Jump to content

Aiuto per setup terrario Brachypelma smithi


 Share

Recommended Posts

Dimensioni del contenitore:

ho letto in diversi post di non utilizzare un contenitore troppo grande: c'è un motivo specifico o significa che ne basta una più piccolo? io se dovessi farmene uno lo farei addirittura delle dimensioni idonee per l'adulto, in attesa che cresca; inoltre, come scritto da diversi di voi, è più facile controllare umidità e temperatura di un contenitore grande che di uno piccolo.

Sbaglio?

grazie

Link to comment
Share on other sites

Un paio di altri motivi possono essere la necessità di spazio (sono per lo più legate alla loro tana) e il monitoraggio dell'esemplare.

Per farti un esempio esagerato. Nulla ti vieta di mettere uno sling di un 1cm di corpo di un terricolo con tendenze scavatrici in un cubo da 30cm. Però se conti 5-6 cm di substrato immaginati di "perderlo" sotto terra. Dopo il vero problema è capire se sta bene, se mangia ecc. Magari continui a curare un terrario con una migale morta e te ne accorgi dopo un mese. Oppure vedi che lo sling sta bene ma ha fatto la tana in un angolo e non andrà mai nell'angolo opposto se non spinto dalla fame.

 

Si per il controllo dei parametri è più difficile all'interno di un contenitore piccolo. Però basta metterlo in uno più grande e regolare i parametri in quest'ultimo.

Link to comment
Share on other sites

Un paio di altri motivi possono essere la necessità di spazio (sono per lo più legate alla loro tana) e il monitoraggio dell'esemplare.

Per farti un esempio esagerato. Nulla ti vieta di mettere uno sling di un 1cm di corpo di un terricolo con tendenze scavatrici in un cubo da 30cm. Però se conti 5-6 cm di substrato immaginati di "perderlo" sotto terra. Dopo il vero problema è capire se sta bene, se mangia ecc. Magari continui a curare un terrario con una migale morta e te ne accorgi dopo un mese. Oppure vedi che lo sling sta bene ma ha fatto la tana in un angolo e non andrà mai nell'angolo opposto se non spinto dalla fame.

 

Si per il controllo dei parametri è più difficile all'interno di un contenitore piccolo. Però basta metterlo in uno più grande e regolare i parametri in quest'ultimo.

Magari continui a curare un terrario con una migale morta e te ne accorgi dopo un mese. mac mi hai colpito nel segno, sto affrontando questa cosa con una p. murinus subadulta spero che ci sarà un lieto fine! :ph34r:
Link to comment
Share on other sites

comunque a vederla cosi dò quasi per certo che sia in premuta, quindi lasciala stare nel suo terrario e tieni monitorata l'umidità.

 

TORNANDO AL DISCORSO DELL'ALTRA DISCUSSIONE, A MAGGIOR RAGIONE QUANDO UNA MIGALE è IN PREMUTA NON VA ASSOLUTAMENTE MANEGGIATA.

(mi scuso per il maiuscolo) :4fuu9h1:

Link to comment
Share on other sites

a mio avviso quest'ultimo fauna box può andare bene come dimensioni se proprio non hai altro, ma non vedo buchi per l'areazione però... Poi aumenta assolutamente quel substrato, almeno 8-10 cm secondo me :sisi: .

Link to comment
Share on other sites

I fauna box sono ottimi per i deserticoli che non necessitano di elevati tassi di umidità. Non rendono molto dal punto di vista estetico, ma sono funzionali.

 

Anche i contenitori di noci o pistacchi, con i rotoli di carta igenica sono ugualmente funzionali :ph34r: ehm ehm ehm

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.