Jump to content

Recommended Posts

ciao a tutti!è la prima volta che scrivo.perdonatemi se vi porrò domande ridicole ma voglio essere sicuro di quel che faccio!non ho mai acquistato ad una fiera e quindi ho mille curiosità..vorrei innanzitutto sapere se i terrari si troveranno già allestiti o base,secondo,dal momento che sono in cerca di due femmine adulte se effettivamente ci si potrà attenere a quanto dichiarereanno i venditori circa l'età ed il sesso degli animali perchè non vorrei ritrovarmi con un maschio o con una femmina di10anni magari!!ah..pensate si possa reperire anche la grammostola cala??grazie.ciao ciao.jacopo. : :baby: :)

Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti!è la prima volta che scrivo.perdonatemi se vi porrò domande ridicole ma voglio essere sicuro di quel che faccio!non ho mai acquistato ad una fiera e quindi ho mille curiosità..vorrei innanzitutto sapere se i terrari si troveranno già allestiti o base,secondo,dal momento che sono in cerca di due femmine adulte se effettivamente ci si potrà attenere a quanto dichiarereanno i venditori circa l'età ed il sesso degli animali perchè non vorrei ritrovarmi con un maschio o con una femmina di10anni magari!!ah..pensate si possa reperire anche la grammostola cala??grazie.ciao ciao.jacopo. : :baby:  :)

 

Ciao e benvenuto,

 

sempre meglio fare domande ora che presentarsi dopo aver preso un ragno chiedendo "come si alleva?".

In genere i terrari sono venduti vuoti, per l'espositore sarebbe molto complicato trasportarli già allestiti e pesanti oppure allestirli di persona alla fiera.

Il ragno in genere ti viene dato in una scatoletta di plastica, in genere con del substrato.

La certezza non c'è mai, anche quando ti dicono "è femmina" può succedere che sia maschio.

Il rischio è doppio, se vuoi andare sul sicuro allora potresti trovare una femmina certa, ma di età non sicura, facile che sia vecchia; se prendi i cuccioli o giovani allora sai che vivranno di più ma più è giovane il ragno più si rischia (anche in buona fede) di sbagliare il sesso.

In esemplari subadulti già cresciutelli in genere è semplice riconoscere il sesso.

Infine se compri una Brachypelma allora la data di nascita dovrebbe essere nel foglio cites allegato.

Ritengo difficile trovare una G.cala a Ferrara, il rischio è che ti rifilino una G.rosea spacciandola per G.cala.

 

Ste

Link to comment
Share on other sites

ciao e scusa se ho sbagliato la sezione in cui inserire il messaggio..lo immaginavo dei terrari,ma dato che verrò da roma non vorrei lasciare 4 o 5 ore i ragni nei vasetti..spero resistano..peccato per la grammostola cala..ne ho già allevate una rosea e una e una spatulata e avrei voluto cambiare un pò quindi..oltre alla smithi che avevo comunque intenzione di prendere,quale altro ragno mi consigliereste?ovviamente sempre tra quelli"resistenti",ke ti permettono qualche errore in termini di umidità...grazie

Link to comment
Share on other sites

ciao e scusa se ho sbagliato la sezione in cui inserire il messaggio..lo immaginavo dei terrari,ma dato che verrò da roma non vorrei lasciare 4 o 5 ore i ragni nei vasetti..spero resistano..peccato per la grammostola cala..ne ho già allevate una rosea e una e una spatulata e avrei voluto cambiare un pò quindi..oltre alla smithi che avevo comunque intenzione di prendere,quale altro ragno mi consigliereste?ovviamente sempre tra quelli"resistenti",ke ti permettono qualche errore in termini di umidità...grazie

 

Il viaggio per i ragni nelle scatolette da trasporto non è in genere un problema, occhio a non lasciare l'auto sotto il sole con i ragni dentro (le temperature all'interno dell'auto possono diventare letali) e allo stesso tempo d'inverno non lasciare i ragni nella macchina fredda per più di qualche minuto (ma non sarà certo il caso di Ferrara).

 

Per la scelta del possibile ragno, robusto e non troppo impegnativo, ti rimando a due topic recentissimi a cui ho già risposto e in cui credo troverai tutte le risposte di cui hai bisogno:

 

http://forum.aracnofilia.org/index.php?showtopic=8179

 

http://forum.aracnofilia.org/index.php?showtopic=8181

 

Infine tornando alle Grammostola, 1) G.rosea e G.spatulata non sono altro che la stessa specie (se avrai notato lievi differenze nei due esemplari potrebbero essere dovute a forme geografiche diverse) 2) non è detto che non ci sia G.cala a Ferrara, se la trovi assicurati però che sia la vera (in genere un allevatore esperto non vende ragni mal classificati) 3) nel genere Grammostola ci sono altre specie interessanti come G.pulchra e G.aureostriata, così a memoria mi vengono in mente queste.

 

Ste

Link to comment
Share on other sites

ciao e scusa se ho sbagliato la sezione in cui inserire il messaggio..lo immaginavo dei terrari,ma dato che verrò da roma non vorrei lasciare 4 o 5 ore i ragni nei vasetti..spero resistano..peccato per la grammostola cala..ne ho già allevate una rosea e una e una spatulata e avrei voluto cambiare un pò quindi..oltre alla smithi che avevo comunque intenzione di prendere,quale altro ragno mi consigliereste?ovviamente sempre tra quelli"resistenti",ke ti permettono qualche errore in termini di umidità...grazie

 

Il viaggio per i ragni nelle scatolette da trasporto non è in genere un problema, occhio a non lasciare l'auto sotto il sole con i ragni dentro (le temperature all'interno dell'auto possono diventare letali) e allo stesso tempo d'inverno non lasciare i ragni nella macchina fredda per più di qualche minuto (ma non sarà certo il caso di Ferrara).

 

Per la scelta del possibile ragno, robusto e non troppo impegnativo, ti rimando a due topic recentissimi a cui ho già risposto e in cui credo troverai tutte le risposte di cui hai bisogno:

 

http://forum.aracnofilia.org/index.php?showtopic=8179

 

http://forum.aracnofilia.org/index.php?showtopic=8181

 

Infine tornando alle Grammostola, 1) G.rosea e G.spatulata non sono altro che la stessa specie (se avrai notato lievi differenze nei due esemplari potrebbero essere dovute a forme geografiche diverse) 2) non è detto che non ci sia G.cala a Ferrara, se la trovi assicurati però che sia la vera (in genere un allevatore esperto non vende ragni mal classificati) 3) nel genere Grammostola ci sono altre specie interessanti come G.pulchra e G.aureostriata, così a memoria mi vengono in mente queste.

 

Ste

Link to comment
Share on other sites

ok grazie!in macchina alle brutte metto l'aria condizionata allora..senza esagerare ovviamente..vabbè a parte ste scemenze ti ringrazio molto.comunque l'unica differenza che avevano era di colorazione.una infatti tendeva appunto al rosa e l'altra era più sul nocciola..credo opterò per l'aphonopelma allora,anche se mi spaventa quel"un pò più esigente riguardo all'umidità"..come avrai capito è la cosa che più mi preoccupa nell'allevamento..grazie ancora.ciao

Link to comment
Share on other sites

attento solo a non abusare della aria condizionata questo perchè potrebbe rendere secco l'ambiente all'interno del box dove ti viene venduta la migale.

Link to comment
Share on other sites

certo,certo..poi comunque l'azionerei solamente in caso di eccessivo calore..ripeto l'imprtante è che resista nel vasetto,anche se probabilmente prendendo esemplari adulti o al massimo sub-adulti avranno anche una maggiore resistenza..grazie.ciao

Link to comment
Share on other sites

il contenitore " stretto" è l'ultimo dei problemi di una migale, soprattutto di uno sling/giovane.

considera che il più delle volte il barattolino in cui è venduto è proprio il conteniutore in cui lo sling è cresciuto e quindi di sicuro più confortevole e sicuro di un terrario fresco di pacca assolutamente privo di torba e tela che smorzano, attutendo, le eventuali vibrazioni e scossoni del trasporto

Link to comment
Share on other sites

beh comunque escludo di comprare degli sling,anzi..!!va bene che ho già avuto una grammostola ma non mi sento ancora pronto per cimentarmi con dei"baby"ragni..e poi la preoccuppazione era dovuta al fatto che sono di roma e quindi non sarà proprio breve il viaggio..comunque grazie per l'informazione,mi hai defenitivamente tranquillizzato così.. :blush:

Link to comment
Share on other sites

:o e perchè non slings? non credo che per una grammostola sia così difficile tirarne su una piccolina. Vederli crescere, fare la muta, notarne in alcuni casi il cambiamento cromatico... sono stimoli ad allevarli al meglio (oltre che ad allevarne di più :blush: ). Io per lo meno faccio fatica a prendere animali adulti, siano essi cani, gatti, serpenti, pesci o, in ultimo, ragni: non li sentirei "miei", come se ogni volta che guardassi l'esemplare adulto sentissi che a farlo diventare tale sono state la cure prodigate da altri.
Link to comment
Share on other sites

beh effettivamente è così,non posso darti torto..però boh..siccome a volte posso sbagliare con l'umidità un conto è farlo con un animale adulto e temprato,un conto è farlo con un piccolo..e poi con l'estate di mezzo non vorrei sorgessero complicazioni..!è chiaro comunque che il prossimo passo sarà uno sling.. :blush:

Link to comment
Share on other sites

Sling o adulti se allevati con i giusti parametri non danno alcun problema, non è assolutamente vero che il ragno adulto è più resistente agli errori di allevamento.

Link to comment
Share on other sites

ok grazie.piuttosto scusate se continuo ad abusare della vostra disponibilità ma avrei un altro paio di cose da chiedervi..un mio amico che verrà con me alla fiera mi ha chiesto se si troverà la lasiodora parahybana e se è una specie che tende a scavare modificando l'asseto del terrario.oltre a sconsigliarlo dall'acquistarlo come primo ragno gli ho detto che in genere non lo fa,purchè abbia a disposizione un rifugio..ho sbagliato..?? :blush: ciao ciao grazie :o

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.