Jump to content

identificazioni ragno


Recommended Posts

Ciao!! Sono nuova, sto studiano per un esame di zoologia così sto prestando più attenzione agli artropodi in generale...

 

Vivo in campagna vicino Roma e ho trovato sotto un tufo un ragno praticamente uguale alla vedova nera, era, infatti di colore nero e sulla faccia superiore dell'addome aveva una macchia rossa a forma di clessidra, avrà avuto una lunghezza di non più di 1 cm. Vicino a lei c'erano 2 sacchi ovigeri bianchi con dentro piccole uova di colore arancio intenso. (Le ho anche osservate al microscopio... )

 

Ho letto però che questa specie si trova solo in america... è possibile quindi averla trovata anche a casa mia?? Se è così devo preoccuparmi?

Link to comment
Share on other sites

Dai un'occhiata a ..Steatoda paykulliana.

Il genere latrodectus è presente in Itali con la L.tredecimguttatus. Non ha una clessidr, ma tredici puntini rossi.

Fa un giro su Google e dimmi se con la S.paykulliana ci siamo.... per me è probabilissimo.

Link to comment
Share on other sites

Sono andata a vedere su Google le foto della Steatoda paykulliana morfologicamente le assomiglia molto, ma quella che ho visto io ha la clessidra rossa sulla parte dorsale dell'addome ben visibile.

 

Come mi ha fatto notare Regaleco, però, la vedova nera ha la clessidra sulla parte ventrale. Com'è possibile??

 

Mentre il Theridion pictum non gli somiglia quasi perniente.

 

Secondo voi può essere comunuqe pericolosa?? sono preoccupata anche per i miei animali ho cani e gatti...

Link to comment
Share on other sites

L'ideale sarebbe farle una foto...

 

Fra l'altro ci stiamo fissando sui theridiidae per la somiglianza con Latrodectus sp., ma non potrebbe appartenere ad un'altra famiglia? Prova a descrivere anche la tela (se presente), quella dei theridiidae è abbastanza caratteristica (irregolare e tridimensionale).

Link to comment
Share on other sites

Si come morfologia ci siamo, anche di più della Steatoda paykulliana, ma la clessidra rossa identica alla vedova nera è davvero strana! non trovi??

 

E soprattutto, vorrei sapere, quante probabilità ci sono che sia una specie velenosa?

Link to comment
Share on other sites

Non aveva tela... era sotto un tufo con i sacchi ovigeri attaccati a questo...

Link to comment
Share on other sites

proporrei di ricominciare da capo, quando parli di 1 cm di lunghezza a cosa ti riferisci? lunghezza complessiva (legspan) del ragno contando anche le zampe tese? ... solo il corpo (bodyspan) del ragno? ... solo la clessidra rossa?

 

Nel primo caso escludiamo subito tutti i Latrodectus e tutte le Steatoda (conosciute in Italia) che hanno dimensioni almeno doppie o triple se parliamo di femmine adulte con ovisacchi al seguito. A questo punto di curiosità poi una foto digitalizzata sarebbe graditissima. Mandala via email a qualcuno di noi e te la pubblicheremo subito. Se non sappiamo cos'è non possiamo dirti nulla sulla pericolosità. Se non la possiedi, fatti prestare una macchina digitale, oppure usa un cellulare con lente d'ingrandimento davanti (per fotografarla meglio) e fai un giro intorno a casa per ritrovare quel ragno ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

Il corpo, escluse le zampe, era di circa 5-7 mm.

 

E' da un po che sto cercandola intorno casa, spero davvero di ritrovarla... In tal caso la prima cosa che farò e fare una bella foto e mandarvela!!

 

Grazie a tutti!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.