Jump to content

Hadrurus arizonensis


Recommended Posts

Ciao a tutti!

 

Vorrei avere da voi maggiori informazioni su questo scorpione ipotizzando di allevarlo in cattività...ho detto ipotizzando è!

 

Ho letto un paio di topic sull'argomento ma non molto completi quindi chiedo a voi esperti.

 

Io avrei pensato a circa 8/10 cm di substrato (penso che il reptisand vada bene o comunque la sabbia per rettili), una temperatura che oscilla tra i 18 e i 25 ed un umidità non superiore al 40/50%.

 

Nascondigli, tana per la muta leggermente più umidificata, abbeveratoio.

 

Per portare la temperatura sui 30° si potrebbe usare uno spot in ceramica da 60w.

 

Dite che serve anche un UVB?

 

Aiutatemi grazie!

 

Ps: Sono solo info a carattere scientifico!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ipoteticamente direi che usare una lampada a ultravioletti nell'allestimento del terrario di un Aracnide è un' "americanata"... ma un post come questo in epoca di legge 213 è un' "italianata". A buon intenditor...

Link to comment
Share on other sites

Ciao,la lampada a UVB non serve,neanche lo spot in ceramica che potrebbe risultare pericoloso,calcola che per un esemplare adulto va benissimo un terrario di

25cm*20*20.Con i miei Androctonus,mi ero regolato così:tenevo gli esemplari in scatolette di plastica(puoi procurartele in qualsiasi negozio di alimentari o supermercato)all'interno di un terrarietto in vetro sul cui fondo(esternamente) avevo fissato un tappetino riscaldante.

Temperatura:28-30gradi di giorno e 22 di notte,umidità 40%,mettigli un tappo di bottiglia con dell'acqua,un pezzo di corteccia per nascondersi,e spruzza leggermente il substrato con dell'acqua verso sera 2 volte a settimana.

Link to comment
Share on other sites

Grazie delle risposte!

 

- Quindi secondo voi un substrato di sabbia desertica potrebbe andare bene?

 

- Ho letto per quel poco che si trova in rete che "scava" e si insabbia...possibile?

 

- Quindi che altezza di substrato si dovrebbe usare?

 

- Simo a che ora impostavi il termostato? nel senso, a che ora staccavi lo spot?

 

Grazie!

Link to comment
Share on other sites

Ps: Sono solo info a carattere scientifico!

 

Facevi prima a dire:

 

ho trovato uno che mi vende un Hadrurus arizonensis, interpreto la legge considerando Hadrurus arizonensis come scorpione non perocoloso, cerco informazioni sul suo allevamento.

 

Guarda che non siamo nati ieri... le notizie di carattere scientifico poi non sono proprio queste...

Link to comment
Share on other sites

Fabio ma infatti non volevo mica "prendervi in giro" ero un po' ironico anch'io...

 

interpreto la legge considerando Hadrurus arizonensis come scorpione non perocoloso e vi chiedo più info possibili!

 

Grazie mille

 

up

Link to comment
Share on other sites

La sabbia desertica va bene, ma puoi usare anche altri substrati se vuoi,confermo che scava,però se gli fornisci già un nascondiglio,tenderà ad usare quello(comunque 10cm di profondità sono sufficienti).Non avevo nessun termostato,mi ero limitato ad usare un piccolo termometro per ambienti all'inizio, per vedere a che velocità saliva la temperatura e che valori raggiungeva.Tenevo acceso il tappetino dalle 7 di mattina alle 7 di sera(quando uscivo e quando rincasavo),d'estate staccavo il tappetino,ma non ho mai trovato soluzioni per creare la"frescura"notturna(se in casa tua hai un ambiente che rimane più fresco,puoi semplicemente spostare il terrario,parenti permettendo...).

Link to comment
Share on other sites

Visto che la teca è enorme (80x40x50h) che ne dite d'estate di un microsistema di raffreddamento? tipo quelli che si utilizzano nei pc overclokkati... in un ambiente così grande non penso che lo scorpione risenta molto dell'aria condizionata...

 

??

Link to comment
Share on other sites

Eppure...secondo me la sabbia desertica stile sahara non va molto bene.

 

In arizona c'è si il "deserto" ma è più che altro tipo terra cotta compattata..

 

Non credo che lo scorpione si troverà bene a camminare sulle "dune" di sabbia abbastanza fine.

 

Cosa dite?

Link to comment
Share on other sites

Se non ti fidi della sabbia deserica,usa un substrato con granulazione più grossa.l'Harizonensis è molto adattabile e provenendo da zone aride ti svincola dall'utilizzo di torba o facsimili,scelta obligata per l'allevamento di speci tropicali che necessitano di un alto tasso di umidità.Cioè se non vuoi usare il normale terriccio,ti puoi comunque sbizzarrire...prova a fare un giro qui, ci sono un pò di foto di scorpioni e substrati:http://perso.wanadoo.fr/eycb/scorpions/GamNord.htm

Link to comment
Share on other sites

La cosa migliore è sabbia mista torba. C'è un "trick" per gli scorpioni di deserto. A contatto della tana interrare un rullino per pellicole con dei forellini, inumidire periodicamente quello per alzare l'umidità all'interno della tana. Il rullino deve contenere lo stesso substrato usato.

 

Si tenga presente che la mortalità durante la muta degli scorpioni deserticoli è comunque molto più alta di quelli di foresta.

Link to comment
Share on other sites

Attenzione: l'Hadrurus è si un deserticolo, ma è essenzialmente un "burrower", ovvero uno scavatore... quindi niente sabbia pura o torba, che secche diventano inscavabili (la prima perchè crolla, la seconda perchè quando è secca è un intrico di fibre assolutamente inadatto allo scavo)

Come diceva Fabio, si può usare un mix...

io uso terreno argilloso preso nel campo di fianco a casa mia, che una volta secco è abbastanza compatto, ma non impossibile da scavare per un Hadrurus (questa specie riesce a scavare anche suol particolarmente duri con i cheliceri...), che inumidisco da sotto con delle cannucce da bibita impiantate nel terreno fino sul fondo del terrario. Nebulizzo molto raramente: ricordiamoci che è uno degli scorpioni che più resiste alla siccità, e con umidità troppo alta rischia attacchi fungini...

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte!

 

in riferimento a

 

io uso terreno argilloso preso nel campo di fianco a casa mia

 

Tradotto in termini commerciali che tipo di terra devo comprare? vivendo a milano purtroppo potrei mettre magari un po' di asfalto come substrato ; ) ...

 

Ciao,

Link to comment
Share on other sites

Ho deciso di creare un terreno argilloso come dice matteus e dovrei farlo entro sabato..

 

Come posso fare? se mischio sabbia ad argilla, bagno tutto (inzuppandolo proprio) e faccio asciugare con lo spot in ceramica dite che si crea un effetto "solido" ma scavabile e soprattutto che non ceda?

 

Oppure ditemi come posso fare!

 

Ps: dove la compro l'argilla? so che costa cifre improponibili..

 

Alternative?

 

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Spero che le mie siano ansie infondate ma sono 24 ore che il mio H. Arizonensis è "incastrato in una cavità retrostante di un ceppo d'albero fatto di resina (penso sia resina, sono quegli arredamenti per acquari/terrari finti) e non saprei cosa fare..

 

La mia "limitata" conoscenza sugli scorpioni mi dice che come ci è entrato riesce sicuramente ad uscire però l'ho toccato con una pinzetta e non da segni particolari di "fastidio", si muove ma non eccessivamente.

 

La temperatura è di 25 gradi e l'umidità intorno al 45% a spot acceso mentre a spot spento è di 21 gradi e 60% di umidità.

 

Dove si è andato a mettere è di certo il posto meno umido..

 

Cosa mi consigliate di fare oltre che aspettare che esca lui? dovesse non uscire per altri giorni?

 

ciao e grazie

 

ps: foto "esplicative" della teca:

 

tecahad.JPG

 

Lo so lo so, è una teca enorme per uno scorpione che sta benissimo in un 20x20..

 

 

albero.JPG

 

Albero in questione (la freccia indica dove ho trovato lo scorpione, cioè in fondo alla cavità della "radice" dell'albero finto

 

incastrato.JPG

 

Dove si è andato ad "incastrare"

 

substratohad.JPG

 

Substrato

 

ciao!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.