Jump to content

Pesaro (PU) - Steatoda paykulliana


 Share

Recommended Posts

Comincio intanto col presentarmi, sono Giacomo da Pesaro, e saluto tutti gli utenti del forum, che per me è realmente una miniera di informazioni!

Premetto che seguo da visitatore il forum dal lontano 2005 e causa trasloco e relativa assenza di linea telefonica, nonchè di rete per chiavette sono stato costretto per quasi 3 anni a leggervi solo ogni tanto, per cui il mio quesito vi arriverà purtroppo parecchio in ritardo!!

Veniamo al dunque, Nel mese di agosto 2008 abitavo da poco in campagna e mi sono imbattuto casualmente in questa scena a dir poco singolare ai miei occhi di quasi neofita: un giovane esemplare presumo di Escorpius caduto non so come in un tobino di scolo era rimasto prigioniero nella tela di un ragno che al mio (ben poco allenato!) occhio ricordava addirittura un Latrodectus!! forse anche a causa della macchia rossa nella parte superiore dell' opistoma ( e basta, non una stria che arriva fino alle filiere come in un Latrodectus hasselti)

Sono cosciente già da adesso di aver preso una cantonata, ma la curiosità è più forte di me , e allora quale miglior posto per fare domande??

Allora, i dati dell' incontro sono questi:

 

Data: Metà Agosto 2008

 

Luogo: Borgo Santa Maria , periferia pesarese al confine con la Romagna, in un parco privato diciamo piuttosto incolto!

 

Posizione e microhabitat: Pozzetto in cemento per lo scolo dell'acqua sulla sua scomposta tela

 

Dimensioni: Legspan circa 3 centimetri , Bodyspan circa 1,2-1,5 cm

 

Vi ringrazio già in anticipo ma tanto ci risentiremo presto, visto che mi sono deciso a fare il grande salto nel modo dell'allevamento e quindi di passare in quel di Cesena per vedere di un qualche figliuol da portare a casa insieme a me!! E quindi mi ritroverete di nuovo qui a fare le domande più scontate visto che come padre sono piuttosto apprensivo!

 

 

Ah, infine vi allego ovviamente anche le 2 uniche foto che ho del misfatto!

 

http://s1196.photobucket.com/albums/aa411/...-aprile0810.jpg

 

http://s1196.photobucket.com/albums/aa411/...o-aprile089.jpg

 

Ciao e a presto!

Link to comment
Share on other sites

Steatoda paykulliana, parente stretto di Latrodectus. Puoi trovare molte informazioni cercando i topics passati o dando uno sguardo al sito del mitico Roccolucio: http://digilander.libero.it/luciuspz/index.html

Link to comment
Share on other sites

Ciao Giacomo benvenuto nel forum.

 

Non è la prima volta che vedo questa scena..le Steatoda spp sono tremende!

 

Per quanto riguarda lo scorpione effetivamente potrebbe sembrare un E. flavicaudis ma questa volta sono io che voglio andarci cauto, in teoria in quella zona non dovrebbero essercene, chissà se il colore è sfalsato dal flash o aveva fatto da poco la muta.

Sarebbe interessante se tu riuscissi a trovare e fare qualche foto degli scorpioni di quella zona per essere sicuri di questa segnalazione.

Link to comment
Share on other sites

Ciao giogio, purtroppo mi sono trasferito e non abito più in zona, e nonostante sia a poca distanza dal posto , non mi è più capitato di incrociare scorpioni che somigliassero a quello in foto!

Solo esemplari di Euscorpius italicus, ma adesso mi metterò in moto per un bel safari fotografico nel luogo del ritrovamento, avendoci abitato tre anni penso di sapere dove cercare!

A presto e magari con foto di Euscorpius flavicaudis ( ammesso che la sua colorazione non sia dovuta ad un mio incauto uso del flash!) al di fuori del suo tipico areale di distribuzione!

 

Ciao, Jack

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.