. La vittima che avevo inserito in precedenza è stata trovata integra anche se non in vita..

Di cacciarne non ne vuol sapere, le prede le passano davanti e lei semplicemente le guarda o prosegue per la sua strada "scalando" le pareti del terrario per piazzarsi vicino al coperchio, cosa che mi mette non poca ansia.

 

Il terrario in questione l'ho preso in un negozio di articoli per animali, nato come acquario, ho fatto non poca fatica a "tappare" gli inumerevoli fori del coperchio con un velo da fioraio a maglia stretta (in modo che l'aria passi). Tanta pazienza e tanta colla a caldo sembrano aver risolto il problema buchi, ma l'ansia possa essercene uno sfuggito ai miei occhi resta, per ora ancora non l'ha trovato. :ph34r:

 

Non so se si tratti effettivamente di un'adulta, mi sono basata sull'esemplare che avevo trovato in precedenza, non sono esattamente sicura sia la stessa specie in effetti, ma si somigliano molto.

C'è un modo in cui posso aiutarla a farsi una tana senza che percorra il coperchio del terrario causandomi un mini infarto ogni volta? (come detto in precedenza avevo messo della corteccia, ma l'ha ignorata totalmente).

Muovendosi spesso e non avendo io un telefono iper tecnologico, è difficile ottenere foto nitide, ma farò del mio meglio per riuscire a postarne qualcuna!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo aggiornamento: mentre scrivevo il post precedente mi è venuta, fortunatamente, voglia di controllare la mia ragnetta e, con non poca sorpresa, era fuori dal terrario!!

Poggiata allegramente al coperchio, mi guardava coi suoi occhietti da "sono evasa alla faccia tua".

Lo sportellino superiore era aperto, probabilmente devo averlo urtato mentre aprivo la finestra della mia stanza. Prontamente, grazie a un barattolo, sono riuscita a riprenderla ed ho approfittato della cosa per vedere verso quale "cibo" mostra più interesse.

Ho iniziato con una mosca, risultato: il ragno scappa a gambe levate appena la mosca si avvicina (inversione dei ruoli insomma)

seconda scelta è ricaduta su un piccolo ragno (circa 1mm), ma non l'ha degnato di uno sguardo (ci camminava sopra)

come terza scelta ho optato per una mosca più giovane e più piccola del ragno, ma anche da essa non fa che scappare..

 

Tutto ciò è perché non ha fame? Non capisco perché scappa dalle mosche, aiutatemi! :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per avere un'identificazione precisa della specie e sapere se si tratta di un ragno adulto oppure no, potresti postare una foto nella sezione identificazioni. Lì un esperto potrà esserti d'aiuto.
Sul dove andare decidono loro e si spostano per tutto il terrario, soffitto compreso se riescono ad arrampicarcisi. È scomodo se decide di costruire il suo rifugio proprio sul coperchio. Però puoi sempre disfarglielo e magari al giro successivo lo farà da un'altra parte. Di sera dov'è che si mette a risposo? Ha costruito un rifugio con la tela? L'ho visto fare a tutte e due le specie di Salticidae che ho osservato.
Se non mangia neanche una mosca più piccola di lei forse è in un momento in cui non ha bisogno di cibo e non starei troppo ad insistere. Aspetta che si ambienti nel terrario senza prede per due, tre giorni e poi riprova. Da quant'è che ce l'hai e quindi sei sicura che non mangia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho creato la discussione per l'identificazione. Per il momento lo sto tenendo in un barattolo per vedere se mangia. Nel terrario non ha mai creato tana (posso dirlo avendolo aperto dopo aver spostato il ragno), di sera non so dove si mette perché non riesco a trovarlo quando lo tenevo nel terrario, ora tende a mettersi sotto una foglia che ho messo nel barattolo.

Quanto possono stare senza mangiare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A dire il vero non lo so, però se anche non mangiasse per una decina di giorni non dovrebbe succedergli nulla. Qui dicono che un Salticidae può stare anche più di tredici giorni senza mangiare: http://forum.aracnofilia.org/topic/11182-salticidae-primo-aiuto/page-2. Ce l'hai da sei giorni e per adesso non mi preoccuperei. Il mio ragno i giorni prima di fare la muta non voleva assolutamente nutrirsi. Riprova nei prossimi giorni e facci sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.