Jump to content

Millepiedi gigante africano


Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho da poco acquistato un millepiedi gigante (Archaeostreptus gigas) e vorrei avere qualche informazione per poterlo tenere nel miglior modo possibile.

Ho un terrario cilindrico con 40 Cm di diametro alla base e 50 Cm di altrzza.

Come substrato mi hanno detto di mettere del terriccio comune non fertilizzato.

Lo tengo sempre umido (non bagnato) e cibo in quantità (mela, cetriolo, pomodoro, lattuga...).

Gli ho fornito anche una piccola pozza d'acqua (non si sa mai).

La temperatura in questo periodo non scende mai sotto i 20 gradi, l' umidità nel terrario cerco di tenerla sempre sopra il 70%.

Aggiungo un pò di calcio e vitamine per l'esoscheletro anche se non conosco bene le dosi ;)

Al "Viridea" dove ho acquistato "Girello (l'ho chiamato cosi' :P )" mi hanno dato ben poche informazioni e cercando su Internet ho trovato poco o praticamente niente in italiano su come poter allevare decentemente un Archaeostreptus gigas.

 

Potete, per favore, darmi qualche consiglio?

 

Ho notato qualche acaro correre sul suo dorso, posso o devo fare qualcosa?

 

HELP!!!!

 

Grazie mille per tutte le risposte

Yurgen.

Link to comment
Share on other sites

No, non devi fare nulla... sono acari simbionti e stanno benissimo dove sono...

 

Aggiungi al terriccio un po' di foglie secche di quercia e/o faggio, e integra l'alimentazione con frutta molto matura e mangime in fiocchi per pesci d'acquario...

 

Disponi un nascondiglio umido e fresco...una corteccia di sughero o un mezzo vaso da fiori in terracotta...

Link to comment
Share on other sites

Il nome è Archispirostreptus gigas .

 

 

Al posto del terriccio utilizzerei la torba irlandese.

Per il mangime come ti ha suggerito EffeCi è meglio quello in scaglie per pesci rossi, comunque è fondamentale coprire la torba o il terriccio con un buon strato di foglie.

Io eviterei l'aggiunta di vitamine.

 

ciao

Francesca

Link to comment
Share on other sites

Tra parentesi e prima che mi dimentichi... evita di maneggiarlo a mani nude...

Tende ad emettere una sostanza tossica che può causare irritazioni alla pelle e, soprattutto, alle mucose (parlo per esperienza personale...) ;)

Link to comment
Share on other sites

30 Euri.

Tieni conto che è molto grosso, almeno 30 cm.

 

volevo farvi ancora qualche domanda:

quanto alto deve essere lo strato di foglie?

devo lasciargli uno spazio di torba?

ho notato che riposa sempre su un legno o comunque staccato dal terreno, devo fargli uno spazio asciutto?

ho comprato il cibo in scaglie per pesci rossi, quanto devo dargliene?

e sopratutto dove? sul cibo o da parte?

Grazie ancora per le risposte e per la vostra pazienza :blush:

 

Ciao Yurgen.

Link to comment
Share on other sites

bello quanto lo hai pagato?

somiglia ad una scolo!

 

:blush: Oddio, non direi proprio, la struttura è completamente diversa, è come dire che una fettuccina assomiglia ad un Wurstel.... :lol:

 

Alvise

Link to comment
Share on other sites

30 Euri.

Tieni conto che è molto grosso, almeno 30 cm.

 

volevo farvi ancora qualche domanda:

quanto alto deve essere lo strato di foglie?

devo lasciargli uno spazio di torba?

ho notato che riposa sempre su un legno o comunque staccato dal terreno, devo fargli uno spazio asciutto?

ho comprato il cibo in scaglie per pesci rossi, quanto devo dargliene?

e sopratutto dove? sul cibo o da parte?

Grazie ancora per le risposte e per la vostra pazienza :blush:

 

Ciao Yurgen.

 

:( Ragazzi... vi prego ancora qualche consiglio???

 

Vorrei tenerlo nel miglior modo possibile!!! :rolleyes:

 

Yurgen.

Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Lo strato di foglie può essere anche alto 5 cm, sul libro " Giant Millipedes" di O. McMonigle consigliano 1-2''.

Per quanto riguarda il cibo in scaglie, io lo metto in una ciotola media per rettili, non c'è una quantità stabilità, puoi regolarti in base a quanto mangia il tuo millepiedi: inizi con poco e se vedi che lo finisce in breve tempo aumenti la dose.

Link to comment
Share on other sites

nel senso che comunque anche la scolo è un millepiedi seppur molto diverso!!!! :blush:

 

No... le scolo sono centopiedi. Sono sempre miriapodi, ma le scolo sono chilopodi, i millepiedi invece diplopodi (se non sbaglio!).

E aggiungo: caspita, 30 euri per un A. gigas è tantissimo! I prezzi dai commercianti (quelli onesti) si aggirano intorno ai 12-13 euro...

 

Simone

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.