Jump to content

Allevamento di ragni mirmecofagi (Euryopis episinoides)


Recommended Posts

Ciao! Ho da poco intrapreso l'allevamento di una coppia di ragni mirmecofagi della specie Euryopis episinoides. Una settimana fa, la femmina, vorace di formiche come mai avrei creduto possibile, ha deposto un bel sacchetto di uova, non ancora schiuse. Qualcuno ha già avuto esperienze simili? Accortezze particolari per la cura dei neonati? Grazie! Elena

Link to comment
Share on other sites

Ho allevato e riprodotto una specie di Euryopis in passato. Gli adulti si allevano senza problemi anche in piccoli gruppi: ho notato grande tolleranza intraspecifica, predavano solo formiche (Messor sp.) evitando accuratamente di attaccarsi a vicenda.

 

Dopo la schiusa degli ovisacchi non sono però riuscito a nutrire i piccoli e li ho liberati. Erano davvero minuscoli ed ero sprovvisto di formiche adeguatamente piccole. Probabilmente, se trovi formiche di taglia idonea con cui nutrirli, non sarà difficile farli crescere. ;)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Come hai detto, potresti provare con collemboli, e anche con psocotteri, che puoi trovare sotto cortecce sollevate di eucalipto, platano o pino, ma non so se li gradiscono.

Le Plagiolepis, o anche la Solenopsis, si trovano sollevando le pietre, ma forse sono troppo grandi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.