Jump to content

cibo per segestria f.


Recommended Posts

Salve a tutti, sono nuovo.. non sono sicuro se sto facendo le cose giuste.. volevo fare una domanda.. io ho una segestria florentina da quasi un mese, cosa potrei darle da mangiare??? e come potrei procurarmi il cibo per lei..?? le cimici le mangia?? vi ringrazio vivamente per le vostre eventuali risposte.. grazie mille..

Link to comment
Share on other sites

ciao Henry e benvenuto ... si stai postando nella sezione giusta perchè riservata ai ragni locali. La Segestria florentina è appunto un ragno locale.

Per sapere quale cibo dare al tuo ragno, sarebbe importante conoscerne le dimensioni e dove lo tieni. Una Segestria adulta può mangiare quasi qualunque insetto. Mentre se è ancora sotto i 2 cm di lunghezza (zampe comprese), ti conviene darle prede più piccole. Mosche, micro grilli, larve ma anche le formiche e i piccoli coleotteri vanno bene. Se è ancora più piccola ti conviene provare con le drosofile. Comuque in base alle mie esperienze, posso dirti che questi ragni non amano troppo attaccare prede più grandi di loro quindi regolati di conseguenza.

Le cimici se sono di quelle che puzzano ... probilmente verrano rifiutate anche perchè hanno un esoscheletro liscio e duro ... quindi difficilmente afferrabile dai suoi cheliceri. Facci sapre ...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

grazie mille per le tua risposta!!!!! :D infatti ho notato che non la mangia, e neanche un coleottero poichè ha la corazza dura.. quindi penso che non mangi niente di "corazzato".. prima di questa segestria ne avevo un'altra più grande, ma neanche questa è che sia piccola.. ha 2 cm di corpo.. ma tu per i tuoi ragni, dove ti procuri gli insetti? glieli metti vivi dentro la teca? grazie mille per la tua risposta!!!!!!! :P

Link to comment
Share on other sites

durante l'inverno di solito tengo con me solo pochissimi grandi ragni italiani. Li raccolgo in un luogo abbastanza freddino della casa il che li costringe a ridurre il loro metabolismo quindi pochi insetti bastano per farli sopravvivere in attesa della primavera. Di solito uso forficule e blatte che con qualche difficoltà riesco a trovare anche in inverno (nelle rare giornate di sole) rivoltando pietre nei prati non coltivati (per evitare insetti avvelenati da pesticidi). Non posso allevare grilli in casa e quindi se mi trovo in emergenza mi reco in un negozio di pesca e per pochi euro posso fare una bella scorta di aracno-cibo. Ma non solo ... quando sbuccio una castagna, una noce o qualunque altra frutta secca ... c'è sempre la possibilità di trovare una larva da utilizzare. Se i ragni sono piccoli allora uso le Drosofile (i moscerini della frutta con gli occhi rossi) che allevo continuamente da anni. Se invece vuoi tenere in casa a temperatura ambiente molti ragni di stazza medio-grande e non vuoi continuamente recarti da un negozio specializzato che vende cibo vivo per loro, allora un allevamento di grilli o di altri scarafaggini diventa indispensabile ...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

grazie mille per la tua risposta!!!! hai chiarito molti miei dubbi!!

 

Di nulla ... comunque sull'argomento 'cibo vivo' puoi anche leggerti questa vecchia discussione:

http://forum.aracnofilia.org/index.php?showtopic=392

 

...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Mi è capitato l'altro giorno di trovare nel recipiente in cui tengo la mia segestria una mosca che le avevo dato giorni prima con una pinzetta intatta con muffa verde sopra. l'ho rimossa. vorrei sapere perchè non l'ha mangiata.. l'ha solo uccisa.. non aveva fame a sufficenza? forse le era bastato il moscone che le avevo dato tre giorna prima...?? vorrei chiedere una cosa poi in generale: sarà una leggenda o la mia stupidità, ma alcuni ragni dopo aver ucciso le prede, le avvolgono con la tela per i periodi di carestia???

Link to comment
Share on other sites

Perchè non ha mangiato la mosca è difficile dirlo. Posso dirti invece quello che vedo fare qualche volta ai Theridii in cattività. Sono ragni in grado di digiunare per mesi e per mesi resistono senza bere liquidi. Capita quindi di lasciarli a casa partendo per le vacanze. Al rientro quando come prima cosa davo loro da bere ... il loro primo istinto dopo essersi gonfiati di acqua era quello di andare a riprendere prede vecchie mummificate che avevano già scartato e buttato giù dalla ragnatela tanto tempo prima. Con i succhi gastrici riattivati dai nuovi liquidi ingeriti riescono così a sciogliere parti rinsecchite delle vechie prede ... frammenti di tessuti secchi dentro l'esoscheletro che avevano scartato settimane prima ma che ora con questo trattamento ridiventano commestibili e preziosi. Naturalmente se ci sono prede fresche dispobibili questo comportamento è più difficile da osservare. Molti Araneus questo non possono farlo perchè quando hanno finito di triturare una preda, buttano via i resti che cadono più in basso ad una distanza che non riuscirrano più a raggiungere. Le Steatoda invece hanno la loro discarica sempre a portata di mano per i momenti difficili ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Volevo sapere, le segestrie mangiano piccole lumachine??

 

 

direi proprio di no ... anzi a dire il vero non conosco nessuna specie di ragni italiani che le mangi. Se qualcuno può smentirmi sari felice di saperne di più. Anche se fosse un ragno esotico sarebbe interessante conoscerlo ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

poco tempo fa ho dato un bruco tipo quelli dei gerani(tutto verde chiaro) alla mia segestria... fin'ora non l'avevo più visto ma poco fa l'ho ritrovato su un pezzo di mattone dentro il terrarietto... come mai non se l'è mangiato?? poichè non è un mostro famelico non l'ha mangiato perche era gia piena? può essere? o è una specie non gradita alla segestria??

Link to comment
Share on other sites

poco tempo fa ho dato un bruco tipo quelli dei gerani(tutto verde chiaro) alla mia segestria... fin'ora non l'avevo più visto ma poco fa l'ho ritrovato su un pezzo di mattone dentro il terrarietto... come mai non se l'è mangiato?? poichè non è un mostro famelico non l'ha mangiato perche era gia piena? può essere? o è una specie non gradita alla segestria??

molti bruchi non sono graditi per sapori disgustosi o urticanti.. è una loro difesa naturale, questo potrebbe esserne un caso, oppure la sua lentezza non stimola l'istinto del cacciatore, francamente non lo so e sono curioso di sapere anche io :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.